sentenza

  1. F

    Cassazione n.5068 del 2016 annulla la donazione di cosa altrui! dopo 17 anni è possibile?

    Serve un po' di chiarezza: il padre fa una donazione (con esonero da collazione e senza intaccare le legittime degli altri coeredi) nel 2001 ad un figlio, consistente in un bene immobiliare costruito (solo al grezzo), in seguito ad abbattimento nel 1993 di porzioni di edifici vetusti...
  2. D

    Rimozione veranda dopo sentenza tribunale

    La rimozione di una veranda accatastata a seguito di una sentenza del tribunale che ne obbliga la rimozione per lesione a terzi necessità sempre di titolo comunale oppure baste il semplice docfa per eliminarla dalla piantina catastale?
  3. andrepasc

    Libera vendita prima della sentenza 2015 della cassazione

    Buongiorno prima della sentenza della Corte di Cassazione, pronunciata nel 2015, per gli immobili, costruiti in edilizia convenzianata, si procedeva a libera vendita in considerazione di una direttiva del 23 febbraio 2013, inviata dal comune di Roma al collegio notarile, nella quale si...
  4. vostok1

    Abitabilità e responsabilità (Cass. sentenza n. 14618 del 13 giugno 2017)

    La III Sezione Civile della Corte di Cassazione, con sentenza n. 14618 del 13 giugno 2017, ha stabilito che deve escludersi la responsabilità del Notaio rogante della compravendita laddove l’immobile si riveli privo dell’abitabilità. Secondo la Suprema Corte, il dovere di consiglio...
  5. cafelab

    Prima sentenza riguardante una falsa categoria energetica e non rispondente all’immobile

    La Cassazione (scarica la sentenza qui) ha rinvenuto gli estremi di truffa a carico del venditore di un immobile, effettuato nei confronti di un acquirente il quale contestava caratteristiche energetiche diverse da quelle dichiarate « con riguardo alla definizione della categoria energetica» A...
  6. Silvio Luise

    L’obbligo di pagare la provvigione al mediatore sorge anche in caso di preliminare di preliminare

    ......gira e rigira si torna sempre al punto di partenza ,il fatto è che il nostro ordinamento al posto di creare certezze genera confusione .leggete qua': http://www.altalex.com/documents/news/2017/01/19/provvigione-del-mediatore-basta-il-preliminare-di-preliminare
  7. StLegaleDeValeriRoma

    Quando l'amministratore non ha bisogno di delibera per agire in giudizio.

    Un condominio conveniva in giudizio una società proprietaria di un locale al piano terra dell'edificio condominiale, per sentirla condannare alla rimozione di un manufatto con il quale occupava il suolo del cortile parte comune del medesimo condominio istante. La società non solo contestava ma...
  8. C

    Mancato rogito per rifiuto del promissario acquirente

    Salve, nel 1991 acquistai un terreno di 27,65/1000 di una proprietà indivisa, nel 1996 chiesi la concessione edilizia in sanatoria e accatastai l'immobile. Nel luglio del c.a. ho deciso di venderlo e, prima di redigere il preliminare di vendita ho consegnato al promissario acquirente l'atto di...

Ultimi Messaggi sui Profili

fabiocaroli ha scritto sul profilo di il Custode.
salve cè possibilitá di pubblicare bannerini pubblicitari di un nuovo portale imm e costi grazie..i moduli richieste non funzionano!
Justyfra=G💝 ha scritto sul profilo di Avv Luigi Polidoro.
Buona sera Egregio Avvocato,le chiedo scusa per l’orario se la disturbo. Ho un problema di divisioni di beni di miei suoceri (ancora vivi) tra mio cognato e mia figlia adolescente, ma visto che suo padre cioè mio marito è deceduto tre anni fa, ma come vanno la divisione? Aiutatemi a capire.
Alto