1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. kasper66

    kasper66 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Abbiamo avuto una grossa grana che ho citato in un post precedente, che ci vede costretti a cercare un nuovo locale commerciale/artigianale per esercitare l'attivita' di intermediari nella compravendita di beni usati tra privati quelli che volgarmente vengono chiamati MERCATINI DELL'USATO AL CHIUSO.
    Ho contattato e visionato un locale con l'agente immobiliare ed il proprietario alla mia richiesta di che destinazione d'uso avesse nessuno dei due mi ha saputo dire che destinazione d'uso fosse, particolare importante perche' secondo la destinazione non possiamo esercitare.
    Ho fatto una proposta per l'affitto senza ancora aver visto uno straccio di documento, mi ha chiamato l'agenizia dicendomi che per andare avanti la trattativa dovevo dare una mensilita' come caparra, poi dopo potevo aver diritto a vedere i documenti che volevo, anzi addirittura mi ha detto che sarei IO potuto andare a prendermi i documenti che volevo, ma vi pare normale questo fatto? e se non ha l'agibilita'? e se non e' lui il proprietario vero ma magari e' un immobile che e' oggetto di causa tra eredi che ne so? se non ha l'impianto elettrico a norma? scusate non e' mio diritto vedere anche senza trattenere copie dell'accatastamento, dell'agibilita' o eventualmente della conformita' se ha fatto dei lavori successivi? se no rischio di pagare 1600 euro e per riaverli devo pagare un avvocato e forse tra qualche anno me ne renderanno una parte? che ne dite?
     
  2. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    La proposta puo' essere comunque condizionata alla regolarita' edilizia, allaa certificazione degli impianti, alla destinazione d'uso, ecc.ecc., ma comunque devo criticare il comportamento del collega !
    L' Agenti Immobiliari ha l'obbligo di legge di informare le parti di ogni notizia sull'immobile conosciuta o conoscibile, il rifiutarsi ad una esplicita richiesta e' veramente inaccettabile sotto il profilo anche professionale.
     
  3. kasper66

    kasper66 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Concordo con lei, mi suonava male questa cosa, ieri nel postare il msg non ho spiegato bene (ero ancora troppo adirato) che l'agente immobiliare mi ha proposto di stipulare un preliminare di contratto d'affitto e dargli 1600 euro condizionandolo alla verifica dei requisiti da me richiesti.
    La legislazione italiana non individua nel momento della firma del contratto d'affitto la conclusione dell'affare per l'agenzia immobiliare ma bensi il termine lo individua nel preliminare del contratto.
    A me chi mi dice che la il locale non fosse in regola che mancasse di agibilità e poi per riavere i soldi sarei dovuto andare alle calende greche pagando avvocati e perdendo vario tempo? Nel prendere i soldi la gente è lestissima nel fornire i documenti no, non va bene gentilissimo Presidente.
    Sono molto dispiaciuto gentile Presidente c'e' molta scorrettezza in giro, forse causa crisi la gente si incattivisce e perde le staffe.
     
  4. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    un altro caso in cui il riprovevole comportamento dell'AI ha prvocato un danno alla categoria.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina