1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Nell'aprile 2013 dopo una ristrutturazione che tra l'altro ha tolto una parete facendo diventare un'appartamento da vani 5 a vani 4 avevo fatto presentare una proposta di dichiarazione DOCFA da vani a vani 4 facendo in proporzione una diminuzione di rendita catastale. Oggi mi è arrivata una notifica con la definitiva variazione in diminuzione di rendita catastale, qualcuno sa che criterio si usa per calcolare la rendita?
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    In soldoni, in base alla consistenza data dal calcolo di coefficienti attribuiti ai vani e dagli accessori, ubicazione e destinazione d'uso.
    Ma un geometra può essere piu preciso.
     
  3. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    A me aveva sbagliato di 100 euro[DOUBLEPOST=1396703843,1396703827][/DOUBLEPOST]
    Auguru
     
    A Abakab piace questo elemento.
  4. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    E' una questione di vani ed è frequente che capiti... almeno a me.
    Io, nelle mie manutenzioni straordinarie di appartamenti, tendo a consigliare di tirare via tutti quei ripostiglietti, corridoi, cucuinotti etc.. non realmente funzionali ma che fanno numero in termini di vani anche se considerati solo parzialmente.
    Poi ci sono anche un altro paio di trucchetti (assolutamente legali), che probabilmente saranno resi inutili quando finalmente si conteggeranno i metri e non i vani
     
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Attualmente la rendita catastale è calcolata in base al numero di vani: i locali accessori (cucina, ingresso, ripostiglio, corridoio...) contano per 1/3 di vano: ogni categoria e classe catastale ha la propria tariffa variabile da comune a comune e tra le varie zone. La rendita catastale è = al prodotto del nr di vani per la tariffa corrispondente alla categoria e classe.
    Più difficile dire quali sono i criteri per il "classamento", che dipende dal numero di vani, ma anche dai servizi, superficie e qualità dell'u.i.: Abbattendo il tramezzo sicuramente si può ridurre il nr di vani: non è scontato che la categoria resti la medesima. Se viene mantenuta, non sbaglieresti nemmeno di 1 € facendo la proporzione.
     
  6. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    La categoria è rimasta la stessa ma ha sbagliato di quasi 100 euro
     
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non si capisce chi abbia sbagliato: l'AdE a comunicare la nuova rendita?
    Sei sicuro che sia rimasta invariata, oltre alla categoria, anche la classe?
    La valorizzazione è stata effettuata da Docfa in ultima edizione?
     
  8. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se mi è variata da qualche giorno penso sia aggiornata. Comunque mi sta bene pagherò meno tasse
     
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Scusa Top, ma è un dialogo sincopato: non chiarisci le condizioni e la tua risposta non segue la domanda. fai prima a parlarti allo specchio ...;)
     
    A andre86 e ludovica83 piace questo messaggio.
  10. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Parlare ai gatti ed alle topine.... non mi riesce bene scusate
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina