• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Mark1985

Nuovo Iscritto
Professionista
Salve a tutti, vorrei un parere su quale tipo di intonaco scegliere per il completamento di un appartamento di 100 mq al grezzo. La casa ,una bifamiliare su tre livelli di cui io al momento completerei solamente il primo piano è in classe energetica G e si trova in Pianura Padana.
Ho sentito dei cottimisti che mi farebbero 12 euro al mq utilizzando come prodotto "intoalfa", un intonaco premiscelato a base di calce e gesso (almeno da quello che mi hanno detto loro, correggetemi se mi hanno detto una fesseria).
Ho chiamato anche delle imprese edili che mi hanno sconsigliato questo tipo di prodotto proponendomi un intonaco tradizionale con calce idrata steso a mano. Voi che ne pensate?
Inizialmente io avevo scelto ad occhi chiusi quei cottimisti per la parte dell'intonaco perché sono economicissimi ma se mi devo ritrovare con dei problemi in futuro non ne vale la pena.
La metratura complessiva da intonacare è di circa 650 mq.
Grazie in anticipo per l'aiuto. Saluti
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
utilizzando come prodotto "intoalfa", un intonaco premiscelato a base di calce e gesso (almeno da quello che mi hanno detto loro, correggetemi se mi hanno detto una fesseria).
Valutando quello che indichi, si tratta di un pre-miscelato con componenti calce e gesso.
La calce ha funzioni di idratazione, evita le fessurazioni, mentre il gesso è il vero legante del composto.
Il problema è proprio quest'ultimo, ossia il gesso.
Solitamente il gesso è un pregnante d'acqua con la conseguenza di avere ambienti umidi.
In altri termini quel legante, a mio avviso, non va bene per un intonaco interno perché contribuisce a creare ambienti freddi e umidi.
da una scheda tecnica rinvenibile in rete

puoi leggere
> Ritenzione acqua: > 96%
che conferma quello che indicavo.

Se vuoi usare un pre-miscelato, allora che sia a base cementizio.
Va bene anche l'intonaco tradizionale che si compone di cemento come legante.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno ho bisogno un consiglio urgente per l’acquisto di una casa all’asta senza abitabilitá, la casa é al rustico finita al 50%, ho girato tante banche e non trovo una che può darci il mutuo, per il fatto che la casa manca di agibilità. Qualcuno che ha avuto la mia stessa esperienza puo dirmi una banca che da un mutuo di questo tipo?? No intesa, No Ubi, no BiperBanca
Aiutatemi stiamo impzzendo
darioM85 ha scritto sul profilo di Bagudi.
Buongiorno so che lei è un'esperta in edilizia convenzionata. Mi farebbe piacere avere un suo parere su una discussione hce ho appena creato Grazie.
Compravendita in edilizia convenzionata con preliminare firmato
Alto