1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. gbroke

    gbroke Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve a tutti,
    prima di tutto apprezzo il forum che è pieno di informazioni e soprattutto professionisti che aiutano, spero in buona fede, in modo giusto noi poveri cittadini ignoranti in materia e molte volte presi in giro da chi è competente per i arrivare ai propri comodi.

    Ho da circa mezzo anno aperto un'attività come libero professionista, mi occupo di informatica e siccome frequento ancora gli studi, che non voglio abbandonare, imposto dei limiti al lavoro, per cui affittare un ufficio non se ne parla proprio.
    Così la sede legale della mia attività è a casa mia, locale destinato ad uso abitativo (credo A3).

    Da poco i miei genitori sono diventati intestatari dell'immobile per eredità dei miei nonni, e oltre all'appartamento in cui viviamo ci tocca anche un locale giù allo scantinato di circa 40mq, dove metà sarà destinato ad uso "ripostiglio" è un'altra metà vorrei adibirla per il mio lavoro, aggiungendo qualche pc e qualche mobile per i documenti, insomma vorrei liberare la camera sopra e passare tutto giù.

    Il problema sorge al catasto, dove l'ingegnere che ci ha seguito per la divisione dell'immobile ha assegnato ai locali l'uso cantina.

    Secondo voi è necessario che modifichiamo la destinazione d'uso ad A10/C2/C3?
    Mi è sorto questo dubbio perché mi hanno detto che i costi sono sul paio di migliaia d'euro, e siccome dovrei lavorarci poche ore al giorno e senza visite pubbliche penso che potrei anche evitare di modificare la destinazione d'uso. Voi esperti cosa ne pensate? Gradirei un consiglio su come comportarmi, vi ringrazio in anticipo.
     
  2. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    se il locale non sarà aperto al pubblico, lascia le cose come stanno anche perché difficilmente una cantina può trasformarsi in A10
     
    A gbroke piace questo elemento.
  3. gbroke

    gbroke Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    E se qualche condomino fa la spia all'ufficio tecnico, a cosa rischio?
     
  4. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    non so risponderti, ma se è una cantina di un condominio, tale resterà
     
    A gbroke piace questo elemento.
  5. gbroke

    gbroke Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ti ringrazio, resto in attesa di ulteriori risposte!
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    C/2 è esattamente la destinazione d'uso delle cantina.

    Io lascerei le cose come stanno.
     
    A gbroke piace questo elemento.
  7. gbroke

    gbroke Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Tanto non è aperto al pubblico, credo che se io voglio metterci un pc e lavorarci non sia problema di nessuno no?
     
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Appunto.
     
    A gbroke piace questo elemento.
  9. gbroke

    gbroke Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Benissimo, chi vuole aggiungere qualcosa è ben gradito, ma credo non ci sia altro da aggiungere!
    Tutti gentilissimi, grazie mille :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina