1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. roby7

    roby7 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve volevo chiedere quali erano le "regole" da seguire per poter trasformare un grande appartamento di mia proprietà ereditato dai miei genitori in 2 monolocali e 1 bilocale ammobiliati destinati a case vacanza, cosa devo richiedere in comune? e come viene regolarizzata questa attività? quali sono i permessi ecc da richiedere?premetto che è semindipendente anche se ha un entrata e giardino indipendente ma si trova al 1° piano e sotto c'è l?appartamento di mia sorella che è affittato . Grazie spero di essermi spiegata bene è la prima volta che vi scrivo.:)
     
  2. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Buongiorno, sicuramente dovresti svolgere un'indagine preventiva in comune per valutare le possibilità di attuare quello che hai in mente, ovvero mq necessari, presenza di vincoli, destinazioni o limitazioni di PRG etc.
    Se nn sorgono problemi, la casa è in regola intanto, e non sussiste alcuna difformità rispetto al progetto orginale e la cosa è attuabile anche in base ai mq a disposizione, credo serva redarre una pratica edilizia SCIA (ex PdC) e quindi un frazionamento catastale per individuare 3 nuove unità immobiliari.

    Se ti interessa una consulenza tecnica, puoi contattarci in privato.

    Buona giornata!
    Emanuela :)
     
  3. roby7

    roby7 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie! per adesso inizierò dal comune credo che non ci siano vincoli e i monolocali dovrebbero uscire di circa 25mq ognuno e il bilocale di circa 50mq credo di rientrarci poi magari vi ricontatterò grazie ancora.:D
     
  4. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    limite minimo monolocali almeno 28 mq (in alcuni comuni anche di più).

    inoltre in quasi tutti i comuni la pratica di frazionamento (ammesso che si possa fare) è una ristrutturazione e come tale onerosa.

    le variabili sono moltissime.
     
    A roberto.spalti piace questo elemento.
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Quoto quanto detto da federico.
    Aggiungo per recente esperienza analoga quanto segue.

    Come conseguenza della parolina "ristrutturazione" , bisogna presentare una DIA (o SCIA?) e le due u.i. nuove che si vengono a creare dovranno adeguarsi ai requisiti normativi attuali in tema di edilizia: quindi serramenti da sostituire a trasmittanza di legge, isolamento acustico tra i due nuovi e tra essi ed il residuo vecchio...., ACE a fine lavori delle 3 u.i.; locale cottura con aerazione e ventilazione adeguati, coeffiienti di aerazione attuali, ....se poi il riscaldamento è individuale, stesso discorso per la collocazione della caldaia e per la canna fumaria.
    Aggiungi anche i due/tre documenti di certificazione acustica.

    Il tutto in aggiunta agli oneri di urbanizzazione, sempre che il permesso sia concesso (credo che non sia mai negabile se già prima era classificato abitativo, ma certamente potrebbe essere sollevato il tema della disponibilità parcheggi per le nuove unità venutesi a creare. E poichè penso non si possano realizzare, si tradurrà in un'extra oneri di urbanizzazione.
     
    A roberto.spalti e akaihp piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina