1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    D.Lgs. 81/08: Testo Unico sulla Sicurezza...
    Modifiche, aggiornamenti, Circolari di precisazioni...e non per ultimo...Stress da Lavoro Correlato...ma parliamo di Sicurezza (e pensare che nel termine vi è racchiuso ogni tipo di problema) oppure parlare di Sicurezza significa Prevenzione...
    Ma allora la Prevenzione cos'é???
    Ancora una volta, tante parole, molti scritti, molta conoscenza, tanti non hanno mai sentito parlare o alcuni hanno sentito e non sanno praticamente nulla...ancora allarmarmismo (gratuito) o negazione di coloro che operano in questo settore...sappiamo in realtà di cosa si tratta e perchè se ne parla tanto (bene o male?) ...
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Parlo per me.
    So in linea di massima che cosa si intende per sicurezza.
    Non lo so esattamente e farebbe piacere leggerlo in maniera semplice e comprensibile.
    Grazie
     
  3. Alberto2002

    Alberto2002 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Sono d'accordo con Architetto... :ok:

    Intanto... con la sentenza 7 ottobre 2010, causa C-224/09, la Corte di Giustizia Europea ha ritenuto l'Italia responsabile di aver recepito in modo scorretto le disposizioni della direttiva UE 92/57. Infatti, il legislatore italiano, con l'art. 90, comma 11, D.Lgs. n. 81/2008 , ha introdotto la deroga alla nomina del CSP per i lavori privati non soggetti a permesso di costruire e, comunque, di importo inferiore a 100.000 euro .
    Al contrario la direttiva comunitaria 92/57 aveva previsto inderogabilmente l'obbligo di nominare in ogni occasione un coordinatore per le materie della sicurezza e della salute degli addetti nel cantiere in cui sono presenti più imprese contemporaneamente e che questa nomina sia effettuata al momento della progettazione dell'opera o prima dell'esecuzione dei lavori. L'Italia dovrà modificare, quindi, quanto disposto con il D.Lgs. n. 81/2008 in materia.
    Quindi ora almeno per quanto riguarda il CSE, in caso di due imprese, sarà sempre obbligatorio (appena il legislatore italiano recepirà la sentenza).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina