1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Questa ve la voglio far leggere! :rabbia:
    E' tratta dalla newsletter FIMAA n. 38 di Marzo 2009 ...... incredibile che razza di "colleghi" circolino!!

    La vicenda che ha portato alla decisione in esame iniziava dopo il conferimento dell'incarico di mediazione da parte di un cliente che richiedeva al mediatore non solo di ricercare un immobile da acquistare, ma anche di compiere ogni accertamento sullo stesso, anche con verifiche nei pubblici registri nonché di assisterlo fino al momento della stipula del rogito notarile. L'agente immobiliare riusciva a sottoporre una proposta d'acquisto al cliente (che la sottoscriveva), comunicando l'avvenuta sottoscrizione al venditore. Successivamente richiedeva la provvigione al promissario acquirente che si rifiutava di pagare in quanto l'immobile non era censito, e quindi non era stato possibile procedere alla stipula del rogito notarile. Il Tribunale di Nola, a cui il mediatore si rivolgeva, respingeva la domanda dell'attore per inadempimento di quest'ultimo al rispetto del particolare obbligo di garantire la regolarità, urbanistico-catastale dell'immobile, nonché all'obbligo di informazione, previsto per un mediatore professionale comunque tenuto a esaminare il titolo di provenienza. Del resto lo stesso Tribunale sottolineava come il venditore lo avesse reso edotto dello stato dell'immobile, cioè del mancato regolare accatastamento del cespite.

    ;)
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    "conferimento dell'incarico di mediazione da parte di un cliente che richiedeva al mediatore non solo di ricercare un immobile da acquistare, ma anche di compiere ogni accertamento sullo stesso, anche con verifiche nei pubblici registri nonché di assisterlo fino al momento della stipula del rogito notarile."

    Questo è quello che dovrebbe fare sempre un buon AI.
    Ma con che faccia gli ha chiesto le provvigioni? :shock:
     
  3. Massimo Brancaleoni

    Massimo Brancaleoni Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Il mediatore ha il dovere di informare e di accertarsi sulla buona riuscita di un affare e di tutti gli elementi che sono determinanti per la conclusione della mediazione. Ma con quale faccia il mediatore chiede la provvigione ? FIMAA DOVE SEI ??????????
    COMBATTIAMO QUESTI CIALTRONI DI AGENTI CHE DIFFAMANO LA CATEGORIA...................
     
  4. Francesca_F

    Francesca_F Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Tutto questo è assurdo....
    E non solo, credo sia una grave offesa verso tutti noi che facciamo questo lavoro in maniera corretta e soprattutto regolare! :? :? Chissà con quale faccia gli ha chiesto il compenso provvigionale!!!!
     
  5. A questi "personaggi" dovrebbero bloccarli per 1 anno, poi se ricade nuovamente nello stesso errore, il patentino glielo dovrebbero ritirare e cancellare dal ruolo dei mediatori della Camera di Commercio di compentenza.

    Per colpa di qualche ignorante ne dobbiamo andare di mezzo tutti noi e la cosa, come al solito, è molto ingiusta.
     
  6. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Purtroppo questo è un esempio, eclatante quanto si vuole, ma UN SOLO esempio! :rabbia:
    Secondo me l'azione per combattere questo diffuso malcostume dovrebbe essere duplice, anzi, triplice!
    1. Pressione delle associazioni di categoria per un effettivo controllo da parte delle CCIAA sull'operato degli iscritti a Ruolo
    2. Azione di contrasto dell'abusivismo da parte degli organi dello Stato preposti, prima fra tutte la Guardia di Finanza
    3. Soprattutto, e questo è quello che ci riguarda da vicino, adozione di una condotta di lavoro ispirata all'etica, alla correttezza, alla professionalità ed all'attenzione verso il cliente.
    ... se tutte le pecore si sforzano di mantenere il loro mantello candido e immacolato, le poche pecore nere verranno facilmente individuate ed allontanate ! :fico:

    ;)
     
  7. Massimo Brancaleoni

    Massimo Brancaleoni Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Hai ragione caro Maurizio, il fatto e' che in questo paese se qualcuno fa' la soffiata o rompe il muro dell'omerta' viene visto male e in certi casi isolato...........Occorre avere coraggio e fare quadrato in questi casi ed avere il coraggio dell'iniziativa, affinche' chi sbagli una volta per tutti paghi con delle sanzioni commensurate alla gravita' del reato.
    Solo così possono crescere le associazioni di categoria professionale............
    Un saluto Max.
     
  8. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Infatti la repressione dell'abusivismo, realisticamente parlano, dovrebbe essere realizzata con lo sforzo congiunto di Guardia di Finanza e CCIAA.
    A noi toccherebbe "fare terra bruciata" intorno agli abusivi, rendendo evidente a tutti la loro "diversità" a confronto della nostra professionalità e correttezza!

    ;)
     
  9. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ciao,
    provate a denunciare un abusivo...servono testimonianze ,segnalazioni, tutto documentato chiaramente...senno' rischi anche una querela...eppoi? se tutto va bene gli danno 7500 eurini di multa, se va male ...nada de todos.
    andrea
     
  10. Massimo Brancaleoni

    Massimo Brancaleoni Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Condivido caro Andrea, si rischiano solo rogne, diffamazioni e denunce per calunnia.................
    Sono piu' per le sospensioni temporanee che per le sanzioni...................
     
  11. m.dolores.cometto

    m.dolores.cometto Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ci lamentiamo dei "colleghi" abusivi, ma pr gli abusivi iscritti ad altri collegi, ordini......, quelli a denunciarli serve solo se le loro dichiarazioni dei redditi sono incongruenti rispetto al proprio tenore di vita.
    esempio: se denunci commercialista per intermediazione, e lui dichiara redditi per "10mila euro annui" e viaggia in ferrari allora l'A.E. provvede all'accertamento su nostra segnalazione; mentre, se lo stesso commercialista dichiara "10milioni di euro annui" allora la nostra segnalazione non avrà seguito.
    e i professionisti seri, cercano di differenziarsi proprio con le consulenze le verifiche che dovrebbero essere la normalità per tutti.
    resistiamo, noi ce la faremo.
    ciao buon lavoro
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina