1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. catrimini

    catrimini Ospite

    Se acquisto una casa nuova già con l'abitabilità ,prima casa, installando un impianto di climatizzazione inverter con pompa di calore classe A++ e acquistando mobili e elettrodomestici nuovi a risparmio energetico posso usufruire delle detrazioni o bisogna per forza ristrutturare?
    grazie a chi vorrà rispondere
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

  3. catrimini

    catrimini Ospite

    Lo avevo già letto ma non capisco....in teoria si parla di ristrutturazione e io non ristrutturo....al massimo poserò un nuovo pavimento su quello già esistente solo in un bagno,non sostituisco clima ma li metto nuovi idem per i mobili...poi in un altra pagina della agenzia delle entrate si dice che le detrazioni della ristrutturazione non possono essere sommate a quelle di riqualificazione energetica quindi bisogna scegliere o l'una o l'altra...
     
  4. Abakab

    Abakab Ospite

    .. qui non si parla di ristrutturazione:

    interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti, che ottengono un valore limite di fabbisogno di energia primaria annuo per la climatizzazione invernale inferiore di almeno il 20% rispetto ai valori riportati in un’apposita tabella (i parametri cui far riferimento sono quelli definiti con decreto del ministro dello Sviluppo economico dell’11 marzo 2008, così come modificato dal decreto 26 gennaio 2010). Il valore massimo della detrazione è pari a 100.000 euro


    • interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione e contestuale messa a punto del sistema di distribuzione. La detrazione spetta fino a un valore massimo di 30.000 euro. Il Dl 63/2013 ha escluso dal beneficio del 65% le spese per gli interventi di sostituzione di impianti di riscaldamento con pompe di calore ad alta efficienza e impianti geotermici a bassa entalpia e quelle per la sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore dedicati alla produzione di acqua calda sanitaria.
    Link correlati
     
  5. catrimini

    catrimini Ospite

    I climatizzatori non saranno sostituiti ma messi nuovi... e poi dicono sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con caldaie...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina