1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. 8roslyn8

    8roslyn8 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, sono alla mia prima discussione :)
    Avrei un grossissimo problema che spero possiate risolvermi. Vi spiego la mia situazione:
    in procinto di un trasferimento a Milano mi sn messa alla ricerca di alcune stanze in affitto e l'ho trovata in una casa con altre 3 ragazze (totale 4 inquiline con unico contratto 4+4). La ragazza che mi sta lasciando la casa è stata qui 6 anni quindi io subentro al suo posto per altri 2 anni (+ eventuale rinnovo) giusto?
    Adesso la locatrice mi dice che le spese sono tutte a carico mio perchè lei ha già versato al momento della stipula originaria del contratto. Vi risulta? Io non ne capisco granchè e non vorrei trovarmi di fronte a una "truffa". Inoltre mi chiedo: tutte queste spese a quanto ammontano???
    Spero di essere stata chiara e di ottenere quanto prima maggiori chiarimenti.
    Grazie per l'attenzione...
     
  2. 8roslyn8

    8roslyn8 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    correggo: "la ragazza che mi sta lasciando la CAMERA" (non la casa, sorry) :)
     
  3. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Ciao 8roslyn8! :) Spero di aver capito la tua domanda. Se ti riferisci alle spese di subentro, innanzitutto, è opportuno fare una scrittura privata (che può anche essere registrata come modifica del contratto originale) che dovrà essere sottoscritta da te (nuovo conduttore), da chi resta e anche dal locatore - che dovrà dare il suo esplicito assenso - per formalizzare e regolare i rapporti a livello civilistico (un nuovo gruppo di inquilini si viene a formare) e liberare l’inquilina che va via (conduttore cedente): questa condizione è essenziale per la validità dell’atto di cessione (subentro parziale), ai sensi dell'art. 1406 e seguenti del nostro codice civile. Non esiste una regola che stabilisca a chi debbano essere addebitati i costi della cessione (costi, peraltro, assolutamente non proibitivi = 67 euro + eventuali spese per la registrazione della scrittura privata), personalmente sarei per attribuirli a coloro che ne traggano vantaggio, cioè chi recede anticipatamente dal contratto e chi vi subentra.
     
    A Limpida piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina