1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. redgun

    redgun Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Cari colleghi,
    prima di scrivere questo post, ho cercato una risposta tra le varie discussioni ma ahimè non ne sono venuto a capo.
    Espongo i fatti:

    A dicembre 2009, ritiro una proposta d'acquisto su un immobile che gestivo con incarico non in esclusiva, prezzo offerto 190.000 euro, devo ammettere che prima della sottoscrizione della proposta gli acquirenti mi comunicano che ad aprile 2008 avevano visto lo stesso immobile con un altra agenzia al prezzo di 220.000 euro. Ho chiesto espressamente se avessero instaurato una trattativa, e se avessero firmato una proposta d'acquisto e o esternato la volontà di acquistare. La risposta è stata negativa. Inoltre l'incarico di mediazione con l'altra agenzia è scaduto a dicembre del 2008. Su queste basi ho ritenuto di poter ritirare la proposta d'acquisto certo che il collega non poteva esercitare il diritto alla provvigione

    Ebbene oggi il proprietario e l'acquirente hanno ricevuto una raccomandata dall'altra agenzia che informava che l'immobile è stato visionato con loro " più volte ed anche in presenza del proprietario" " che hanno ritirato fotocopia dei documenti dell'immobile, e con i quali è stato raggiunto un accordo verbale" , quindi se dovessero concludere l'affare, allora tale affare è stato concluso per merito loro. Ovvero pretenderanno le provvigioni.
    Ho chiamato gli acquirenti che mi hanno detto che all'epoca dei fatti hanno ricevuto tramite mail una copia della piantina ed un fac simile della proposta d'acquisto ( essendo stranieri volevano valutare il tipo di documentazione che avrebbero dovuto eventualmente firmare) ma nient'altro. Infatti comunicarono che non erano interessati all'acquisto
    Alla luce di ciò per scrupolo ho fatto una ricerca su internet (è la prima volta che mi capita un caso del genere), e sinceramente adesso non sono più sicuro che il collega non ha nessun diritto.

    Potreste fornirmi maggiori chiarimenti, come dovrei comportarmi? e nel caso non spetta nulla alla prima agenzia qualche riferimento da mostrare ai clienti?

    grazie tante

    Francesco

    Grazie
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se l'hanno visto ad Aprile 2008 e poi hanno fatto proposta a Dicembre 2009 non credo che il collega possa vantare una richiesta di provvigione dopo un anno e mezzo.
    Comunque fai presente ai clienti che il problema non è loro ma semmai fra te e il collega; firma una liberatoria con cui li sollevi da ogni eventuale richiesta di provvigioni e poi parla con l'altra agenzia per trovare un accordo.
     
  3. redgun

    redgun Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie molte Roberto,
    avevo pensato anch'io di far firmare una liberatoria se avessi avuto la certezza che il collega non può pretendere le provvigioni. Riguardo alla possibilità di mettersi d'accordo con il collega, credimi fosse per me non ci sarebbero problemi, ma so già che pretenderà l'intero importo. Non escludo, conoscendolo, che ha spedito queste lettere alle parti per il mero piacere di provare a fare saltare la trattativa. Chi vivrà vedrà.
    Permettimi comunque di abbusare della tua disponibilità, puoi postarmi qualche link di sentenze o quant'altro da mostrare ai clienti? grazie

    Francesco
     
  4. bruno80

    bruno80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ciao Francesco, anche secondo me non può vantare alcuna provvigione. Sul discorso della liberatoria non sono sicuro perchè per essere efficace dovrebbero firmarla all'altro agente e non a te, in quanto è lui a credersi in diritto di richiedere le provvigioni. Saluti!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina