1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. antonello1971

    antonello1971 Ospite

    Ho un contratto stipulato a marzo 2014 formula 4+4 e da premettere che le mie attuali proprietarie sono appunto proprietarie di tutto lo stabile.
    Negli ultimi giorni ho notato che è stato affisso un cartello di vendita del mio appartamento,siccome non stiamo più in buoni rapporti con le attuali proprietarie vorrei sapere come mi devo comportare e se hanno diritto di vendere l'appartamento senza dirmi niente e senza farmi esercitare il diritto di prelazione.
    N.b.la causa del mio litigio e che pretendevano un aumento spropositato dopo nemmeno 6 mesi di stipula del contratto,esempio:contratto di €250 mensili e ne pretendevano €550.
    Io in tutta questa situazione che diritto ho?
    Spero di essere stato abbastanza chiaro e nell'attesa di una vostra risposta porgo i miei più cordiali saluti
     
    Ultima modifica di un moderatore: 23 Maggio 2015
  2. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ti puoi rivalere legalmente del fatto che tu non abbia potuto esercitare il tuo diritto alla prelazione. Se sei interessato all'acquisto diffida quanto prima a formalizzarti una proposta di acquisto e poi tratta. Se poi avesse già concluso con qualcuno, mi sembra che funzioni così: hai diritto a comprare allo stesso prezzo negoziato; ogni accordo assunto con terzi diventa nullo.
     
  3. antonello1971

    antonello1971 Ospite

    A me non ha fatto nessuna proposta anche perché non ci parliamo.
    Il fatto che vende la casa l'ho saputo tramite cartello affisso sotto casa mia, ora vorrei capire come comportarmi se muovermi prima che venga qualcuno a fare una proposta o dopo?
     
  4. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    E' previsto contrattualmente?
    Altrimenti non hai nessun diritto in merito.

    Di veder rispettato il contratto come sottoscritto e registrato anche dall'eventuale futuro proprietario.

    Maddeché...
     
    A Bagudi, pippo63 e Rosa1968 piace questo elemento.
  5. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se non è scritto espressamente nel contratto non credo tu abbia il diritto di prelazione. In ogni caso, se invece l'avessi, puoi esercitarlo a vendita avvenuta, alla stessa cifra e condizioni dell'altro acquirente.
     
  6. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sui contratti tipo la clausola di prelazione normalmente è prevista; quando si è ancora in luna di miele tra proprietario ed inquilino, chi sognerebbe di toglierla?
     
  7. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    No.

    Tutti.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  8. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ti rimando all'articolo 38 della legge numero 392 del 1978....
     
  9. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
  10. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    L'unico caso in cui è prevista la prelazione legale nei contratti di locazione per uso abitativo è quando il locatore dà disdetta al termine del primo periodo di locazione con la motivazione di vendere l'appartamento.
    Stop.
     
    A Tobia, dormiente, Bagudi e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  11. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per le locazioni ad uso abitativo ti suggerirei di guardare invece la legge 431/98
     
    A elisabettam, Bagudi, Taraka e 1 altro utente piace questo messaggio.
  12. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    chiunque potrebbe comperare il locale deve rispettare in contratto esistente, se dal quale si evince il diritto di prelazione deve essere esercitato
     
  14. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    confermo.
    per... com'è che li chiamate? quelli verdi, è previsto nel contratto standard.
     
  15. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ma davvero mi dici?
    Rimango basito.
     
  16. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    si.
    la prima volta che affittai la casetta di mia nonna, mi proposero loro il contratto standard e c'era un articolo proprio che esplicitare la rinuncia.
     
  17. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ahhh, è prevista esplicitamente la rinuncia, avevo capito il contrario.

    Secondo me è superfluo, ma male non fa.
     
    A eldic piace questo elemento.
  18. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    A quanto pare la prelazione viene imposta dalla legge solo in casi ben precisi. Comunque, nulla esclude che sia concessa su contratto, anche non è d'obbligo: per di più, nei moduli adottati per le locazioni a canone concordato, il proprietario deve dichiarare espressamente se la concede oppure no. Ovviamente, i casi in cui un privato accorda la prelazione volontariamente sono rarissimi per potere trattare un eventuale compravendita nella massima libertà. Diversamente, succede il contrario allorchè a vendere il patrimonio immobiliare siano grandi aziende o enti (per esempio,immobiliari, banche, compagnie di assicurazioni, poste, ferrovie, fondazioni), che vogliono realizzare un 'incasso in breve tempo piuttosto che un guadagno nel lungo periodo.
     
  19. angy2015

    angy2015 Membro Junior

    Altro Professionista
    gli enti lo fanno per statuto in genere, ma non per guadagnare tempo perchè basterebbe fare uno sconto minore di quello che fanno agli inquilini e venderebbero subito, il motivo invece è che gli inquilini degli enti sono normalmente amici degli amici e si devono favorire anche in caso di vendita, con buon danno per chi invece dovrebbe essere tutelato dagli enti stessi.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  20. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    eh certo, perché la prelazione ha un iter burocratico lungo, tanto vale non metterla, poi se il conduttore volesse acquistare, tanto meglio.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina