• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

mariagrazia82

Membro Attivo
Privato Cittadino
Ciao a tutti scusate due coniugi che hanno due residenze diverse in due case di proprietà ciascuno che sono nello stesso comune, sono esenti dal pagamento dell IMU per L prima casa??
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Ciao a tutti scusate due coniugi che hanno due residenze diverse in due case di proprietà ciascuno che sono nello stesso comune, sono esenti dal pagamento dell IMU per L prima casa??
No...

In teoria vi sarebbe un'anomalia: la casa familiare è una, non due.

In pratica potrebbero essere separati ed avere una casa ciascuno.

Ma per l'esenzione IMU non si parla di prima casa, ma di abitazione principale.
 

specialist

Membro Storico
Privato Cittadino
Concordo, per due coniugi non separati una delle due case non è abitazione principale, e va pagata IMU
Però se sono in regime di separazione dei beni e uno dei due ha recentemente acquistato potrebbe evitare di pagare l'imposta di registro come seconda casa al 9% e pagarla invece al 2% come prima casa, avendo una prima casa a testa con residenze diverse.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Però se sono in regime di separazione dei beni e uno dei due ha recentemente acquistato potrebbe evitare di pagare l'imposta di registro come seconda casa al 9% e pagarla invece al 2% come prima casa, avendo una prima casa a testa con residenze diverse.
Con residenze diverse è abbastanza un'anomalia, abitando sotto lo stesso tetto...

Tuttavia il tuo esempio è valido anche se risiedono entrambi sotto lo stesso tetto ovvero a casa di lui (basta la residenza nel Comune e non necessariamente nel nuovo immobile acquistato).
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Però se sono in regime di separazione dei beni e uno dei due ha recentemente acquistato potrebbe evitare di pagare l'imposta di registro come seconda casa al 9% e pagarla invece al 2% come prima casa, avendo una prima casa a testa con residenze diverse.
Si, ma non c’entra con la domanda , visto che le case le hanno già .😉
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
anche se hanno residenze diverse?
Un conto se l’avessero in Comuni diversi, per esigenze concrete (di lavoro o di vita).
Ma nello stesso Comune è un controsenso, visto che tra coniugi vige l’obbligo di convivenza, derogabile, appunto, in casi specifici, e non, ad esempio, per evitare di pagare le imposte.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Allora confermo; se uno dei coniugi in separazione dei beni compra un nuovo immobile, e non ne ha altri nello stesso Comune, o in altro Comune ma comprato usufruendo delle agevolazioni prima casa, può avere le agevolazioni per il nuovo acquisto.
In altro Comune però la vedo difficile, dovendo necessariamente spostare la residenza...
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Spostando la residenza, a maggior ragione in un altro comune si può fare. Non è molto chiaro invece se l'IMU su una delle due "prime case" in comuni diversi vada comunque pagata.
Torniamo a quanto già indicato: in teoria i coniugi dovrebbero risiedere sotto lo stesso tetto; stessa cosa in termini di IMU (abitazione principale).
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Spostando la residenza, a maggior ragione in un altro comune si può fare. Non è molto chiaro invece se l'IMU su una delle due "prime case" in comuni diversi vada comunque pagata.
PS non so se era chiaro: se acquisti nello stesso Comune, ai fini della prima casa, non è necessario spostare la residenza...
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Spostando la residenza, a maggior ragione in un altro comune si può fare.
Si, se si sposta la residenza realmente, per esigenze o scelte di vita reali: attualmente è anche più facile che facciano controlli.
Se invece si sposta fittiziamente, solo per avere le agevolazioni, si rischia.
Mentre comprando nello stesso Comune in cui già si risiede, le agevolazioni sono regolari.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Renan Ferreira ha scritto sul profilo di ivnamei.
Buongiorno Ivanei
Siamo Renan e Victoria. Due brasiliani che si trasferiscono alla Roma. Vado studiare e la mia ragazza farà l'acquisizione della cittadinanza. Cerchiamo un appartamento per ottobre ed è molto difficile spiegare e trovare.
Ho visto che hai commentato che aiuta i brasiliani a trovare la residenza.
Se puoi aiutarci te ne sarei grato!
Nota: sono già a Roma e la mia ragazza arriva il 16.
Grazie
U
Utente Cancellato 83322 ha scritto sul profilo di francesca63.
Salve, possibile sentirci urgentemente in privato?
Alto