1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. caviapp

    caviapp Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    dal secolo XIX (giornale ligure) di oggi: la crisi non abbatte i prezzi e per le vendite non bastano più i sei mesi.
    Ma c'è inversione di tendenza o no?
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    macchè! :?
    Firmerei volentieri per avere l'inversione di tendenza nella seconda metà di quest'anno, ma temo si arriverà al 2010 per avere i primi cenni ... secondo me il mercato non si riprenderà pienamente prima di 3-4 anni! :rabbia:


    ;)
     
  3. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Beh, in alcune cittadine liguri, ovvero, quelle che fino ad oggi erano meno gettonate per il mercato della seconda casa e che quindi hanno prezzi ancora "accettabili", si incomincia a vedere un certo interessamento e, alcuni colleghi, dicono di aver ripreso a vendere qualcosina!!! Speramu bin!!!
     
  4. raffaella

    raffaella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Quassù tra i monti non ho rilevato alcuna inversione di tendenza, le cifre RICHIESTE non sono calate, le cifre PROPOSTE sì.
    Ciao Raffaella
     
  5. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Realtà diverse ma simili!!! Quì piuttosto non vendono ma i prezzi non scendono!!! Le cifre proposte rasentano il ridicolo e, a chi cerca il super affare lo metto in guardia, se capitasse lo farei io in prima persona!!!
    Il problema è sempre uno solo.......Le Banche!!!
    Dalle mie parti però, la maggior parte dei compratori acquista senza mutuo la seconda casa! Diciamo che come si è fermato tutto per paura di spendere, chi ha la possibilità ora ricomincia a cercare!!!
    Da lì a comprare c'è ancora un abisso, ma.....ci stiamo lavorando!!!
     
  6. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ho già avuto modo di dire che, con un paragone mooolto inelegante, è come quando uno deve andare al bagno: la tiene, la tiene, ma alla fine ci deve andare! :confuso:

    Non è che esigenza di case (prime o seconde a seconda delle zone e delle possibilità economiche) sia improvvisamente scomparsa; la gente ha semplicemente paura, e sta alla finestra ad aspettare! :fico:
    E' notizia di oggi che le immatricolazioni nel settore auto hanno arrestato la discesa rovinosa ... un altro paio di notizie così è vedrete che il trend catastrofista quanto meno si attenuerà!
    (il punto è : QUANDO arriveranno un altro paio di notizie così? :occhi_al_cielo: )

    ;)
     
  7. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Pensare che nella vita, prima di intestardirmi con l'idea di aprire un'agenzia Immobiliare, il mio desiderio (vista la passione) era fare il venditore di auto!!! Aveva ragione mio nonno che ha sempre lavorato nel settore degli alimentari (così come mio padre) a dirmi :" La gente mangerà sempre!!!"
    Io testardo invece mi sono buttato a piombo sulla crisi!!!
    Vabbè!!!
    La morale è che noi italiani, più o meno ricchi (ora più o meno poveri) abbiamo tradizioni forti che ci portano ad avere 2 grandi ideologie di vita, la Casa e la Macchina!!!
    Inutile a dirlo ma tra le due si preferisce sempre quella di cui meno si ha bisogno, forse anche per il prezzo inferiore!?
    Cmq questo è un piccolo segnale di ripresa che non può che fare piacere!!!
    Naturalmente noi tutti vorremmo vedere in tempi brevi una forte ripresa del settore immobiliare più che automobilistico, ricordiamoci però che se non riparte la macchina dell'economia in generale, noi rischiamo di rimanere fermi al palo!!!
    Che dire.....il consiglio che vorrei dare a tutti è di non piangerci addosso e di incominciare a diffondere fiducia nella gente!!!
    Vedo i vecchietti di Bordighera che con ghigno diabolico mi fermano per strada per chiedermi "Come va l'Immobiliare?" quasi a voler sfottere! Grande soddisfazione e vedere il ghigno trasformarsi in stupidità e sconcerto quando rispondo che il periodo di ferma è ormai solo un ricordo e che abbiamo ripreso a lavorare!!!
    Stupidità e sconcerto perchè quelli che si credono più furbi (e in Italia ce ne sono tanti) non muovono un dito finchè non vedono che lo muovono gli altri, praticamente seguono le masse perchè non vogliono esporsi, poi si sentono in ritardo sugli altri e incominciano ad avere fretta di comprare!!!
    In pratica, mi duole dirlo, ma, anche se noi Italiani siamo molto più informati ed attenti alle spese, rimaniamo sempre un popolo di pecoroni!!!
    Speriamo solo che il "gregge" incominci a muoversi nella direzione giusta, e speriamo anche che i nostri "Cani pastori" non ci facciano deviare troppo dalla retta via!!!

    Belin, ho scritto un poema!!! (Scusate)!
     
  8. casabella

    casabella Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ....Bbeeeee!
    Da queste parti c'è un gregge in arrivo!
    :risata: :risata: :risata:

    Barbara :fico:
     
  9. leonardo4

    leonardo4 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    sono assolutamente d'accordo con te, lo riscontro anche qui in Versilia che comunque ha sempre avuto il serbatoio delle città benestanti dell'interno (LUcca, Firenze, Prato) da cui arrivavano i bagnanti.
    Adesso ci tocca cercare di lavorare con i ragazzi che vogliono la prima casa ma che hanno delle disponibilità molto basse (grazie alle banche) e con i "volponi" che pensano di prendere per la gola qualcuno...come se noi agenti e chi vende fossimo dei polli...
    la ricetta è una sola, sorridere e far credere che va tutto bene, perchè in qyuesto caso la cura è la stessa della malattia, mancano i soldi? ricominciare a spendere che riparte tutto...assurdo ma vero!
     
  10. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sono contento di vedere che non sono il solo!!! :D
     
  11. peterpan78

    peterpan78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Che ipocrisia, è sempre colpa delle banche.
    Disponibilità molto basse in base a cosa? Qual'è il parametro divino di riferimento?
    Si chiama mercato immobiliare o p...aio immobiliare?

    Se il credito non c'è (e se non c'è, non c'è....) e la disponibiltà media è quella, perchè siamo in un paese dove gli stipendi sono quel che sono, che problema c'è?

    Si abbassano i prezzi, come si è abbassato il petrolio, come si è abbassato il rendimento dei bot, come si abbassano tante altre cose.

    Non esiste alcuna entità divina che sanscisce che le case debbano costare come nel 2005 o nel 2006.

    Se il prezzo ora lo fa per lo più chi compra o si accettano le offerte di mercato o ci si tiene sul groppone il proprio caro mattoncino, dove sta il problema?

    Le risate di circostanza false e nevrotiche non servono a nulla se non a rendersi ridicoli.
     
  12. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In parte condivido e capisco il tuo pensiero, in parte però vorrei evidenziare il lato psicologico e capitalista che il nostro ruolo ci porta a dover considerare!
    Vero che i prezzi sono alle stelle ma, vero anche che l'Immobile è da sempre considerato il "Bene di Rifugio per Eccellenza"!
    Questo cosa significa?
    Significa che in un Immobile, spesso e volentieri, è racchiuso tutto il sudore e la fatica di intere famiglie di risparmiatori che, non hanno investito in "Borsa" perchè era rischioso, non hanno comprato il "Ferrarino" per fare i fighi, etc... parliamo di persone che hanno investito solo su se stessi per ottenere qualcosa di sicuro e duraturo per loro e per i propri figli!
    Il problema, a mio avviso, è sorto con il passaggio all'Euro, necessario sì ma purtroppo per noi selvaggio ed incontrollato!
    Sappiamo bene tutti che non avevamo le carte in regola per stare in Europa, e come noi tanti altri, anzi, l'Europa è stato solo un diversivo per nascondere la crisi finanziaria a cui si stava già andando incontro, e, tanto per rincarare la dose, nessuno a pensato di vigilare sul raddoppio dei prezzi, un raddoppio che ha sì dato respiro a molti proprietari di Immobili che hanno deciso di vendere, ma attenzione, questo benedetto raddoppio ci è costato veramente tantissimo!!!
    Il risultato è sotto gli occhi di tutti, concordo sui prezzi che sono troppo alti, rimane però il fatto che tanta gente questi prezzi li ha pagati e ormai è tardi per correre ai ripari!
    L'unica cosa, a chi si lamenta del calo del 10 o 15% dei prezzi, vorrei ricordare che in una notte abbiamo subito tutti un aumento del 200% e quindi, forse, saremme meglio non lamentarsi troppo!
    Una salute finanziaria finta non porta a niente!
    A prima vista sembra che non ci siano soluzioni se non ripartire da zero!
    Le banche non danno soldi perchè le banche non hanno soldi??? Perchè non li meritiamo più???
    Ricordo a tutti che le banche sono i veri carnefici e che tutto questo lo hanno creato loro!!!
    Quanto a noi, niente risatine isteriche, un semplice sorriso però, al posto di un muso lungo, può solo che far bene a noi stessi, agli altri, e magari anche alla nostra attività!!! :sorrisone:
     
  13. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Concordo assolutamente con peterpan che, probabilmente "utente" e non "agente" del mercato immobiliare, ha manifestato la sua legittima e comprensibile irritazione (chiamiamola così :D ) per l'andamento dei prezzi!
    Condivido anche l'analisi di Sergio: l'adozione dell'euro, in mancanza assoluta di controllo (gli organismi di controllo e regolamentazione erano stati istituiti, ma di fatto sono stati svuotati di ogni funzione pratica :triste: ), ha fatto schizzare i prezzi delle case a livelli impensabili!

    A tutti e due rispondo che, secondo me, sarà il mercato a riportare i prezzi al giusto valore ... non è raro condurre trattative, che poi trovano la loro giusta conclusione con un prezzo "equilibrato", dove fra la richiesta e la (prima) offerta ci sono più di 50.000 euro .... si tratta di stringere i denti e di fare il nostro mestiere, che è appunto quello di "mediare" fra posizioni diverse.

    ... non sono sicuro di aver capito a cosa ti riferivi :? .... se parlavi delle "faccine", ritengo che siano un modo comprensibile e significativo sottolineare alcuni passaggi del proprio messaggio, non necessariamente comici :fico: .
    E' comunque vero che prendere la vita con un po' di allegria (nei limiti del possibile, ovvio :D ) fa bene alla salute! L'hanno detto anche i medici!
    :risata: :risata: :risata: :risata:


    ;)
     
  14. peterpan78

    peterpan78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    No, era una risposta secca e seccata alla frase di Leonardodaviareggio

    "la ricetta è una sola, sorridere e far credere che va tutto bene,"

    Quel "far credere", insomma.... non lo condivido. La fuffa, le bugie, MAI.

    Comunque chiudo qui la polemica e prendo, con piacere, che il mio intervento un po' "duro" sui prezzi è stato comunque metabolizzato bene e in qualche modo accettato.

    :)
     
  15. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Magari si potesse tornare indietro e tornare ai prezzi "giusti" della lira!!!
    Purtroppo però tantissime persone hanno acquistato casa con l'Euro e non credo siano tanto d'accordo con noi!!!
    L'unico risultato normale che possiamo aspettarci in momenti come questi è un medio livellamento del mercato!
    Quello che sto notando io è, che nelle città turistiche, negli ultimi anni prese d'assalto, i prezzi sono stabili, nelle città limitrofe e meno "importanti" invece, i prezzi si stanno "leggermente" alzando e quindi livellando!
    Non è un miraggio e neanche una visione strana, semplicemente, il prezzo è dato dalla domanda e dall'offerta, quindi, visto che la casa è sempre e comunque una necessità, visto che gli affitti sono sempre troppo alti, chi riesce continua a comprare!!!...semplicemente è stata sostituita la località preferita!!!
    Abbiate fede, il nostro lavoro ed il nostro impegno devono essere rivolti non solo alla vendita immediata, bensì ad effettuare attente e scrupolose valutazioni che abbiano un senso logico e non solo lo scopo di ottenere un incarico in esclusiva per la vendita!!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina