1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. chiarabaudo83

    chiarabaudo83 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, vorrei chiedervi se quando un condomino è in mora con il pagamento delle spese condominiali, gli altri condomini sono costretti ad anticipare quanto dovuto..per poi ovviamente procedere al recupero delle somme o se possono rifiutarsi
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ciao, nel nuovo testo del condominio, è previsto l'obbligo all'amministratore di chiedere l'adesione a tutti i condomini di aderire alle vie legali in caso di inadempienza da parte di condomini.
    A me risulta che, una volta dichiara l'insolvenza da parte di un condomino e se lo stesso è impossibilitato a pagare la quota condominiale, in caso di sentenza da parte del giudice, una volta messa all'asta l'immobile, le restanti spese sono a carico dei condomini, ad assolvimento della parte mancante.
     
  3. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Quindi in caso di acquisto ci vuole una dichiarazione dell'Amministratore che nessun condomino è moroso?
     
  4. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Non proprio... in caso di acquisto, significa che qualcuno sta vendendo... pertanto l'amministratore è tenuto ad avere il saldo delle spese affinché possa rilasciare una liberatoria alla parte venditrice da portare al notaio, e quindi poter rogitare; altrimenti rischi di andare dal notaio e sciropparti le conseguenze di una morosità delle spese condominiali. .. semplice no?...:):):)
     
    A Silvio Luise piace questo elemento.
  5. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    se non paghi l' ammnistratore è obbligato a chiedere l' emissione del decreto ingiuntivo entro 6 mesi dalla morosità, salvo dispensa assembleare..........

    Smoker
     
    A Rosa1968, CheCasa! e enrikon piace questo elemento.
  6. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Spero che sia come afferma Smoker, perché mai l'amministratore dovrebbe lasciarmi la liberatoria esistendo un insoluto di un condominio, se può rivalersi sui condomini.
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Purtroppo vanno anticipate dagli altri condomini.

    E ne so qualcosa....
     
    A Rosa1968 e dormiente piace questo messaggio.
  8. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    In caso di acquisto bisognerebbe farsi dare anche gli eventuali insoluti degli altri condomini.
     
  9. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    solamente se la delibera è presa all' unanimità di tutti i condòmini in regola... se, ad es, un fornitore sta agendo esecutivamente si può fare un fondo cassa con delibera a maggioranza o in casi di provata urgenza...

    Smoker
     
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Credo che la risposta più corretta sia quella di @smoker: in pratica poi avviene quello che ha risposto Silvana @Bagudi.

    In sostanza l'amministratore oggi è obbligato a procedere con decreto ingiuntivo, salvo dispensa assembleare.

    Poi subentra la responsabilità condominiale nei confronti dei fornitori creditori: in rete era reperibile una disamina delle novità introdotte con la riforma recente del codice civile e le conseguenze giuridiche. (magari la ritrovo)

    Se la memoria mi sorregge correttamente, qualcosa è cambiato rispetto al passato, dove il creditore poteva aggredire anche solo un condomino, scelto tra quelli più solventi: oggi potrebbe avere dall'amministratore i nominativi dei condomini insolventi ed aggredire in prima istanza quelli, ma in pratica credo si continui a fare una ingiunzione al condominio nella persona dell'amministratore. Quindi si cade nella risposta di @Bagudi.
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, noi abbiamo un condomino che ha 2 (dico 2 !!!) unità immobiliari e non paga da anni.

    Abbiamo dovuto fare due decreti ingiuntivi diversi per ogni unità e abbiamo già dovuto non solo anticipare (anticipare ??? e chi mai ce li ridarà ??? :cauto:) le spese condominiali, ma ovviamente pagare i decreti ingiuntivi per svariate migliaia di euro...

    Senza contare che abbiamo un'altra condomina che, invece di pagare le rate condominiali, è incinta del quarto figlio... hanno tre femmine, ovvio che stanno cercando il maschio a spese nostre...:disappunto:
     
    A Rosa1968, ingelman, Tobia e 1 altro utente piace questo messaggio.
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Che intraprendere una causa civile sia una maratona, lo immaginavo.

    Ma a cosa va incontro il condomino con le due u.i.? Sperando nella longevità degli altri condomini, credo che alla fine si traduca in una vendita all'asta di uno degli appartamenti o al saldo delle pendenze (si spera con interessi, e copertura spese legali). O no?
     
    A ingelman piace questo elemento.
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si va incontro all'asta, anche se le udienze sono già state spostate due volte...:cauto: ma ovviamente lui non ha pendenze solo col condominio, ma soprattutto con le banche, quindi bisogna vedere se rimane qualcosa per noi...

    Lui ha tentato di vendere privatamente gli immobili, abbassando man mano il prezzo, ma chi lo conosce dice che, nonostante le molte visite, nessuno se l'è sentita di affrontare l'iter con avvocati e banche...
     
  14. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Se la causa si porta innanzi al giudice perchè i condomini risultano insolventi, la soluzione che deciderà il giudice sarà la massa in asta di uno degli immobili avente capacità induttiva di saldare i debiti dello stesso.
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Andranno tutti e due all'asta, ma uno prima dell'altro, perchè la causa è più avanti...
     
  16. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    non avevate un buon agente immobiliare in condominio per aiutarlo? hi hi hi

    Smoker
     
  17. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non mi ha preso in considerazione...:p
     
  18. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Quello che temevo...
    Quando si arriva a quel punto, si scopre che le banche hanno già posto l'ipoteca primaria.

    Se il condominio non è un creditore privilegiato, diventa dura.

    E l'acquisto di questi immobili, è roba da squali che hanno i mezzi per tenere ... in vita ... il venditore per il tempo necessario ad evitare il coinvolgimento nella procedura fallimentare.
     
    A dormiente piace questo elemento.
  19. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Già... e noi paghiamo....:confuso:
     
    A dormiente piace questo elemento.
  20. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La lista di domande all'amministratore è molto più luuuunga..

    Solo in questa discussione ne conto 4
     
    A dormiente piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina