1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. enry81

    enry81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti,

    ho alcune domande da sottoporre a voi esperti
    vorrei comprare uin appartamento ma mi sono accorto che la planimetra che risulta al catasto, non riporta un muro interno e una finesta fatti successivamente per ricavare una stanza. Inoltre l'impianto elettrico non è a norma.
    Nella zona dove è edificato questo appartamente c'è il vincolo paesaggistico.
    se volessi comunque comprare l'immobile perchè il propretario abbassa sensibilmente il prezzo , posso farlo? la banca mi concede il mutuo? a che rischi vado incontro? la sanatoria sarebbe a mio carico una volta comprato con il tempo.

    grazie
    Enrico
     
  2. bruno80

    bruno80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ciao, dovresti controllare ( in via informale ) presso l'Ufficio Urbanistica della tua città se è stato mai presentato un progetto per ricavare quella stanza e la finestra. A volte infatti può accadere che esista un progetto presentato ed autorizzato, ma poi non si sia provveduto alla variazione catastale. Fatto questo controllo, se positivo basta che un tecnico faccia la variazione catastale ( ci saranno delle sanzioni da pagare se non è stata presentata la fine lavori, ma poca roba ). In caso sia negativo bisogna intervenire con una DIA in sanatoria, e visto il vincolo paesaggistico và presentato il progetto anche all'Ufficio competente. Queste spese dovrebbero essere a carico del proprietario, ma dipende dagli accordi. Per la banca non so come funziona a Roma, e dipende dal perito. Ciao.
     
  3. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    allora, bisogna specificare alcune cose:

    le divisioni interne sono sanabili (se sono in regola con i criteri imposti dallo strumento urbanistico comunale) con una spesa di euro 1000,00 nel lazio, 516 nelle altre regioni ( bisogna come ripeto infinite volte controllare se fare la sanatoria o no:fico:) però dobbiamo verificare se l'apertura della finestra sia stata fatta su una muratura portante o no in tal caso occorre avere anche il nullaosta statico.

    Prima di fare tutto ciò, come ribadiva Bruno occorre verificare la situazione urbanistica nel complesso, poichè la mappa catastale di per se non è probante ai fini di un'eventuale accertamento dell'abusivismo edilizio ( o almeno soltanto in rari casi).

    saluti
     
  4. pierfrancesco

    pierfrancesco Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ....per l'impianto non norma, non ci sono grossi problemi per rogitare, dovrebbe essere sufficiente una dichiarazione da sottoscrivere al momento della stipula, mentre se nn si regolarizza l'esistenza della finestra la banca nn concede il muto, specialmente in questi ultimi anni sono molto fiscali.... ma, come giustamente spiega Marco, esistono le strade...da percorrere. Nn credo che il vincolo paesaggistico vieti divisioni interne, cmq và verificato.
    Auguri, per il tuo futuro acquisto:)
     
  5. enry81

    enry81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie a tutti!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina