1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. amarilli

    amarilli Membro Attivo

    Altro Professionista
    Se c'è un gruppo di questo Forum che si interessa alle vendite rurali presso che'!!!!!!!!!!!!?????????????

    Qualche delucidazioni

    Vendendo una villa ,ci siamo accorti che una parte limitata di giardino (200mq) (complessivamente 5.000mq ) avrebbe la destinazione su in oggetto(titolo del messaggio)Il notaio desidera i confinanti e il loro indirizzo .........Vale la prelazione dell'iscritto ai coltivatori diretti od imprese agricole........

    Amarilli
     
  2. amarilli

    amarilli Membro Attivo

    Altro Professionista
    Re: Sono soggetta a prelazione per una villa con giardino a prev

    Grazie ,ma non pensavo di trovare aperto gia un argomento analogo ,non trovandolo mi sono permessa di chiedere ,se era stata fatta una dicussione su cio.
    Amarilli
     
  3. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se il giardino (o parte di esso) ha prevalente funzione agricola secondo me per quella parte vale la prelazione, che eventualmente deve essere esercitata da chi è imprenditore agricolo (o qualcosa del genere :confuso: ). Insomma, a mio avviso la richiesta del notaio è assolutamente legittima! :applauso: :applauso:

    ;)
     
  4. Id0

    Id0 Ospite

    Re: Sono soggetta a prelazione per una villa con giardino a prev

    Ci sono passato molte volte, visto le mie zone: sì, se non è accatastato all'urbano ed è rurale, con fondi attigui di proprietà o affittati a coltivatori diretti si deve mandare la lettera con il compromesso dentro e attendere.

    Cosa tra l'altro difficoltosa perchè sia i nomi dei coltivatori e ancor peggio quella degli affittuari dei fondi sono quasi irrintracciabili, sia all'inps, sia alla coldiretti, sia...d ovunque.

    Quindi urge fase cognitiva dei roprietari confinanti, spedizione delle lettere a tutti, al "buio"

    All'italiana insomma. ;)

    Una soluzione adottata in caso di empasse dove ci sia il sospetto di perdere l'appezzamento di terra che in effetti è il giardino che ci ha fatto scegliere/vendere la casa è quella dell'"affittanza", che deve sussistere per almeno due anni sul terreno in oggetto per poi essere acquistata senza problemi e senza dover sottostare a prelazioni visto che la si è maturata per primi essendo diventati coltivatori.. Chiaramente per far ciò si dovrà iscriversi ai coltivatori diretti (o iscrivere un parente) e "coltivare" l'appezzamento di terreno in quei due anni.
    Passati i due anni, si procederà quindi a trasferire anche l'appezzamento in oggetto, consegnando una somma che era stata trattenuta.
     
  5. Agenzia Raffaello

    Agenzia Raffaello Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    CERTAMENTE è OGGETTO DI PRELAZIONE SE IN MEZZO AI 5000 MQ DI TERRENO UNA PARTICELLA NON FA PARTE DELLA CORTE , (ED è AGRICOLA) TI CONVIENE FRAZIONARLA ED INCLUDERLA INSIEME ALL'ALTRA COME CORTE O GIARDINO ECC. DELLA VILLA. CIAO.
     
  6. caviapp

    caviapp Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    esiste cmq un'escamotage per evitare la prelazione: la permuta. Scorpora la parte interessata e non venderla ma vedi di permutarla.
     
  7. fabio.deg

    fabio.deg Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    ma la prelazione vige anche se il terreno è industriale? no, vero??

    ciao
     
  8. amarilli

    amarilli Membro Attivo

    Altro Professionista
    Re: Sono soggetta a prelazione per una villa con giardino a prev

    Cari amici miei siete stati molto rapidi e gentili come sempre ,ma questa volta essendomi dovuta recare al catasto e poi in quel comune(castiglione della Pescaia )Toscana ho avuto io notizie da rinviarvi per conoscenza ,la dicitura "a prevalente funzione agricola "puo' a volte non dire niente ,in quanto al catasto è sotto catasto urbano ,ed al comune una parte risulta cosi,con quella dicitura di cui sopra, essendo di interesse paesaggistico ,ma non influisce e non ricade nelle regole del terreno agricolo .Infatti guardando le mappe è colorato di bianco -area di reperimento art 20 TPCP - e non di verde (coltivabile)
    Saluti a tutti
     
  9. Id0

    Id0 Ospite

    Re: Sono soggetta a prelazione per una villa con giardino a prev

    ;)
     
  10. Agenzia Raffaello

    Agenzia Raffaello Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    certamente no. ciao
     
  11. Agenzia Raffaello

    Agenzia Raffaello Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Re: Sono soggetta a prelazione per una villa con giardino a prev

    Facendo una visura effettivamente vedi se la particella è inserita su terreni agricoli, se lo è, è oggetto di prelazione, anche se non è seminativo, pascolo ecc. purchè confini con aventi diritto.
    Ciao
     
  12. fabio.deg

    fabio.deg Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    grazie ;)

    fabio
     
  13. 77ciccio

    77ciccio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, sono interessato all'acquisto di una casa accatastata A/4 su terreno agricolo.
    Il confinante ha diritto di prelazione anche se su tale terreno vi e' una casa accatastata A/4 che non e' una casa rurale?
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina