1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Aquilabrava

    Aquilabrava Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    io ho un quesito da porvi sperando che possiate darmi qualche delucidazione sul mio problema. Mio nonno morto nel 1965 ha lasciato in eredità ai suoi 2 figli un immobile con 5 appartamenti, la legge di allora permetteva al coniuge di diventare usufruttuario di 1/3 del patrimonio.
    Quando mio padre ha messo famiglia(1981) ha abitato in uno dei 5 appartamenti, intestando tutte le utenze e coprendo al 100% tutte le tasse e i tributi fino ad oggi. Il suo titolo è in parte di piena proprietà e in parte di nuda dovuto all' usufrutto di mia nonna.
    La mia domanda è questa:
    È applicabile l' usucapione su beni immobili nonostante ci sia un usufrutto?
     
  2. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    per poter esercitare il diritto di usufrutto devi avere il possesso continuativo per 20 anni e solo dopo una sentenza
     
  3. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ehm ehm, adimecasa, forse volevi scrivere "per poter esercitare il diritto di "usucapione"... (lapsus!)
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    A parte i lapsus, mi piacerebbe sapere in dettaglio il titolo del padre in questione:.
    Alla morte del nonno, i figli hanno ereditato la proprietà dei 5 appartamenti, presumo per quote indivise, gravate dall'usufrutto in capo alla madre per 1/3.
    Non ci è stato detto se successivamente è stata fatta una divisione ereditaria.

    Ammesso che sussista tuttora la comunione, è possibile rivendicare l'usucapione, per un bene concesso in uso da parenti magari a titolo di liberalità?

    Sbaglio o l'usucapione può essere rivendicata solo a fronte di un possesso continuato, ma in buona fede?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina