• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

DiegoE

Membro Ordinario
Agente Immobiliare
4 soggetti , nipoti del defunto (figli dei fratelli) ricevono nel 2010 per testamento olografo un appartamento. Quando il defunto acquistò l'appartamento, insieme a quest'ultimo acquisto anche box auto come pertinenza. Nel testamento fa riferimento solo all'appartamento.
Nel 2010 gli eredi fanno regolare successione per testamento olografico per l'appartamento.
Ora vorrebbero regolarizzare anche la situazione del box auto, i notai a cui si è chiesto parere sono concordi nel dire che basta un integrazione alla dichiarazione di successione( fare quindi testamentaria) fatta nel 2010 in quanto essendo pertinenza il box auto segue l'appartamento.
Secondo voi ci possono essere problemi in fase di dichiarazione di successione?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno volevo chiedervi se e' possibile accedere in una compravendita tra srl e privato in cui il privato acquista un locale commerciale pagare l imposta di registro al 4% e non al 9% grazie a tutti
Salve, ho comprato una casa in asta e c’erano DIFFORMITÀ CATASTÒ k posso sanare con 1800 euro. Ho parlato con un geometro e mi ha detto k la spesa e di 10000 euro ....E possibile k la cifra detta nella perizia del tribunale e così poco o mio geometro k nn ha capito bene la situazione...
Grz mille chi mi da la risposta
Alto