1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Gabriele_75

    Gabriele_75 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti!

    Per puro caso, guardando le visure post presentazione di una voltura per successione, ho scoperto che una particella di dimensioni e reddito davvero risibili (nei fatti, il giardino antistante casa dove vive mia madre) risulta di mia proprietà per 250/1000, per altrettanti millesimi proprietà di mia madre (le quote sono derivanti dalla suddivisione del 50% appartenuto al mio defunto padre) e, per il rimanente 1/2... di proprietà di un "fantasma" con gli stessi dati di mia madre, ma nata quattro anni prima!
    Di cui, ovviamente, non esistendo, in visura non è neppure riportato il C.F.

    In sostanza, a quanto sono riuscito a capirne, quando hanno sottoscritto l'atto, negli anni '70, il notaio ha riportato erroneamente la data di nascita di mia madre. Per cui quella particella risultava in comunione di beni tra il mio defunto padre... e questa fantomatica donna.

    Venendo alle domande:
    - ai fini pratici, la cosa può rappresentare un problema, anche in caso di futura vendita dell'immobile (e del relativo giardino)?
    - come posso fare per "sanare" l'errore? E' necessaria un'ulteriore voltura catastale, con relativi costi, o c'è un metodo economicamente più... indolore?

    Grazie fin d'ora per eventuali risposte
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Tramite il servizio contact center del sito dell'agenzia dlle entrate vedi di segnalare incongruenza dei dati, tramite la digitalizzazione degli estremi dei titolo di propriet in tuo possesso, in caso fatti assistere da un tecnico o operatore del settore. Vedi cosa succede e poi facci sapere.
     
    A Laura Mencarini e sarda81 piace questo messaggio.
  3. mwmb2

    mwmb2 Membro Junior

    Altro Professionista
    Ciao!
    Quando parli di visura intendi al Catasto o in Conservatoria?
    Il Catasto non fa piena prova della proprietà quindi:
    1) se l'atto del notaio è corretto basta che il tecnico ti faccia un allineamento catastale sulla base del rogito e in 15 gg circa e zero costi (se non magari quelli del tecnico che fa l'invio) te la cavi, (intendo che non ci sono costi di marche da bollo, tasse etc...);
    2) se l'errore è in conservatoria va fatta una rettifica e precisamente:
    2a) atto giusto ma formalità sbagliata si rettifica la sola formalità e qui ti consiglierei di andare dal Notaio che aveva fatto l'atto, se ancora in esercizio, doverebbe sistemartela a costo zero perchè l'errore fu suo;
    2b) atto sbagliato e quindi formalità sbagliata va rettificato sia l'atto che la formalità, anche qui se è stato un errore del notaio (se ancora in esercizio) dovrebbe sistemartelo anche se temo che in questo caso un minimo di spese fisse legate all'atto te le possa chiedere.
    Fammi sapere
    Buona domenica.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina