1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Fumetto

    Fumetto Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Salve a tutti,
    sono un ragazzo che da poco ho intrapreso questo mestiere...
    volevo sapere nel momento in cui si prende in vendita un appartamento in condominio quali sono le verifiche dalla A ala Z che andate a fare onde evitare di fare uscire eventuali sorprese (lavori di manutenzione palazzo, ecc..) nel momento in cui si è in trattativa.
    Grazie
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    basta chiedere al proprietario il
    Regolamento di condominio, ultimo rendiconto consuntivo e - bilancio preventivo, copia delle delibere condominiali almeno degli ultimi due anni
    Dovrà inoltre far predisporre all’amministratore di condominio una lettera/comunicazione dalla quale risulti:
    * che gli oneri condominiali inerenti l’unità immobiliare in oggetto sono stati regolarmente pagati;
    * se ci sono delibere condominiali o lavori in corso che comportino spese straordinarie;
    * se ci sono liti giudiziarie pendenti;
     
  3. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Questa è essenziale averla per il rogito, aggiornata alla data di stipula. Io. al di là di chiedere la documentazione al proprietario, chiamo anche direttamente l'amministratore del condominio.
    Verifica che fra le varie clausole non vi sia il diritto di prelazione a favore degli altri condomini. A Milano in alcuni condomini è previsto.
     
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ok.........pero' l'amministratore non e' tenuto a darti niente. e comunque a voce quello che ti dice al telefono l'amministratore non ha valore.
    molto meglio mettere nella proposta la clausula inerente alla regolarita' delle spese condominiali sia ordinarie che straordinarie.
     
  5. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare

    Certo però se il proprietario mi dice che non ci sono spese straordinarie deliberate e l'amministratore mi dice che hanno ancora da pagare due anni di rateizzazione del rifacimento delle facciate finito sei mesi prima, qualcosa significa.
    Se l'amministratore si rifiuta di darmi le copie, caso raro, faccio chiedere al condomino/proprietario o, come capitatomi una sola volta, mi faccio fare una delega.
    La clausola sulla regolarità del pagamento delle spese si mette sempre. meglio però "indagare" prima che trovarsi poi a dover risolvere il problema.
     
  6. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    E già ... capita non di rado che dopo il rogito saltano fuori spese condominiali o addirittura cause che interessano il condomino venditore mai dichiarate nelle trattative.
    Meglio tutelarsi con un idoneo preliminare ... non quelli prestampati che qualche agenzia propone inserendo solo i nomi delle parti e le condizioni della compravendita.
    Avv. Luigi De Valeri
     
  7. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    proprio nelle condizioni di compravendita si inserisce che il proprietario risponde delle spese condominiali sino alla data di rogito, ivi comprese per intero le straordinarie deliberate antecedentemente, etc. etc.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina