1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mariberi

    mariberi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Mio padre era proprietario al 50% di un appartamento, l'altro 50% è della compagna con la quale non si era mai sposato. Io sono l'unica erede, e posseggo già la prima casa. In sede di successione devo pagare le tasse per intero, anche se la compagna di mio padre, per la quale è prima casa, sta continuando a vivere nell'appartamento in oggetto, ma è esclusa dall'eredità.

    Devo pagare anche l'ICI come casa tenuta a disposizione, anche se di fatto non ne ho la disponibilità?

    Qualcuno si è già trovato in situazioni simili? Avete suggerimenti?
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se tuo padre è deceduto senza fare testamento sei l'unico erede della quota di proprietà di tuo padre, che comunichi sia pari al 50%.
    Pagherai le tasse per intero in occasione della dichiarazione di successione, senza alcun beneficio in quanto già possessore di prima casa, così come per l'ICI e per l'IRPEF.
     
    A mariberi piace questo elemento.
  3. sauro

    sauro Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    faccio presente che le tasse ed imposte saranno solo sul 50% dell'immobile e che la signora dovrà accordarsi con te per continuare ad abitare l'appartamento, almeno che non abbia altri diritti che non hai riportato (usufrutto o diritto di abitazione etc.)
     
    A mariberi piace questo elemento.
  4. mariberi

    mariberi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie, dei chiarimenti. Mi accorderò con la signora che non ha altri diritti.
     
  5. Camillo75

    Camillo75 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Mi sembra di ricordare che l'agevolazione per la prima casa di cui al T.U. sulle successioni e donazioni sia diversa da quella di cui al T.U. di registro, e che dunque spetti anche se già si è usufruito dell'agevolazione per la casa già di proprietà. Naturalmente, non bisogna essere proprietari di altra abitazione nel medesimo Comune ove è sito il 50% della casa caduta in successione, valendo per il resto gli stessi requisiti, tra cui, quindi, la non possidenza.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina