1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. hardbone

    hardbone Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    vorrei farvi una domanda.
    Sto cercando casa. Tra le varie proposte ricevute quella che ha il rapporto qualità(quantità)/prezzo migliore è un appartamento in duplex al primo piano.
    Primo piano composto da soggiorno/cucina di 38 mq, bagno di 7mq, terrazzo di 21mq e camera di 14mq.
    Tramite scala interna si sale alla mansarda composta da due camere di 18mq cad. e un bagno di 5mq (ogni camera ha una portafinestra con balconcino di 2/3mq).
    Il costruttore mi ha detto che la mansarda e la camera al piano sotto sono "agibili non abitabili" perchè hanno un altezza media di 2,15/2,20m contro il minimo richiesto di 2,40m ma che questa cosa è una prassi e quindi non devo preoccuparmi in quanto posso sfruttare i locali lo stesso come camere.
    Per "curiosità" sono andato in comune a richiedere informazioni e mi hanno fatto vedere il progetto presentato ed approvato dal comune.
    Praticamente quello che dovrebbe essere il soggiorno/cucina di 38mq in realtà è stato presentato come monolocale, la camera al primo piano risulterebbe essere una dispensa e al piano sopra il bagno sarebbe un ripostiglio e le due camere locali sottotetto.
    L'architetto del comune mi ha detto che controlli di solito non ne vengono fatti e questo modo di costruire è comune a tanti ma è solo un escamotage per aggirare le normative e risparmiare sugli oneri, ma che se in futuro (nessuno ha la sfera di cristallo) esce un controllo io mi ritroverei in una situazione di abuso edilizio.
    Cosa mi potrebbe comportare ciò? A che sanzioni vado incontro? Non posso regolarizzare la mia situazione in qualche modo? Dite che è meglio cercare altro e accontentarsi di un trilocale con lo stesso prezzo o si potrebbe correre il rischio?

    Grazie e un saluto a tutti.
     
  2. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Cerca dell'altro. Eviti problemi con il notaio e molto probabilmente con il Comune, che oramai è allertato dalla tua visita.
     
    A proge2001, Limpida e La Capanna piace questo elemento.
  3. Fenix66

    Fenix66 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Concordo, se sei alla ricerca puoi vagliare opportunità molto meno complicate
     
  4. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    .. anche perchè, anche se tutto andasse bene ed indipendentemente dalla situazione reale tu, documenti alla mano, stai comprando un monolocale con dispensa e sottotetto, ed è quello che ti pagherebbero se cercassi di rivenderlo! :confuso:
     
    A proge2001, Limpida, Wile e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  5. faustoturatto

    faustoturatto Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Situazione come quella descritta da Hardbone sono comuni in tutte le città. Tutti o quasi gli ultimi piani delle palazzine hanno le "mansarde" calpestabili e non abitabili. Questa situazione dura da decine di anni. Secondo Voi il Comune è stato "allertato" da una visita?
    A mio avviso valuta bene prima di scartare questa ipotesi se il prezzo è realmente buono.
    Ciao fausto
     
    A Damiameda piace questo elemento.
  6. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Da tener presente anche che quando si richiede la residenza, il comune dovrebbe verificare se le misure dell'alloggio (abitabilie) rispettano i parametri stabiliti dalla legge.
     
    A H&F e Limpida piace questo messaggio.
  7. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    hardbone ha raccontato che è andato in Comune ha vedere la documentazione urbanistica ed ha parlato con un architetto del Comune.
    A questo punto può solo sperare che quell'architetto sia "a libro paga" del costruttore.
    Io non metterei la mia testa nella ghigliottina senza avare "accordi" con il boia.
     
    A Limpida e Fenix66 piace questo messaggio.
  8. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Ma una volta non avevi l'intera zona notte al piano di sopra....certo le mansarde c'erano, ma NON erano una componente essenziale della casa, erano al massimo "in più" rispetto ad un appartamento assolutamente "normale e vivibile". Abuso uguale, s'intende, ma perlomeno con minore malafede a mio parere. Negli ultimi dieci anni si è arrivati invece a soluzioni intollerabili e truffaldine per gli ignari acquirenti: ci dovrebbe essere un limite, la gente prende dei granchi seri senza che nessuno li avverta (e dobbiamo finirla di far passare i costruttori come dei filantropi che regalano mq...)
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    in tutti i comuni d'Italia ci sono casi analoghi a questo, l'abitabilità c'è l'hai solo sul primo piano il secondo sono locali pluriuso, e se ti piace ed il prezzo è conveniente compralo e sai che è così, senza pretendere altro
     
  10. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    E senza andare in Comune a vedere quanto è abusivo l'abuso !
    E' come lasciare l'auto in divieto di sosta ed andare ad informare il Vigile Urbano !
     
  11. hardbone

    hardbone Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie a tutti dell'informazioni e risposte fornite.
    Però sembra che questo problema mi perseguiti.
    Pochi giorni fa ho visto una villetta a schiera in costruzione. 145 mq di abitazione su tre livelli (taverna, p.terra e sottotetto) con box doppio e 100mq di giardino ad un prezzo davvero interessante (circa 230.000 €). Però alla fine andresti a comprare un bilocale 55mq con taverna di 40mq e sottotetto di 50mq.
    Probabilmente il prezzo tiene conto della non abitabilità del sottotetto, che il costruttore lo consegna solo agibile, perchè comunque il prezzo è decisamente allettante.
    Ma visto che il piano terra è previsto solo x zona giorno e il sottotetto è previsto x farci 3 camere e un bagno, che rischi corro?
    Il costruttore mi dice che tra 5 anni posso richiedere a mie spese l'abitabilità in comune (mi farebbe delle pareti di carongesso nelle camere per creare delle cabine armadio nella parte bassa del tetto per poter avere così un'altezza media sopra ai 2,40m x la restante parte ed avere i requisiti di abitabilità). E' fattibile una cosa del genere? Quanto potrebbe costarmi?
    Io agli stessi prezzi di questa casa nella mia zona trovo solo dei trilocali da 90mq con giardino.... voi cosa fareste al mio posto? Aquistereste lo stesso la villetta accettando la faccenda del sottetto?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina