1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. star12

    star12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve ho un problema l'anno scorso ho firmato un contratto con un'agenzia immobiliare per vedere la mia casa poi di comune accordo abbiamo rinnovato per altri sei mesi al prezzo della vendita dell'immobile di 210 mila euro ma adesso il contratto è scaduto il 18 agosto 2010 ma l'agenzia alcuni giorni fa mi ha fatto arrivare una proposta di 130 mila euro con validità fino al 4 settembre 2010 . Ora io volevo sapere se il contratto è scaduto giorno 18 agosto 2010 la proposta è valida o io posso considerarmi libera . Perchè lei mi ha minacciato che se io rifiuto la proposta devo pargarle il cartaceo, mi fate sapere grazie .
     
  2. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Tu saresti obbligata ad accettare una proposta conforme (ossia al prezzo di vendita stabilito con l'agenzia) ma qui mi sembra che siamo lontani, quindi direi che non hai nessun obbligo.
    Potresti spiegarmi, poi, cosa intendono per: "pagare il cartaceo"?
     
  3. star12

    star12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve vuol dire pagare la pubblicità nei giornali specializzati nella vendita dell'immobile o le varie fotocopie . Questa richiesta mi è stata fornita con la proposta di cui parlavo prima dicendomi che se rifiuto sono costretta per legge a pagare e io volevo sapere se era vero visto che nel contratto da lei fornitomi c'è scritto che l'agenzia si occupa di pubblicizare l'immobile .
     
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :risata::risata::risata::risata::risata:
    Per legge esiste il rimborso delle spese sostenute, solo che devono essere dimostrate e fatturate.
    E cosa ti fanno pagare? Una pagina su un giornale, che dovrebbero aver conservato per prova della data, costa un centinaio di € ma ci sono 20/30 annunci; quindi ogni annuncio costa 5 € ad uscita (circa).
    Una fotocopia costa 5 centesimi 8non penso che ne abbiano fatte 10.000 per casa tua).
    Rifiuta tranquillamente la proposta se la ritieni non idonea e digli che sei disponibile a pagare le spese purché le stesse vengano documentate in maniera certa e regolarmente fatturate.
    quando ti arriva la fattura cancelli i dati e la posti così facciamo 2 risate e la mettiamo nella sezione barzellette.
     
  5. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    A meno che nella proposta non ci sia scritto che tutte le spese di gestione dell'incarico sono a carico dell'agenzia, sappi che il rimborso spese è dovuto per legge; considera, però, che le spese vanno quantificate e dimostrate; ...non si può sparare una cifra a caso.

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    Scusa Roberto ...abbiamo scritto insieme.
     
  6. star12

    star12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Nel contratto c'è scritto che si impegna la sua organizzazione per promuovere diligentemente la vendita cioe mediante pubblicità su stampa specializzata affissione di annunci in vetrina . E poi se il nostro contratto è scaduto giorno 17 agosto 2010 e non abbiamo rinnovato la proposta che mi ha fornito di 130 mila euro che scade il 4 settembre 2010 è valida . Grazie .
     
  7. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Succede enrico :^^:

    Aggiunto dopo 3 minuti :

    La scadenza del 4 Settembre significa solamente che tu hai tempo fino a quella data per decidere se accettare o meno e fino a quella data il proponente si impegna a non revocare la proposta fatta.
    Se non ti va bene puoi anche mandare una lettera all'agenzia con cui dici che la proposta formulata dal sig. xy non è per te accettabile e che sei disposta a vendere alle condizioni...... (che metterai tu, prezzo e modalità di pagamento, termine di validità della lettera; io metterei 2/3 giorni non di più).
    Si chiama contro proposta e fa parte della trattativa e interrompe la validità della proposta, se loro non accettano la proposta decade immediatamento dopo la scadenza della data indicata nella tua lettera.
     
  8. star12

    star12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao vuol dire che il contratto che è scaduto il 17 e non rinnoato indica che io non ho più obblighi con questa agenzia e che puo ridarmi tutti i documenti indietro .
     
  9. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Si
    Rimane l'obbligo a pagare la provvigione se concludi la vendita con un cliente portato da loro durante la validità dell'incarico (ti devono inviare una lista e se non lo fanno chiedila) o con chi ha fatto la proposta anche se l'ha fatta dopo la scadenza dell'incarico.
     
  10. star12

    star12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    No perchè lei mi ha portato proposte soltanto di 130 mila euro con un prezzo di vendita di 210 mila euro e poi il contratto è scaduto dopo un anno di validità cioe il 17 agosto 2010 .
     
  11. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Guarda Star12, il discorso è semplice: non è un problema di date. Ti è arrivata da parte dell'agenzia una proposta "non conforme" a quanto da te richiesto, perciò non sei tenuta ad accettarla (puoi farlo ma non sei obbligata) e questo a prescindere dal fatto che ti sia giunta prima o dopo la scadenza dell'incarico.

    Lo stesso vale per il discorso del rimborso spese: nell'incarico c'è scritto che l'agenzia si occuperà di promuovere la vendita dell'immobile anche attraverso canali pubblicitari ecc...; ma questo non significa che se ne sarebbe accollata anche tutte le spese conseguenti. Perciò l'agenzia avrebbe potuto chiederti il rimborso spese a fine mandato anche in mancanza di una proposta di acquisto.

    Le due cose, quindi (accettazione della proposta e rimborso spese) vanno tenute ben distinte. Forse ti ha confuso le idee il fato che l'agenzia - arrivata ormai a fine mandato - abbia cercato di "convincerti" ad accettare una proposta considerevolmente più bassa "minacciando" di chiederti il rimborso spese in caso di rifiuto.
    Capito ora?
    Più chiaro di così non riesco ad essere ...:confuso:
     
  12. star12

    star12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve il problema adesso e che il prezzo del contratto e di 210 mila euro invece lei a tutte le persone che volevano vederla diceva come prezzo 130 mila euro anche nei giornali d'immobili l'ha messa 140 mila euro . Infatti adesso tutti sanno questo secondo prezzo e io non posso più vederla al prezzo di contratto . Per questo volevo chiederti se io posso chiedere un risarcimento oppure no .
     
  13. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Direi proprio di sì, eccome!! Però qui si va fuori dalle nostre competenze e ti consiglierei di sentire un legale.
    Ciao
     
  14. star12

    star12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve adesso l'agenzia mi ha detto che devo pagare la pubblicità cioe la pubblicazione in tre giornali immobiliare 4000 euro . Cosa devo fare .
     
  15. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Devi innanzitutto mandarli elegantemente a fare una passeggiata in un posto caldo, mooolto buio.
    Devi guardare se sull'incarico era previsto il rimborso spese.
    Devi chiedere loro di motivare, fatture alla mano, la richiesta.
    Devi andare all'ufficio conciliazione della Camera di Commercio e presentare tutto a loro.
    Se l'incarico contiene ad esempio clausole vessatrorie le stesse sono nulle.
     
    A enrikon piace questo elemento.
  16. barsotti armando

    barsotti armando Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Tutto quanto sopra era obbligatorio come bilanciamento alla clausolo relativa all'esclusiva di vendita ( specifica su clausole vessatorie imprenditore agenzie immobiliare consumatore utente clinete persona fisica venditore) e rientra nel rischio d'imprese dell'agenzia immobiliare a cura e spese dell'agenzie immobiliare stessa ..le minacce spesso sono senza prive di fondamneti giuridici chi ha paura normalmente paga poi si accorge che era tutto un "bluff" comuqnue leggi bene l'incarico di vendita
     
  17. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    CAPITO?? NON PAGARE!!!!
    Caso mai sei tu ad essere nelle condizioni di chiedergli dei danni visto che ti hanno rovinato la reputazione dell'appartamento proponendolo, per mesi e mesi, ad un prezzo nettamente inferiore a quello pattutito e scritto nell'incarico.
     
  18. star12

    star12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve nell'incarico c'è scritto che l'agenzia s'impegna ad organizzare e promuovere la vendita tramite pubblicità in stampa specializzata cioe affissione di annunci in ventrina . E nell'incarico non viene menzionato un rimborso spese . Lei mi ha detto o accetto la proposta di 130 mila euro cioè vendo o le devo pagare le spese di 4000 euro e questo mi sembra assurdo .
     
  19. barsotti armando

    barsotti armando Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io ritengo che tale agenzia immobiliare sia un pò truffaldini si accettano proposte di acquisto in linea con incarico di vendita e non con prezzo molrto inferiore .cmq l'agenzia immobiliare mi sembra abbia anche pubblicizzato un prezzo inferiore di molto dall'incarico di vendita quindi punibile per comportamneto scorretto ....controlli se la modulitica usata per lìincarico di vendita da lei sottoscritto riporta gli estremi di iscrizione al ruolo dell'agenzia immobiliare società e della persona fisica che ha participato per conto dell'agenzia stessa 8 esclusivamnete agente immobiliare) alla sottoscrizione e controlli se in tale incarico di vendita figura riportata estremi di deposito della modulistica presso la locale camera di commercio ai sensi legge 39/1989 poi faccia la segnalazione alla giunta camerale di competenza per comportamneto scorretto dell'agenzia immobiliare per aver pubblicizzato il prezzo dell'immobile ( documnetadolo con le copie della pubbliità ) con valore nettamente inferiore all'incarico stesso e là dove non fossero riportati estremi di iscrizione anche tale inadempienza dovrà essere evidenziata nella segnazione alla giunta camerale ............credo che la sanzione sia dovutà e che forse tale agenzia immobiliare inizierà a comportarsi in modo eticamente più professionale ........gli stolti e i banditi devono anadre a casa e non squalificare la categoria degli agenti immobiliari veri professionisti dell'intermediazione immobiliare e non bottegai !!!!!!!! se ha bisogno di aiuto usi pure un messaggio privato
     
  20. star12

    star12 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve allora io non devo pagarle le 4000 euro per le spese su tre giornali immobiliari e poi in un anno di lavoro a portato soltanto tre proposte una di 120 mila e le altre due di 130 mila su un prezzo iniziale di 250 mila e poi 210 mila .
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina