1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. simelno

    simelno Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Buonasera,
    volevo sottoporvi il seguente quesito:
    Nel caso di vendita dell'abitazione primaria (acquistata nel 2013 con agevolazione IVA al 4%) causa trasferimento all'estero, con conseguente cambio di residenza, dovessi riacquistare entro un'anno
    un appartamento (che non sarebbe l'abitazione primaria), incorro a sanzioni/rimborso agevolazioni?
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Dovresti in sede di atto di vendita dichiarare al notaio che non intendi reinvestire. In questo modo eviti di pagare le sanzioni e gli interessi che nel caso hanno anche loro un peso.
     
  3. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    non paga la sanzione sulla differenza d'imposta che dovrà versare ma gli interessi si
     
    Ultima modifica: 26 Febbraio 2015
  4. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ciao Simelno,
    per non pagare le sanzioni relative alla perdita delle agevolazioni prima casa, hai l'obbligo di acquistare un immobile entro un anno da destinare ad abitazione principale.

    Questo significa che potresti anche comprare come seconda casa (senza cioè richiedere le agevolazioni prima casa) ma trasferendovi la residenza entro un termine congruo eviterai di pagare sanzioni ed interessi.

    Il termine, in questo caso, per spostare la residenza non può essere più lungo di 36 mesi.

    Quindi devi valutare le tempistiche del tuo trasferimento, se pensi di sforare, puoi fare come ti ha già consigliato @Rosa1968 con la corretta specifica di @ingelman

    Aggiungo infine che, per evitare il pagamento della sanzione, non è indispensabile dichiarare al notaio la propria intenzione di non riacquistare entro un anno. Questa dichiarazione può essere effettuata anche successivamente alla stipula presso l'Agenzia delle Entrate. Quindi, se non sei più che sicuro, sottoscrivi il rogito senza particolari dichiarazioni.

    E' probabile che, a garanzia degli acquirenti, il notaio, il giorno del rogito di vendita, ti chieda di trattenere dal prezzo incassato la somma necessaria a coprire l'eventuale maggior esborso connesso alla perdita delle agevolazioni prima casa, in attesa che tu abbia regolarizzato la tua posizione con il fisco.
     
  5. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Se ricompri entro un anno dalla vendita, porterai in detrazione l'IVA pagata nel primo acquisto fino a compensare la nuova IVA o imposta di registro del riacquisto prima casa.
     
  6. Rain Boy

    Rain Boy Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti.
    Ho acquistato un appartamento a Settembre del 2013, usufruendo dell'agevolazione I.V.A. al 4% sia sulla casa che su... pavimenti, parquet, zanzariere, etc. e tra qualche mese vorrei rivenderlo, senza acquistare nulla.
    Ho letto che dovrei pagare il 6% di I.V.A. mancante, una sanzione del 30% (questa forse no...).
    Vorrei capire cosa dovrei pagare esattamente, sia sulla casa, sia su pavimenti, parquet, zanzariere, etc. su cui ho pagato il 4% come prima casa.
    Grazie a tutti!
     
  7. Rain Boy

    Rain Boy Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ragazzi... nessuno sa darmi una dritta? :cauto:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina