1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. vagno

    vagno Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Quali procedure usate per valutare un fondo rustico?
    Prendete in riferimento il VAM (Valore agricolo medio) o via aiutate anche con il Reddito dominicale e agrario?
     
  2. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    la valutazione dei fondi agricoli e' un combinato composto di piu' fattori dove i due che hai accennato sono parte ma non i soli .Nel valore influiscono anche la posizione ,le culture ,la presenza o no di edifici ecc. ecc. I VAM come tu sai sono dei valori medi e come tali possono dare solo una base da cui partire nella stessa zona agricola possono esserci dei terreni piu'idonei per la posizione ,per l'irriguo per il tipo di cultura che possono influire piu' o meno sul valore che riscontri.Se il fondo e' intercluso vicino a grandi vie di traffico......
     
    A Carlo Garbuio piace questo elemento.
  3. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Concordo con tutto quanto affermato da Silvio!
    Tranne che sull'utilizzo dei VAM come base di partenza ... la base deve essere rappresentata dalla raccolta dei dati reali. Difficile ma non impossibile ... d'altra parte anche i VAM dovrebbero partire da lì, vero?
    E vi informo che in ambito agricolo si sta realizzando un modello condiviso per la raccolta dei dati immobiliari dei terreni agricoli e per le relative valutazioni ... il lavoro è a buon punto ma non ancora ultimato, manca poco e a breve verrà presentato ufficialmente. Un pò di pazienza ...
    Al lavoro sta partecipando pure chi fino ad ora ha contribuito alla realizzazione, diffusione, utilizzo dei VAM perchè c'è la consapevolezza che l'applicazione degli standard di valutazione internazionale garantirà trasparenza, oggettività, verificabilità ... della valutazione ... a tutto vantaggio della trasparenza del mercato immobiliare italiano
     
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non sono un esperto, anzi una voce fuori dal coro.

    Ho avuto il "dispiacere" di fare la conoscenza con i VAM in occasione di un esproprio: poiche in quel momento il terreno, ex giardino curato dal nonno di circa 1000mq, era incolto, è stato indennizzato con 30€, quando 30-40 anni prima era stato acquistato per diverse centinaia di migliaia di lire.....
     
  5. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    :ok::ok::ok: condivido. la mia era una considerazione che partiva dal fatto che qualche volta puo' capitare anche a chi non e' ben addentro nel settore agricolo di trovarsi nelle condizzioni di dare un parere al cliente e i vam danno delle indicazioni quantomeno indicative sul mercato del posto ( ovviamente con tutte le precauzioni e considerazioni su fatte )
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina