1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. collega

    collega Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buona giornata a tutti. Mi spiego meglio, perchè il titolo della discussione non è abbastanza esaustivo.
    Giorni fa, un amico, che fa il collaboratore presso un agenzia immobiliare, in regola con P.IVA ed iscrizione alla Camera di Commercio, ha dovuto terminare il suo lavoro di collaboratore presso l'agenzia stessa in quanto il titolare gli ha riferito che la sua permanenza all'interno dell'ufficio non è ammessa dalla legge, cioè un collaboratore può svolgere la sua collaborazione con l'agenzia soltanto dall'esterno e che se la Finanza lo trovava in ufficio, avrebbe sanzionato il titolare con una multa salata, addirittura di 70.000 euro. Ora vorrei sapere da Voi se tutto ciò corrisponde al vero , cioè se vi risulta che ciò sia già avvenuto in altre agenzie. Qual'è la normativa che regola questo rapporto di collaborazione?

    In attesa di risposte saluto e ringrazio anticipatamente.
     
  2. zenoni

    zenoni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ops,......sono nella medesima condizione!
    Ma come faccio a fare il venditore /acquisitore se non posso stare in ufficio ed utilizzare i data base, telefoni, pc della sede?

    Il mio lavoro si svolge "fuori" per acquisire, accompagnare, visionare.... e "dentro" per organizzare ciò che svolgo "fuori".
    Qualcuno sa qualcosa?

    Aggiunto dopo 6 minuti...

    ....ma dove si stende allora un preliminare? Al bar?
    o forse a casa?..... anzichè fare il collaboratore con partita IVA mi conviene fare il titolare con partita IVA!
     
  3. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao, mi sembra un pò grossa !!
     
  4. Milton Bustos

    Milton Bustos Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Buon giorno, purtroppo per chi non é inscritto come consulente o agente immobiliare presso la camera di commercio non potrebbe e non dovrebbe fare il mediatore , il vostro lavoro é soltanto come segnalatori e quindi tutto il lavoro dopo una segnalazione la deve fare il consulente per questo motivo il titolare ti ha fatto uscire. Le multe sono grosse perche non vanno al titolare, la multa la prende la agenzia.
     
  5. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ma Zenoni é un agente immobiliare!
     
    A zenoni piace questo elemento.
  6. sorridi sempre

    sorridi sempre Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    io ho sentito parlare di controlli Enasarco (che cosa c'entra poi l'enasarco...boh?) che punirebbero le agenzie che si servono di collaboratori non dipendenti (=con partita I.V.A. e che come me fatturano "provvigione su provvigione") se questi ultimi risultassero avere un rapporto continuativo con l'agenzia, ovvero fatturassero solo alla suddetta agenzia e a nessun altro cliente direttamente. Si eluderebbe così, secondo l'enasarco, il versamento di contributi per una persona che avrebbe praticamente il ruolo di un dipendente senza costare come tale all'agenzia. Cosa da fuori di testa perchè il povero collaboratore con partita i.v.a. i contributi li versa, eccome!!!!! Ma porca miseria, già dal 2012 mi tolgono il regime dei minimi per colpa dell'età e della finanziaria, mi metteranno gli studi di settore, ci manca solo che l'agenzia mi sganci per paura delle sanzioni dell'enasarco!!!!
     
  7. collega

    collega Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Altro che agevolazioni per lo sviluppo. La Finanza, che dà le multe se trovano un giovane dentro un agenzia
    con partita IVA e iscritto alla Camera di Commercio, lo trovo assurdo.
     
  8. vagno

    vagno Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Allora mia moglie e la fidanzata del mio socio che ogni tanto vengono in agenzia, si siedono dietro la scrivania libera, navigano in internet ci possono far subire una sanzione di 70.000 euro? devo avvisare mia moglie allora
     
  9. pieromeloni

    pieromeloni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Una soluzione puo' essere quella di "affittare" un ramO d'azienda (Ovvero una scrivania, sedia e pc) all interno Dell ufficio e/o negozio stesso, una sorta di business center... E il collaboratore sottoscrive un contratto di partecipazione e/o di fornitura di servizi all agenzia/agente immobiliare.... Così nn potranno fare nulla!!! E dire nulla... Visto che si opera in regola anche a livello fiscale... Io lo sto già facendo .... Ciao A tutti.
     
  10. zenoni

    zenoni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie Limpida, tu si che mi capisci!
     
    A Limpida piace questo elemento.
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    se vuoi liberartene di un collega inventa una baggianata simile e ti liberi, Per vagno avvisa la moglie ma non la fidanzata
     
  12. Taranto

    Taranto Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    C'è qualcuno che nel concreto può darci spiegazioni nel merito senza star li sempre con i dubbi dei "o sentito" o i "mi hanno detto" ? sono cose importanti da sapere.
     
  13. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il discorso è che il collaboratore ( che non è collaboratore ) è una figura giuridica autonoma ( perchè possiede la partita IVA ) e quindi legalmente tra le due entita , qualunque sia la tipologia di contratto utilizzato , non ci può essere uso dei beni e servizi dell'agenzia, altrimenti si configura il rapporto di lavoro subordinato. All'interno di una struttura lavorativa, le figure autorizzate a permanere all'interno dei locali devono essere legalmente ben definite: proprietario, socio, dipendente, apprendista, stagista, altrimenti sono dolori, sembrerà strano ma se arriva un controllo dell'ispettorato del lavoro , durante l'orario di apertura al pubblico e trova un cugino che naviga in internet puoi passare un brutto quarto d'ora. Benvenuti in Italia. Fabrizio
     
  14. bossssssss

    bossssssss Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti e buon 30 dicembre!

    mi collego alla vostra discussione, spero di non far arrabbiare qualcuno ma voglio e devo capire!
    (ho letto parecchie discussioni in questa community e mi sono fatto forza, spero di scrivere nel posto giusto)

    A me sta capitando una cosa analoga per una trattiva ancora in discussione, perchè nella proposta di acquisto manca la firma dell'agente immobiliare, il quale mi ha detto di non essere iscritto al ruolo, mentre il suo titolare si è presentato solo quando hanno iniziato a venir fuori problemi (non sapeva neppure di quale importo stavamo parlando) e gli chiesto di esibirmi il tesserino da mediatore, ma pure lui si è rifiutato di mostrarmelo dicendomi che non serve(ho controllato alla camera di commercio e quest'ultimo persona risulta regolarmente iscritta al ruolo.)

    Ora mi è arrivata la classica lettera dall'avvocato che mi esorta a pagare...cosa devo fare?

    Pago e sto zitto?
    Devo denunciare questa presa di posizione?
    Aspetto, vado in tribunale e poi vedrà il giudice?

    (Ho registrato tutte le conversazione tra di noi quindi ho le "prove" come promemoria personale che gli agenti si sono rifiutati di mostrarmi il tesserino per vari motivi.)

    Mah.....che casino.
    Grazie anticipatamente.
    Ciao e buon anno.
     
  15. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Secondo me occorre fare una distinzione fra un collaboratore agente immobiliare con partita IVA o senza e una persona qualsiasi in possesso di partita IVA. Quest'ultima non può fare il mediatore e se soggiorna in agenzia, il titolare dovrà dimostrare, sia a quelli dell'Enasarco, sia al fisco o alla Camera di Commercio:)wall:?) a che titolo staziona li.
     
  16. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    esatto Limpida,

    penso che una delle situazioni più comuni-regolari sia:
    Titolare agenzia con collaboratore AI regolarmente iscritto e con P.IVA, ma con sede presso casa propria.



    A questo proposito,
    quali situazioni devono verificarsi affinchè Titolare ed AI che condividono degli immobili, possano condividere anche la stessa Agenzia?



    esempio:
    l'AI condivide 8 immobili con il Titolare (o viceversa) stipulando contratto di collaborazione tra i due.
    • il contratto prevede la partecipazione di entrambi all'atto notarile ed una divisione prefissata delle commissioni.
    • il contratto prevede che i documenti relativi agli 8 immobili possano essere consultati dall'AI esclusivamente all'interno dell'Agenzia
    • il Titolare conserva i documenti in unica copia all'interno dell'agenzia.
    • il Titolare concede l'uso dell'agenzia, allo scopo di trattare esclusivamente i presenti 8 immobili.
    • il Titolare può trattare anche i presenti 8 immobili.
    • l'AI non promuove i restanti immobili d'incarico esclusivo del Titolare.
    • l'AI ed il Titolare fatturano direttamente ai clienti.


    è tecnicamente possibile tutto ciò?
     
  17. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Da quello che ho letto qui, ci sono dei colleghi, che possono esercitare anche senza apertura di una ditta individuale, perché autorizzati dalle loro Camere di Commercio. In questo caso operano come collaboratori e allora avrebbe ragione l'Enasarco a pretendere i contributi dal titolare dell'agenzia. Il problema per me é sempre quello, quando comanda Barabba si genera sempre oltre all'ingiustizia, anche della confusione.
    Due Agenti Immobiliari con ditta individuale fanno quello che vogliono e si fatturano a vicenda!
     
  18. maria antonietta

    maria antonietta Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ma porca puzzola,....... anche se hanno partita IVA non possono parlare di prezzi, men che meno fare trattative e sottoscrivere proposte!!!!!!
    E' ora di finirla con questi metodi di aggiramento della Legge.
    Per di più pretendono anche! E continuano a farlo perchè pochi colleghi denunciano!
    Ecco che succede sempre più spesso quello che è successo a Bossssss
    Caro Bossssss, se non è iscritto al ruolo non è un agente immobiliare, come fanno a richiederti mediazioni se non hanno firmato la proposta, con ricevuta della capparra lasciata?
    Se manca la firma dell'agente, la proposta potresti averla presentata direttamente tu al proprietario senza intermediari.........
    Se ti serve, anche solo x una parola di sostegno, visto che sei di Padova, contattami.
     
  19. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Bisognerebbe capire se quel collaboratore senza patentino é un dipendente dell'agenzia.
    Non é obbligatorio che appaia la firma del mediatore su una proposta tra venditore e acquirente.
     
  20. bossssssss

    bossssssss Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao e grazie a tutti.....
    e grazie Maria Antonietta.
    So solo che ho risposto all' avv. dell'agenzia dicendogli che non intendo pagare e mi portino pure in tribunale...
    le opzioni sono tre:


    -se hanno ragione loro, pago tanto e sto zitto e chiedo pure scusa per il disguido creato!
    -se ho ragione io, gli chiedo anche i danni morali per le notti insonni quasi con la lacrima per vari motivi (forse per qualcuno è normale, ma io compro casa una volta nella vita e non conoscevo tutti questi cavilli che gente del settore conosce benissimo e si svincola con abilità)...ma nessuno mi chiederà scusa!

    -se ho ragione io e l'agenzia lo sa in partenza, non si farà sentire più nessuno (e sinceramente mi scoccerebbe questo perchè altre persone verranno gabbate.)mi piacerebbe andare al contro-attacco denunciando questa storia a chi di dovere, però nessuno mi dice che ho ragione e quindi non mi fido a farlo!

    A titolo informativo, al terzo incontro con questa agenzia, gli ho esposto tutti i miei problemi/quesiti e loro magicamante (prima non avevano ceduto neppure di un'euro) hanno abbassato il loro compenso della metà in un attimo!

    W la sincerità.....w la legge (spero).
    Ciao , grazie ancora.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina