1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. muretto

    muretto Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao ragazzi. Problemone.

    Un cliente ha visionato un immobile che ho anche io in vendita con un'agenzia e l'appartamento interessa, solo che con loro non vuole acquistare ma vorrebbe farlo con me.

    Come mi comporto?

    Chiamo il collega e facciamo metà? E se non accetta? So che loro con le collaborazioni sono molto retrogradi e poco accondiscendenti...

    Sto cercando di fargliene piacere un altro ma is very difficult...

    Datemi un aiutino please...

    Grazie
     
  2. fumo

    fumo Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Tu sai già cosa è giusto e cosa è conveniente.
    Dai un prezzo alla tua coscienza e agisci di conseguenza.
     
  3. GuglielmoP

    GuglielmoP Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    So che verrò linciato per quanto sto per dire ma... Io darei un aut aut. Ossia o accettano di incassare la percentuale che deciderai di offrire loro, oppure non beccano un centesimo. Dopotutto il cliente in questione non firmerebbe mai nulla con loro, quindi se riufiutassero la tua offerta comunque non andrebbero a percepire nulla (o firma con te la proposta -> tu rigiri parte del compenso a loro oppure NON firma con loro la proposta -> tu non rigiri nulla loro).

    Si, ok, so che non sarebbe correttissimo dal punto di vista etico. Ma a volte è anche giusto pensare un po' a noi stessi e lasciare che gli altri scontino i propri errori.
     
  4. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
  5. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Direi non corretto anche dal punto di vista giuridico.
    Poi non capisco perchè sono andati dall' altra agenzia se vogliono te come mediatore che, oltretutto, hai l' incarico a vendere lo stesso immobile.

    Smoker
     
  6. muretto

    muretto Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mi hanno conosciuto dopo la visione di questo immobile e infatti alla fine di una visita di un altro immobile si sono confessati che vorrebbero acquistare quest'altro oggetto di contenzioso ma che non vogliono farlo con questa agenzia ma con me. Che vi devo dire gli starò più simpatico, ma la giurisprudenza se ne frega.

    Io posso anche chiedere ai colleghi se accettano magari un 20% della provvigione spettante a loro dal compratore ma dal venditore non possono pretendere nulla secondo me se loro comprano da me.

    Deve essere un accordo tra me e i colleghi quindi, non tra i clienti e l'altra agenzia. Penso...
     
  7. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    ..........a mio avviso puoi chiedere un compenso per la tua attività di consulenza ma null'altro.............:ok:
     
  8. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io andrei dai colleghi spiegandogli esattamente la situazione e proponendogli di fare a metà di tutto quanto si guadagnerà (provv.ni del venditore e dell'acquirente). Alle loro lamentele io gli chiederei:
    - Penso che con la vostra esperienza non avreste difficoltà a dissuadere definitivamente un acquirente dall'effettuare un acquisto, facendolo riflettere sui lati negativi dello stesso che sicuramente ci sono, vero?
    Alla risposta affermativa aggiungerei:
    - Beh, anch'io! :risata::risata: :fico:

    ;)
     
  9. Oris

    Oris Ospite

    Quindi, la riprova è palese:

    Serve educazioe civica o altri regolamenti/meccanismi/mandati/esclusive/foglidivisita/registrazioni?

    Tu saresti scorretto.

    Il cliente si comporterebbe scorrettamente.

    Se gli piaci come consulente ti da 1000 euro e ciao, ma paga l'agenzia.

    Io li mando , con soddisfazione, dal collega, perchè spesso la casa che vedono con altri glela avevo pure proposta, quindi cassi loro e bravo il collega, peggio per me e me ne vanto, voi fate pure i furbi.

    Quindi o il cliente si presenta PRIMA di fare qualunque cosa nelle altre agenzie dicendo "io vedo le case con voi ma non vi pago la mediazione e pago muretto, vi va bene lo stesso?" o fate entrambi un furto.

    Come ti comporti?

    Li mandi dal collega per quella casa, ma puoi lecitamente tentare di fargli acquistare altro.

    La prossima volta vedi di esser più efficente nel proporre le cose che hai.

    Perdi un guadagno immediato NON ONESTO ma guadagni un amico e reputazione.

    ... ma in italia diamo importanza ad altre cose... e ne paghiamo le conseguenze perchè i principii sbagliati, quando vengono applicati da tutti, creano casini ;) e sono armi a doppio taglio
     
    A andrea boschini, enrikon e Limpida piace questo elemento.
  10. sylver71

    sylver71 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Leonard,

    fai vedere a questi tuoi "clienti" che hai i siddetti e che a certi compromessi non ci stai.

    Chiama l'altra AI e spiegagli la questione. Vedrai capiranno e ne nascerà verso di te un
    senso di stima e rispetto che alla lunga ti darà i BUONI FRUTTI. Ed anche a noi!

    Fai questo e per me potrai anche essere "l'agente dell'anno".
     
  11. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Muretto..in coscienza ...lo facessero a te come ci rimarresti?
    Io potrei essere bravissimo professionalmente ma risultare antipatico...che e? una colpa? tu invece sei una capra professionale ma simpatissimo? e' un vanto?
    Non sempre si puo' piacere a tutti...ma il lavoro,l'etica, e il codice civile e' dalla parte dell'altro collega...quello che devi fare te lo puo' dettare solo la tua coscienza;)
     
    A leonard e enrikon piace questo messaggio.
  12. muretto

    muretto Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ho pensato se succedesse a me come ci rimarrei e non bene ma appunto per questo voglio chiedere una conciliazione ma metà provvigioni no. Gli atti li faccio tutti io e loro non farebbero nulla... Penso sia giusto una quota simbolica e loro dovrebbero capire... Tanto i clienti piuttosto che comprare da loro non comprano... Quindi o si accontantano o niente...
     
  13. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    .......francamente non comprendo ........

    1) rimando il cliente a discutere con la prima agenzia e se necessita l'accompagno inqanto "non rubo il pane ai miei colleghi......
    2) se il cliente come in questo caso insiste per la mia presenza concordo un compenso per l'affiancamento ........:ok:
    3) i titoli e le onoreficenze le ho sempre rifiutate dato che chi le dà di solito nutro profondo disprezzo...................:sorrisone::sorrisone::sorrisone:
     
  14. sylver71

    sylver71 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Presumo che tu debba ancora farlo.

    Potresti chiamarli, restando sul generico e dicendo che questo cliente lo fa solo con te l'affare:sorrisone:

    Ad accordo fatto forse converrebbe preparare una lettera di liberatoria dalle provvigioni
    che tuteli maggiormente il cliente.
     
  15. AntonioDelBello

    AntonioDelBello Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Beh ti confesso che mi pare una strana situazione: quando una persona ti confessa che lo ha visto con un altro, non fai che spiegare che a questo punto tu non puoi più occupartene, e se ritiene che il collega non l'ha trattata bene, puoi darle una mano affinché ottenga un trattamento migliore intervenendo presso il collega, che accetterà sicuramente qualche "consiglio" visto che ti comporti con lui in maniera così lineare: lascerei perdere l'opportunità di guadagno che al di là dell'etica potrebbe dar luogo a beghe e contestazioni, ed approfitterei per far salire lo score della mia serietà sia presso il cliente che presso il collega
     
    A andrea boschini e Maurizio Zucchetti piace questo messaggio.
  16. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    e con questa situazione ( che capita molto piu' spesso di quanto si creda ), si capisce del perche' siamo la categoria che siamo. Il malessere evidente che manifesti e la consuetudine del quotidiano...situazioni mascherate dal "non vogliono andare da loro...mica e' colpa mia:risata: ), il piu' delle volte sono invece date da immobili trattati in convivenza,appuntamenti fatti dopo altri colleghi,vieni da me che ti faccio uno sconto maggiore o te lo faccio comprare a meno xche' conosco bene la proprieta':occhi_al_cielo:, tutte bassezze che possono rimpinguare il portafoglio ma svuotare l'amor proprio e la propria dignita'.Muretto...te lo postato piu' in alto...medita...se lo facessero a te...come la prenderesti????:occhi_al_cielo:
     
  17. Oris

    Oris Ospite

    ti il concetto da apprendere alla svelta è "gli altri siamo noi" e dimenticare il "mors tua vita mea".

    Sono i modelli corporativi che hanno permesso agli ai di altre nazioni di assorbire il mercato e di essere apprezzati.

    Serve maturità, senza di quella non si può far nulla , specie in uno stato dove il diritto NON esiste.
     
  18. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Hai pensato male. Riguardo la frase in grassetto e sottolineata: No Comment.
    A buon intenditor...........

    Smoker
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina