marcanto

Membro Senior
Professionista
Ti esprimi in modo sbagliato.
La "visura di origine" non esiste, esiste visura storica che si fa all'istante.
Altra cosa è la planimetria catastale .... .per quella non attuale be si occorre del tempo che dipende dall'ufficio competente.
 

Manovale

Membro Attivo
Privato Cittadino
Non hai compreso i contesti.
Esistono 2 realtà catastali che divergono e l'ultima è del 2000.
meglio se rileggi.


Assolutamente no!!
Prima sarebbe una dichiarazione falsa, poi si dovrebbe trovare acquirente allocco
Se poi questo, in altra data Scopre tutto ? Che succede ?
Fino ad ora abbiamo parlato di visure, mi sembra che mtt18 non abbia le planimetrie , ne quella d' impianto, ne quella attuale, oltretutto male informato, con l' accesso al cartaceo ( ora si può avere anche lo storico on-line) le planimetrie vengono rilasciate immediatamente.
Perchè no Geometra ? Conosco Geometri molto ferrati in materia, architetti e ingegneri....meglio lasciar perdere. Non è l' etichetta che fa il vino, ( Cicero pro......)
 

brina82

Membro Storico
Professionista
Perchè no Geometra ?
Ci sta, aggiungiamo anche i Periti Edili visto che ci siamo, e se proprio volessimo dirla tutta, aggiungerei anche i Dottori Agronomi.
...architetti e ingegneri....meglio lasciar perdere.
Questa però no, scusa, su quali basi fai questa affermazione?

Gli Architetti sono gli esperti di pratiche edilizie quasi per antonomasia. Pagliai, Ingegnere Urbanista, è un pilastro in Italia.

Ti ricordo che più che di un problema catastale, qua si parla di un problema legato all'urbanistica, e non penso che alla scuola dei Geometri si parli troppo di legittimità urbanistica... e se se ne parla, l'insegnante ti ricordo che è sempre un Arch. oppure un Ing.

PS seguo Torresi, quindi di Geometri bravi ne esistono.
 

Manovale

Membro Attivo
Privato Cittadino
Ci sta, aggiungiamo anche i Periti Edili visto che ci siamo, e se proprio volessimo dirla tutta, aggiungerei anche i Dottori Agronomi.

Questa però no, scusa, su quali basi fai questa affermazione?

Gli Architetti sono gli esperti di pratiche edilizie quasi per antonomasia. Pagliai, Ingegnere Urbanista, è un pilastro in Italia.

Ti ricordo che più che di un problema catastale, qua si parla di un problema legato all'urbanistica, e non penso che alla scuola dei Geometri si parli troppo di legittimità urbanistica... e se se ne parla, l'insegnante ti ricordo che è sempre un Arch. oppure un Ing.

PS seguo Torresi, quindi di Geometri bravi ne esistono.
Esperienza personale, non è che tutti gli architetti siano livellati a Enzo Piano o tutti gli ingegneri a Nervi, in ogni categoria c' è un top ed un siling
 

MauroScherlin

Membro Assiduo
Professionista
Ti devi affidare ad un tecnico più competente (no geometra)
Si deve affidare ad un tecnico esperto di quel comune, che conosce la storia e magari ha un database di documentazione da utilizzare per la dimostrazione dello stato legittimo.

Si parla di un centro storico, potrebbe anche essere che il vano sia sempre esistito, fosse intercluso, facente parte di altro immobile, dimenticato, usucapito.

Per te l'importante è il titolo, per me l'intelligenza e l'esperienza.
 

MauroScherlin

Membro Assiduo
Professionista
Ti ricordo che più che di un problema catastale, qua si parla di un problema legato all'urbanistica, e non penso che alla scuola dei Geometri si parli troppo di legittimità urbanistica... e se se ne parla, l'insegnante ti ricordo che è sempre un Arch. oppure un Ing.
Mica si cristallizza tutto a ciò che impari a scuola. Per fare un esempio recente: il SALVACASA, te l'hanno insegnato i soloni del tuo ateneo o ti tocca studiarlo e capirlo come i poveri geometri che imparavano solo a camminare nei campi coi tacheometri?
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Le Ultime Discussioni

Alto