• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fabio Curioni

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Salve, ho un cliente che accetterebbe di far "subentrare" un nuovo conduttore nel negozio che ha affittato ... non si parla di cessione d'azienda, solamente di avere un "nuovo" conduttore.
Prima di tutto è necessario fare un recesso e stipulare un nuovo contratto o basta il modulo RLI e tutto ciò che è scritto nell'attuale contratto, viene automaticamente "passato" al nuovo conduttore e da lui automaticamente accettato e rimane così valido a tutti gli effetti?
La cauzione deve essere restituita al "vecchio" conduttore e bisogna farsene dare un'altra dal "nuovo" oppure il proprietario la può tenere e si mettono d'accordo per loro conto il vecchio e il nuovo conduttore per regolarsi fra di loro, e cioè il nuovo conduttore consegna l'equivalente della cauzione al vecchio conduttore?. Grazie
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Salve, ho un cliente che accetterebbe di far "subentrare" un nuovo conduttore nel negozio che ha affittato ... non si parla di cessione d'azienda, solamente di avere un "nuovo" conduttore.
Prima di tutto è necessario fare un recesso e stipulare un nuovo contratto o basta il modulo RLI e tutto ciò che è scritto nell'attuale contratto, viene automaticamente "passato" al nuovo conduttore e da lui automaticamente accettato e rimane così valido a tutti gli effetti?
La cauzione deve essere restituita al "vecchio" conduttore e bisogna farsene dare un'altra dal "nuovo" oppure il proprietario la può tenere e si mettono d'accordo per loro conto il vecchio e il nuovo conduttore per regolarsi fra di loro, e cioè il nuovo conduttore consegna l'equivalente della cauzione al vecchio conduttore?. Grazie
Se il locatore è consapevole e d'accordo, molto meglio concludere il vecchio contratto e stipularne uno ex novo.
 

Fabio Curioni

Membro Attivo
Agente Immobiliare
grazie, il locatore è d'accordo, solamente si pensava di "velocizzare e semplificare" il tutto con la sola presentazione del modello RLI da parte del nuovo conduttore ...
 

Bastimento

Membro Storico
Privato Cittadino
un cliente che accetterebbe di far "subentrare" un nuovo conduttore nel negozio che ha affittato ... non si parla di cessione d'azienda,
Questo è da vedere: nella misura in cui il nuovo continua la medesima attività del precedente come si fa a sostenere che non si è di fronte ad una cessione d'azienza? (con quanto ne consegue vedi art. 36 della L 392/78)
 

Bastimento

Membro Storico
Privato Cittadino
Cioè se un nuovo conduttore continua la attività del precedente, senza per questo sia stato stipulato un atto notarile di cessione d'azienda, non si configura una cessione d'azienda?
Distinguerei l'aspetto fiscale (eventuale tassazione di cessione con compenso), dall'aspetto privato: e trovo sorprendente che il Fisco si beva una non cessione in quel caso.
 

Avv Luigi Polidoro

Nuovo Iscritto
Membro dello Staff
Professionista
La prosecuzione dell'originario rapporto di locazione ha come presupposto il subentro nella attività.
Non sappiamo in che forme essa venga svolta (impresa individuale? società?) e non abbiamo elementi per comprendere se di subentro si tratti.
La risoluzione del primo contratto e la stipula di una locazione ex novo è certamente la soluzione più agevole, in astratto.
Non è detto però che lo sia in concreto: qualora dovesse essersi verificata una ipotesi di "successione nella attività" (rischio adombrato da @Bastimento ), sarà corretto e preferibile mantenere intatto il rapporto originario.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve vorrei chiedere un informazione molto importante hai fini di non essere raggirato, io abito lontano dovrei conferire una procura speciale a vendere degli immobili ha un avvocato , il fatto e questo una volta che la mia procuratrice, va dal notaio incassa gli assegni della vendita, la procuratrice mi scriverà sulla procura obligo di rendiconto , però dicono che si dovrebbe aprire un conto apparte per versare ?
Cioe la mia procuratrice non potrebbe versare in automatico sul suo conto .poi dopo una settimana saranno disponibili lei mi dovrebbe bonificare ha me . Mi potete indicare una procedura da starmene tranquillo? Senza correre rischi ? Che centra aprire un altro conto?
2 minuti fa
Alto