• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

effetto

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#1
Nel cercare di vendere il mio superattico, per il quale ho sempre regolarmente pagato le tasse, ho scoperto che risulta essere un lavatoio. Sono in perfetta buona fede, come dimostrano le tasse pagate: c'è un modo per accedere ad una sanatoria? La costruzione è degli anni 60, compresa quella del superattico. Grazie a chi potrà aiutarmi a sbrogliare questa matassa del tutto imprevista.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
#2
Nel cercare di vendere il mio superattico, per il quale ho sempre regolarmente pagato le tasse, ho scoperto che risulta essere un lavatoio. Sono in perfetta buona fede, come dimostrano le tasse pagate: c'è un modo per accedere ad una sanatoria? La costruzione è degli anni 60, compresa quella del superattico. Grazie a chi potrà aiutarmi a sbrogliare questa matassa del tutto imprevista.
Incarica un tecnico e identifica il fondo per come risulterebbe e cosi’ come intendi trasferirlo.

Se l’oggetto e’ censito e pure la maggior parte degli oneri e delle tassazion sono state a suo tempo ottemperate, non sara’ cosi’ oneroso concludere e riconfermare la pratica, per come doveva essere.
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
#3
A parte il fatto di dover pagare non poco per il contributo di costruzione, per il passaggio da mera superficie accessoria (lavatoio) a civile abitazione (superattico). Non è sempre possibile ma probabilmente potrai sfruttare le leggi regionali per la trasformazione ad uso abitativo dei sottotetti.
Di certo ti servirà un tecnico come già detto da @PyerSilvio , ma non credere che sarà indolore!
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
#4
A parte il fatto di dover pagare non poco per il contributo di costruzione, per il passaggio da mera superficie accessoria (lavatoio) a civile abitazione (superattico). Non è sempre possibile ma probabilmente potrai sfruttare le leggi regionali per la trasformazione ad uso abitativo dei sottotetti.
Di certo ti servirà un tecnico come già detto da @PyerSilvio , ma non credere che sarà indolore!
Magari hanno gia’ ottemperato nel passato.
Occorre esaminare il titolo di proprieta’ e la sua provenienza.
Perche’ e’ quello che si trascrive e si trasferisce.
Pure per il recupero del sottotetto calma.
Magari le superfici rientrano nei volumi.
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
#5
Hai pienamente ragione ma mi pareva che questo passaggio fosse già stato fatto dato che @effetto dice che risulta essere un lavatoio. :disperato:
Comunque non si sa mai, meglio verificare i precedenti edilizi in Comune.
Le superfici rientrano sicuramente nel volume, ma se queste sono accessorie e non utili c'è poco da fare.
 

effetto

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#6
Hai pienamente ragione ma mi pareva che questo passaggio fosse già stato fatto dato che @effetto dice che risulta essere un lavatoio. :disperato:
Comunque non si sa mai, meglio verificare i precedenti edilizi in Comune.
Le superfici rientrano sicuramente nel volume, ma se queste sono accessorie e non utili c'è poco da fare.
Purtroppo ufficialmente risulta essere un lavatoio, dunque ritengo una superficie accessoria...altrimenti avrei venduto!
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
#8
Ovviamente no; o lo si vende come lavatoio o lo si sana come appartamento (suppongo che la possibilità ci sia ma dovrai per forza contattare un tecnico di tua fiducia per presentare la pratica non prima di una stima dei versamenti da effetuare),
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
#9
Nel cercare di vendere il mio superattico, per il quale ho sempre regolarmente pagato le tasse, ho scoperto che risulta essere un lavatoio. Sono in perfetta buona fede, come dimostrano le tasse pagate: c'è un modo per accedere ad una sanatoria? La costruzione è degli anni 60, compresa quella del superattico. Grazie a chi potrà aiutarmi a sbrogliare questa matassa del tutto imprevista.
E che tasse avresti pagato che giustificano la tua buona fede?
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
#10
Poi spiegati un po meglio. E' una casa su due livelli? Come è suddivisa? Che altezze ha di sopra? Finestre lucernari terrazza al piano. Quanti ingressi? Negli anni 60 i regolamenti erano diversi. Come è descritto l'immobile nel rogito?
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
#11
E che tasse avresti pagato che giustificano la tua buona fede?
Suppongo che il progetto prevedesse un lavatoio e così è rimasto in Comune, mentre prima di venderlo al tempo venne accatastato come A...., quindi le tasse per una civile abitazione sono state effettivamente pagate.
Probabilmente poi, se ne fosse stato a conoscenza, avrebbe usufruito dei condoni, in particolare del primo, che con una modica spesa avrebbe risolto in toto la situazione.
Purtroppo l'Italia è piena di situazione del genere per il semplice fatto che ancora oggi, nella maggior parte del Paese, all'atto notarile si allega meramente una planimetria catastale che spesso non rispecchia quanto legittimato.
 

effetto

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#12
A parte il fatto di dover pagare non poco per il contributo di costruzione, per il passaggio da mera superficie accessoria (lavatoio) a civile abitazione (superattico). Non è sempre possibile ma probabilmente potrai sfruttare le leggi regionali per la trasformazione ad uso abitativo dei sottotetti.
Di certo ti servirà un tecnico come già detto da @PyerSilvio , ma non credere che sarà indolore!
Sai se il Lazio ha normativa per il receupero sottotetti
Suppongo che il progetto prevedesse un lavatoio e così è rimasto in Comune, mentre prima di venderlo al tempo venne accatastato come A...., quindi le tasse per una civile abitazione sono state effettivamente pagate.
Probabilmente poi, se ne fosse stato a conoscenza, avrebbe usufruito dei condoni, in particolare del primo, che con una modica spesa avrebbe risolto in toto la situazione.
Purtroppo l'Italia è piena di situazione del genere per il semplice fatto che ancora oggi, nella maggior parte del Paese, all'atto notarile si allega meramente una planimetria catastale che spesso non rispecchia quanto legittimato.
Esatto, ho pagato le tasse come civile abitazione...più buona fede di così! E per rispondere a @Rosa1968 la casa è su un solo livello, con altezze e finestre regolari e un solo ingresso.
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
#13
Dovrebbe essere la L.R. 13/2009, che con le modifiche apportate dalal L.R. 7/2017 sulla rigenerazione urbana, sposta il limite temporale a quelli ultimati al 01/06/2017.
Non l'ho letta, prova a darci un'occhiata.... comunque ti servirà un tecnico della zona di tua fiducia.
 

effetto

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#14
Dovrebbe essere la L.R. 13/2009, che con le modifiche apportate dalal L.R. 7/2017 sulla rigenerazione urbana, sposta il limite temporale a quelli ultimati al 01/06/2017.
Non l'ho letta, prova a darci un'occhiata.... comunque ti servirà un tecnico della zona di tua fiducia.
Grazie mille @Jan80: già individuata e scaricata la legge. Ora leggo sperando che ciò apra uno spiraglio!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

James-Italy ha scritto sul profilo di leledgr.
non è che faccio parte della organizzazione del corso, ma ho visto che è stato crocciato il mio commento nel forum
James-Italy ha scritto sul profilo di leledgr.
ciao, non so bene come funziona il forum. Questo ti arriva come private messaggio? Non voglio mettere publicittà nel parte generale
Alto