• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fiorello

Nuovo Iscritto
Professionista
Buon giorno, seguo sempre questo interessante sito, ho qualche problema che un po' per volta vi illustrero'.
Il primo e' questo.
La casa dei miei genitori fa parte dello stesso edificio dei miei zii, ci sono delle parti comuni che, me ne sono accorto solo dopo la successione , che hanno subito una variazione e che non compaiono piu' sulle mie visure ma che sulla mappa catastale risultano frazionato. Come posso verificare chi ha chiesto questo frazionamento ? Uno di questi lotti "spariti" e' stato graffato alla loro casa ma e' un cortile in comune che loro usano come parcheggio. Potrebbero averlo usucapito senza che nessuno ci avvisasse? Potrebbero aver fatto firmare qualche cosa ai miei ? Tra i documenti non trovo niente , neppure il passaggio di propieta' di una piccola parte in comune fatto in loro favore che ovviamente risulta loro . Spero di essere stata chiara . Grazie per l' aiuto.
 

marchesini

Membro Attivo
Privato Cittadino
Per avere le risposte che chiedi devi dare l'incarico ad un tecnico, geometra od ingegnere del settore, affinchè partendo dai documenti in tuo possesso vadano a ritroso per verificare i vari passaggi.
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
.........delle parti comuni che, .............che hanno subito una variazione e che non compaiono piu' sulle mie visure ma che sulla mappa catastale risultano frazionato.
Come posso verificare chi ha chiesto questo frazionamento ?
Se si porla di variazioni avvenute in ambito catastale, è bene sapere che il catasto non è comprovante di nulla ........quello che conta è il titolo di proprietà.
Quindi è sufficiente controllare il titolo di proprietà.

Sul cosa fare è stato indicato in precedenza
 

Fiorello

Nuovo Iscritto
Professionista
Se si porla di variazioni avvenute in ambito catastale, è bene sapere che il catasto non è comprovante di nulla ........quello che conta è il titolo di proprietà.
Quindi è sufficiente controllare il titolo di proprietà.

Sul cosa fare è stato indicato
Se si porla di variazioni avvenute in ambito catastale, è bene sapere che il catasto non è comprovante di nulla ........quello che conta è il titolo di proprietà.
Quindi è sufficiente controllare il titolo di proprietà.

Sul cosa fare è stato indicato in precedenza
Però è sparito anche dalla successione. Dovrei tornare al testamento e successione del nonno. Già in quella che abbiamo fatto alla morte di papà questo lotto non c' è . Lunedì sento il tecnico.
 

marchesini

Membro Attivo
Privato Cittadino
Se come dici quella parte manca nella successione fatta alla morte di tuo padre, è improbabile che sia una dimenticanza ma che già allora la proprietà non era più sua.
Per verificare quando è sparito o cambiato proprietario devi andare ancora più indietro, per questo ti consigliavo di chiedere ad un tecnico.
 

Fiorello

Nuovo Iscritto
Professionista
Se come dici quella parte manca nella successione fatta alla morte di tuo padre, è improbabile che sia una dimenticanza ma che già allora la proprietà non era più sua.
Per verificare quando è sparito o cambiato proprietario devi andare ancora più indietro, per questo ti consigliavo di chiedere ad un tecnico.
Domani lo farò senz' altro. Grazie.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

L'amministratore mi ha risposto che i bambini vanno guardati così come i cani e mi ha consigliato di parlare con i proprietari dei cani. Ma in caso di risposta negativa che posso fare???
Ciao, mi sono trasferito da poco e ci sono due condomini che lasciano i cani liberi di girare nel cortile condominiale anche se sono sempre presenti i padroni. Ora io ho 3 bambini piccoli che hanno paura dei cani e non sono libero di farli stare in cortile perché impauriti.
Alto