1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Giuseppe Bova

    Giuseppe Bova Membro Junior

    Altro Professionista
    Sono Giuseppe ed è la prima volta che partecipo al vostro forum che ho trovato molto interessante.
    Bene, essendo un medico specialista in nutrizione e reumatologia cioè specialità non chirurgiche, vorrei condividere uno studio di 100 m2 a Desenzano (BS) con altri due medici internisti.
    Attualmente è presente un solo servizio igienico anche per disabili. Essendoci difficoltà per un secondo servizio chiedo se, non essendo lo studio pubblico e non chirurgico, necessiti di 2 servizi separati.
    Vi ringrazio già per quanto potrete dirmi.
    Giuseppe
     
  2. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'Italia è un paese complicato dove ogni comune ha le sue regole ed a volte ogni funzionario le interpreta a modo suo; se vuoi una risposta certa ti conviene rivolgerti all'ufficio tecnico ed alla ASL competenti.
     
  3. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Quella è la via pigra.
    Una soluzione migliore è cercare la normativa di riferimento e leggersela, il tecnico che cura la ristrutturazione non si è studiato la legge al riguardo?
     
    A mata piace questo elemento.
  4. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non è la via pigra, gli uffici tecnici dei comuni devono dare delle risposte ed indicare ciò che è assentibile e ciò che non lo è; ovviamente un tecnico deve conoscere la normativa di riferimento ma Giuseppe non ha parlato di ristrutturazione e presumo quindi che non abbia avuto per ora necessità di incaricare nessun tecnico.
     
  5. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Gli uffici tecnici sono un ufficio di controllo, stanno li per verificare che la richiesta del cittadino sia conforme alla legge (urbanistica) non danno consulenza normativa, andare digiuni della legge, senza un progetto, a chiedere cose così è una perdita di tempo.
     
    A mata e alessandro66 piace questo messaggio.
  6. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La domanda di Giuseppe è semplice, in un piccolo comune in cinque minuti ottiene una risposta certa e probabilmente anche un tecnico incaricato prima di presentare una pratica si farebbe un giro negli uffici del comune proprio per evitare perdite di tempo.
     
  7. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    I giri in comune SONO la perdita di tempo
    Io parlo da tecnico, e ti dico con assoluta certezza che se vai in un ufficio tecnico a chiedere cose del genere il tenore della discussione sarebbe:

    Professionista: gentile tecnico mi dice se posso fare questo ....
    Tecnico: A me lo chiede? Ma lei è il professionista o il cliente?
    P: Sarei l'Architetto
    T: E lei da architetto non conosce la legge? Lo sa che è responsabile di quello che firma?

    E avrebbero perfettamente ragione
     
    A alessandro66 piace questo elemento.
  8. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao Cafelab, lungi dall'entrare in polemica, ma non emettere sentenze a tutto tondo; non sempre e non dovunque le cose funzionano come dici tu. Tu fai il professionista e rispetto il tuo ruolo, io faccio l'agente immobiliare da tanti anni e grazie a qualche giro in comune ho guadagnato tempo e concluso qualche trattativa.
     
  9. Giuseppe Bova

    Giuseppe Bova Membro Junior

    Altro Professionista
    [DOUBLEPOST=1404817437,1404817206][/DOUBLEPOST]Vi ringrazio per i vostri interventi.
    La ristrutturazione devo farla certamente ma mentre nel Veneto per lo studio medico basta uno studio accessibile ai disabili in Lombardia non lo so. Ho chiesto ad un amico architetto e non mi ha saputo dare certe informazioni. Probabilmente essendo uno studio medico semplice non essendo necessario lo spogliatoio o non essendoci palestra è sufficiente un bagno. Sarà così? La paura è che rivolgendomi all'uff. tecnico mi dicano di rivolgermi all'Usl, fare domanda e quindi non la si finisca più.
     
  10. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    La Legge 13/1989 (quella per i disabili) ed il successivo decreto d'attuazione (DM 236/89) sono gli stessi per tutta l'Italia: occorre quindi sapere la superficie dello studio, le u.i. ecc. ecc.: un buon tecnico saprà risponderti, se gli affidi la pratica.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina