• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

RobertodaBangkok

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
In Paesi CIVILI ( The US in testa a tutti ) ho scoperto l uso delle BANCHE DATI.
Avevo parlato tempo addietro di una eredita' che dovetti "districare" e della professinalita' perfetta dei colleghi americani se non erro.

Bene: un paio di cespiti ( come spesso accade su numeri relativamente grandi ) rappresentavano i cosiddetti slag asset . Una rottura di marrons difficili da commerciare. Del resto occorre "chiudere tutto" altrimenti il lavoro nn e' considerato concluso. E' il dramma della cosa. altrimenti sarebbe troppo facile..

Bhe, mi venne banalmente in mente di "bruciarli" ossia venderli con un 20% in meno...( tanto il compenso per queste operazioni si calcola a forfait ) oppure banalmente di affittarli costituendo un "found" "operazioni future" a disposizione degli eredi da usare appunto per quello che dice il nome stesso. Tanto son clienti abituali con varie decine di immobili sparsi su questo bel puntino blu.

Il collega locale aprendo il computer accede alla "storia " di qualsiasi potenziale inquilino: ha pagato / non ha pagato / lo ha fatto con ritardo / ha creato problemi. Dai dati viene generato un rating .

In caso di rating negativo non avra una casa nello Stato o NEGLI Stati ( a seconda dela banca dati ) nemmeno se piange birra. Tra l altro la cosa genera lavoro: vi sono societa' che intestano a loro i contratti per inquilini con rating negativo, garantendo il pagamento al proprietario e lucrando su una maggiorazione del canone.
In pratica " siccome sei un rompiballe se la vuoi la paghi di piu..senno fai senza"

Accipicchia, ti si apre un mondo !

Banche dati riservate agli operatori esistono anche per i compratori e venditori: Tizio ha comprato e ci ha causato mille problemi.....Caio ci ha fatto perdere molto tempo visitando propieta' al di fuori del suo budget.. Ma santo cielo..NON TI FISSANO PIU UN APPUNTAMENTO !

MA QUESTI SONO DEI GENI !

In Italia con il sistema mal interpretato della privacy fate voi cosa verrebbe fuori..Sindacalisti che si strappano le vesti, clienti che giurano di essere vittima di errori...

A volte mi viene da ridere pensando a come siamo indietro.
 

Giuseppe Di Massa

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
In Paesi CIVILI ( The US in testa a tutti ) ho scoperto l uso delle BANCHE DATI.
Avevo parlato tempo addietro di una eredita' che dovetti "districare" e della professinalita' perfetta dei colleghi americani se non erro.

Bene: un paio di cespiti ( come spesso accade su numeri relativamente grandi ) rappresentavano i cosiddetti slag asset . Una rottura di marrons difficili da commerciare. Del resto occorre "chiudere tutto" altrimenti il lavoro nn e' considerato concluso. E' il dramma della cosa. altrimenti sarebbe troppo facile..

Bhe, mi venne banalmente in mente di "bruciarli" ossia venderli con un 20% in meno...( tanto il compenso per queste operazioni si calcola a forfait ) oppure banalmente di affittarli costituendo un "found" "operazioni future" a disposizione degli eredi da usare appunto per quello che dice il nome stesso. Tanto son clienti abituali con varie decine di immobili sparsi su questo bel puntino blu.

Il collega locale aprendo il computer accede alla "storia " di qualsiasi potenziale inquilino: ha pagato / non ha pagato / lo ha fatto con ritardo / ha creato problemi. Dai dati viene generato un rating .

In caso di rating negativo non avra una casa nello Stato o NEGLI Stati ( a seconda dela banca dati ) nemmeno se piange birra. Tra l altro la cosa genera lavoro: vi sono societa' che intestano a loro i contratti per inquilini con rating negativo, garantendo il pagamento al proprietario e lucrando su una maggiorazione del canone.
In pratica " siccome sei un rompiballe se la vuoi la paghi di piu..senno fai senza"

Accipicchia, ti si apre un mondo !

Banche dati riservate agli operatori esistono anche per i compratori e venditori: Tizio ha comprato e ci ha causato mille problemi.....Caio ci ha fatto perdere molto tempo visitando propieta' al di fuori del suo budget.. Ma santo cielo..NON TI FISSANO PIU UN APPUNTAMENTO !

MA QUESTI SONO DEI GENI !

In Italia con il sistema mal interpretato della privacy fate voi cosa verrebbe fuori..Sindacalisti che si strappano le vesti, clienti che giurano di essere vittima di errori...

A volte mi viene da ridere pensando a come siamo indietro.
Un sistema così sarebbe fantastico ma come dici tu giustamente con le normative "non anglosassoni" è difficile farlo, anche perchè ne uscirebbero una dozzina e molte sarebbero del tutto fasulle, così a occhio.
 

RobertodaBangkok

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Qui si riesce nemmeno a tracciare chi deve stare in quarantena...tu figurati Carmine Pisciotta in lista nera..."" No Dottooooo'''...innocentissimo sono .."" Purtroppo devo dire que quando lavoro negli States mi si apre il cuore.

Modifica proposta a cena !! I due Mac sul tavolo e zac ! Contratto nuovo dalla stampante DEL RISTORANTEEEEEE. Portato dalla cameriera..due firme e timbri rispettivi mio e del collega in valigetta...ZAC !

DIECI MINUTI IN TUTTO e il resto cena .

Mondo meraviglioso.
 

Flanine

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
In Paesi CIVILI ( The US in testa a tutti ) ho scoperto l uso delle BANCHE DATI.
Avevo parlato tempo addietro di una eredita' che dovetti "districare" e della professinalita' perfetta dei colleghi americani se non erro.

Bene: un paio di cespiti ( come spesso accade su numeri relativamente grandi ) rappresentavano i cosiddetti slag asset . Una rottura di marrons difficili da commerciare. Del resto occorre "chiudere tutto" altrimenti il lavoro nn e' considerato concluso. E' il dramma della cosa. altrimenti sarebbe troppo facile..

Bhe, mi venne banalmente in mente di "bruciarli" ossia venderli con un 20% in meno...( tanto il compenso per queste operazioni si calcola a forfait ) oppure banalmente di affittarli costituendo un "found" "operazioni future" a disposizione degli eredi da usare appunto per quello che dice il nome stesso. Tanto son clienti abituali con varie decine di immobili sparsi su questo bel puntino blu.

Il collega locale aprendo il computer accede alla "storia " di qualsiasi potenziale inquilino: ha pagato / non ha pagato / lo ha fatto con ritardo / ha creato problemi. Dai dati viene generato un rating .

In caso di rating negativo non avra una casa nello Stato o NEGLI Stati ( a seconda dela banca dati ) nemmeno se piange birra. Tra l altro la cosa genera lavoro: vi sono societa' che intestano a loro i contratti per inquilini con rating negativo, garantendo il pagamento al proprietario e lucrando su una maggiorazione del canone.
In pratica " siccome sei un rompiballe se la vuoi la paghi di piu..senno fai senza"

Accipicchia, ti si apre un mondo !

Banche dati riservate agli operatori esistono anche per i compratori e venditori: Tizio ha comprato e ci ha causato mille problemi.....Caio ci ha fatto perdere molto tempo visitando propieta' al di fuori del suo budget.. Ma santo cielo..NON TI FISSANO PIU UN APPUNTAMENTO !

MA QUESTI SONO DEI GENI !

In Italia con il sistema mal interpretato della privacy fate voi cosa verrebbe fuori..Sindacalisti che si strappano le vesti, clienti che giurano di essere vittima di errori...

A volte mi viene da ridere pensando a come siamo indietro.
Puoi usare Whuis, è a pagamento, ma in sostanza ti da tutte le informazioni di cui hai parlato
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

I carciofi sono nella casseruola. Ripeto. I carciofi sono nella casseruola.
Alto