datore

  1. StLegaleDeValeriRoma

    Licenziamento nel periodo di prova e capacità lavorativa. Cass. lavoro 31159/2018

    Nel periodo di prova il lavoratore può essere oggetto di LICENZIAMENTO DISCREZIONALE senza che la volontà del datore possa essere contestata in alcun modo ? La Suprema Corte si è pronunciata di recente su questa circostanza ribadendo che "il recesso del datore di lavoro nel corso del periodo di...
  2. StLegaleDeValeriRoma

    Lavoro. Le scelte del datore quando intende ridurre i dipendenti. Cass. lavoro 24755/2018

    Nel caso di licenziamenti collettivi derivanti dalla necessità del datore di lavoro di ridurre il costo del lavoro in azienda quali dovranno essere i criteri di scelta dei dipendenti ? Di recente il giudice di legittimità si è pronunciato nuovamente su questo tema spinoso. Il criterio di scelta...
  3. StLegaleDeValeriRoma

    Il controllo difensivo del datore con l'agenzia investigativa

    La Cassazione sezione lavoro ha ribadito in una recentissima decisione che merita di essere segnalata ai lettori- datori di lavoro, il principio per cui, in tema di rapporto di lavoro subordinato, le norme degli artt. 3, 4 e 8 della L. 20 maggio 1970, n. 300, il cd. Statuto dei lavoratori, non...

Ultimi Messaggi sui Profili

Buonasera, avrei un quesito da porvi.
Vorrei acquistare degli immobili da mettere a reddito con una srl immobiliare della quale sono amministratore.
L’immobile potrebbe essere dato in usufruttò all’amministratore in modo che locandola possa usufruire della cedolare secca?
g123456 ha scritto sul profilo di francesca63.
Ciao Francesca scusami se ti scrivo qui, sono quella che ha visto la stessa casa con due agenzie diverse. Premetto che non sapevo di essere vincolata alla prima agenzia, e molto ingenuamente ho visto un prezzo minore e ho chiamato la seconda, sbagliando. Ma se ora io dovessi procedere con la prima sarebbe tutto "risolto"? o anche la seconda ha diritti sul compenso?
Alto