1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. francesca7

    francesca7 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ultimanete sembra che siamo sotto assedio, spero che quanto esposto possa essere d'aiuto ad altri che come me non masticano tanto di informatica e non hanno una laurea in questa materia per capire tutti i temini che vengono inseriti nei contratti. La domanda è per il nostro buon custode e per chuinque si intende di creazione di siti aziendali. Quando ne ho avuto la possibilità ho chiamato un amico che mi ha presenta un'altro amico che creava siti aziendali, io volevo inserire da sola i miei immobili, loro mi fornivano (Parole incomprensibili per chi non ha dimestichezza con certe cose)Hosting, domini,statistiche, assistenza, e-mail ecc.ecc.. ( certo se non mi arriva la posta l'assistenza me la devi dare i servizi me li dai tu). Nel mese di agosto vengo contatta e mi si informa che i servizi saranno migliorati (in effetti ultimamente non andavano molto bene) poi con una telefonata che faceva riferimento alla vicina scadenza dell'annualità mi si dice che i costi si dovevano riallineare a nuovi servizi.
    Per semplificare e non dilungarmi troppo; mi sto trovando ad avere un problema di non poco conto con il gestore nonchè creatore del mio sito, il quale arbitrariamente mi ha dato disdetta dei servizi allo scopo di aumentarli di un buon 50%, mi sono vista costretta ad interpellare altri gestori per portare il mio sito altrove, in quel momento ho scoperto, perchè mai me lo aveva detto ne tantomento per chi non se ne intende lo puo capire dal contratto, che io posso portare altrove solo le immagioni anzi a sua detta ciò che è visibile on-line ma che il softwer che c'è dietro per caricare il lavoro è suo e che io ce lo avevo a noleggio. Ma è così che funziona:shock:, si può essere ostaggio di tutti, quindi o gli do l'aumento o altrimenti come faccio a fare funzionare ciò che ha creato e che io ho commissionato e pagato?:disappunto::rabbia:
     
  2. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Cerco di capire meglio:

    Se il tuo sito è stato creato "hand-made" (fatto a mano) da uno sviluppatore che materialmente senza servirsi di alcuna piattaforma già pronta (Joomla, WordPress ecc.) il problema è irrilevante in quanto il sito è il tuo (infatti lo hai ordinato e pagato).

    Viceversa se è stata usata una piattaforma occorre capire se questa è "proprietaria", ovvero se è stata scritta appositamente per te.
    Inoltre occorre anche capire la proprietà del domino (che dovrebbe essere il tuo) e l'hosting (ovvero dove è ospitato il tuo sito) e i relativi costi.

    Tutte informazioni che magari per te sono "oscure" ma molto chiare e tutte scritte nel tuo contratto di fornitura.
    Se - senza fare nomi - riesci a postare tutte queste informazioni, possiamo vedere insieme se sia possibile fare qualcosa che ti svincoli da questa azienda o in alternativa quali rimedi prendere per il futuro con l'obiettivo di ottimizzare costi, struttura e lo stesso sito internet di cui disponi attualmente.
     
  3. francesca7

    francesca7 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ho cercato le varie domande sia presso il fornitore che sul contratto questo è quanto è venuto fuori:
    cio che è visibile on-line è mio e cioè logo (che ho fornito io), grafica, impaginazione, codice sorgente delle pagine, contenuti testuali del sito e di ogni immobile, fotografie (questo mi ha scritto il fornitore dei servizi).
    Cio che non è mio è il sofware perchè trattasi di un servizio centralizzato, che fa parte di un software più grande che serve varie decine di clienti.Pertanto cio che io pagavo secondo contratto era 2 dimini (1 del quale io ce l'ho avevo e l'ho passato al mio attuale gestore);Statistiche Shinystat (che non avevo chiesto)
    Pannello di controllo sul gestionale; Rinnovo servizio vetrina (non so di cosa si tratta) hosting era messo a disposizione ma utilizzava società terze quindi in testa a loro rivenduto a noi.
    Spero di avere dato tutte le informazioni, ho poco tempo per la soluzione ma questa volta con l'aiuto di tutti non vorrei più fare passi falsi ma sopratutto scegliere con competenza. grazie
     
  4. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Ok come pensavo. Il software su cui gira il sito sembra essere una piattaforma proprietaria o "spacciata per tale". Se mi mandi in privato l'indirizzo al tuo sito, vedo se riesco a capire se sia replicabile.
     
  5. brb

    brb Membro Junior

    Altro Professionista
    L'unica cosa nel sito che riesco a masticare bene, vedo di darti un aiuto :)

    Ti anticipo che è il contratto che vincola e dovresti farlo vedere per un aiuto.

    Mentre per capire se conviene andar via sono importanti queste cose:
    • cosa hai richiesto
    • quanto hai pagato all'inizio
    • quanto paghi ogni anno


    Molto spesso nel nostro lavoro (io sono un programmatore, non un immobiliare) la parola sito significa quello che tu vedi, ma in realtà ci sono tante cose dietro, tante e costose (in termini di tempo nella creazione e di spese, il fatto che hai firmato senza capirle significa che hai dato un consenso ad occhi chiusi e non c'è molto da sorprendersi).


    Quando si vendono siti, o per meglio dire nel caso tuo si comprano, ne esistono vari tipi, il tuo è un sito dinamico con un mini gestionale e un database (proprietario della web agency).. Se si costruisce da 0 un servizio di questo calibro ti viene chisto un costo altissimo, per ovvi motivi, si chiede molto di più se si rilasciano i sorgenti e quindi i diritti sul sofware finale.
    Per minimizzare i costi oggi quasi tutte le aziende si appoggiano a CMS o comunque servizi fatti dall'azienda produttrice per poi essere riutilizzati per molti (costo 1000 diviso in vari clienti tanto per intenderci). In questo sistema tutti risparmiano, tu andrai a pagare "l'installazione", nel senso di creare la grafica, spiegarti come funziona, inserire qualche prodotto ecc. ma è chiaro che il guadagno la web agency ce lo può avere solo con la manutenzione annuale (che se prevede seo e analisi, marketing ecc sono alti). Chiaro che non è un guadagno gratuito, ci sono delle responsabilità dietro.

    Da quello che capisco tu non hai la più pallida idea di quello che hai comprato, dei requisiti necessari all'adempimento dell'obiettivo del portale web, ne credo tantomeno dell'obiettivo.. quindi non sai cosa paghi e perchè paghi.. quello al quale fai riferimento è indicativo del software (o modulo) proprietario.

    Tieni presente che al 90% non ti sta fregando, un aumento (magari più basso) è normale specialmente in questo anno, ma dipende tanto da cosa hai preso e da quanto hai speso. Il sito che hai e la proprietà dei sorgenti del software e del loro utilizzo sembrano normale amministrazione per molte aziende.

    In conclusione se vai via da loro ti devi rifare il sito.. e probabilmente reimparare ad utilizzare un altra piattaforma (è normalissimo).
    Se vuoi un consiglio sul come comportarti allora devi esporre meglio il lavoro che hai commissionato a loro, cosa fai tu e l'ordine della cifra che paghi, solo in questo modo ti si può dire se è corretto andar via o no (nel senso, se ti chiedono 500-1000 euro all'anno di manutenzione, per il nolleggio del software e per la garanzia funzioni correttamente, che l'hosting non vada giu ecc allora è normale..)



    ... mi rendo conto che magari se non si conosce l'ambiente non si capisce molto di quello che ho detto, se dai maggiori info o se vuoi maggiori info su qualcosa chiedila tranquillamente.
     
  6. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Per "replicabile intendo se si possano appoggiare i tuoi contenuti (di tua proprietà) su una piattaforma simile non soggetta ai termini e condizioni d'uso del tuo attuale contratto.
    Ho dato un'occhiata al tuo sito nel frattempo e questo è ciò che posso suggerirti:

    Su Google compari per seconda con questa schermata:

    Schermata 08-2455803 alle 17.47.14.jpg

    Purtroppo però, per altri chiavi tipo "case vendita pomarance" non compari proprio.
    Ciò è dovuto probabilmente alla struttura del sito poco ottimizzata (i tag description e keywords sono vuoti per esempio, mancano i tag title e le URL non sono ottimizzate).

    Schermata 08-2455803 alle 17.53.52.jpg

    Senza giudicare il lavoro di professionisti e senza sapere (e voler sapere) quanto hai pagato per il tuo sito, ti posso senz'altro dire che sei al punto zero. Ovvero hai un sito indifferente ai motori di ricerca, che può essere utile solo se i tuoi clienti ti vengono a cercare.

    Posso consigliarti volentieri di passare o a un servizio migliore della stessa azienda se previsto, oppure cercare qualcos'altro nell'ampio panorama degli sviluppatori e piattaforme software dedicate al settore immobiliare perché avere in sito del genere equivale praticamente a non avere un sito.

    In particolare ti consiglio di:
    • Avere e usare un dominio di secondo livello del tipo Miosito.it - Home page e non di terzo del tipo www.sitiinternet.it/miosito o ancora peggio www.sitiniternet.it/miosito.asp
    • Evitare di avere in home page un'animazione flash tanto carina, ma troppo impegnativa per i tempi di caricamento e soprattutto indigesta ai motori di ricerca.
    • Scegliere un servizio che porti attenzione al SEO e ai social network.
    • Riempire il sito (soprattutto l'home page) di testo significativo per Google.
    Per capirci al posto di:

    AGENZIA. IMMOBILIARE. ENTRA · Entra nel sito. © La Chiocciola Immobiliare di Francesca ******** - P. IVA ************. Gestito con MEMO Immobiliare ...

    Dovresti avere qualcosa del tipo:

    Trova immobili residenziale in vendita da CHIOCCIOLA IMMOBILIARE SRL. Ricerca per il settore immobiliare e visualizzare gli annunci più recenti di proprietà ...
     
  7. brb

    brb Membro Junior

    Altro Professionista
    Per il Custode,
    se fosse ad esempio joomla, se si mette da un altra parte in un altro hosting senza nessuno che ci sta dietro rischi solo attacchi, una denuncia dall'hosting in caso sia vulnerabile o con componenti datati.

    Il problema rimane: se non si conosce ci si deve affidare a qualcun altro, fare di testa propria si rischia e non poco.

    Edit: ho visto che hai risposto prima tu Custode, non vuol esser una critica, hai detto bene.
     
  8. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Sono d'accordo con il "se non si conosce, meglio qualcun altro" ma a condizioni migliori. Altrimenti meglio una paginetta ricca di testo senza immobili.

    Quello che voglio dire è: Meglio spendere 200 euro per una pagina statica in HTML ma ben scritto che un sito di 10 pagine più immobili senza alcuna valenza grafica/SEO/strutturale.
    Quindi dimensionare il budget e poi scegliere un servizio valido. Questi sono i miei due cents
     
  9. GestimIT

    GestimIT Membro Attivo

    Altro Professionista
    Odio quando succedono queste cose....

    Intanto vorrei spezzare una lancia per chi ha realizzato il sito (eh si... mi piace fare l'avvocato del diavolo) perchè da quanto si riesce a capire mi sembra che lo stesso sia stato realizzato nel 2008 (parliamo di 4 anni fa e in internet 4 anni sono come 40 nel mondo reale)....

    Vorrei precisare però che come il custode e brb, anche io sto scrivendo senza cognizione di causa, in quanto gli elementi a nostra disposizione sono pochi per emettere verdetti e giuste valutazioni, in quanto non sappiamo:

    - cosa è stato effettivamente pattuito e riportato su carta
    - quale prezzo concordato
    - cosa sia successo durante lo sviluppo del sito

    Mi spiego meglio....

    spesso capita di avere a che fare con clienti completamente a digiuno di internet.
    Questa tipologia di clienti si suddivide in due casistiche:
    A) non ne capisco un tubo, fate tutto voi che siete esperti, io mi fido e voglio risultati
    B) non ne capisco un tubo... dopo due giorni sono diventato un esperto perchè un mio amico mi ha detto che....

    Da quanto si vede, il sito è stato realizzato con un motore di base (cosa che si capiva chiaramente già guardando il sito del fornitore dove è scritto chiaramente... sito dove le news sono ferme al 2008 e dove compare anche il sito incriminato... quindi il sito si presume sia del 2008 o forse anche prima!)
    Non sappiamo se sono stati pattuiti o meno servizi di SEO (anche se almeno la description base e le keyword si dovrebbero sempre mettere) o se ci sia un apposito pannello a disposizione dell'utente dove poterle inserire e che le stesse non siano state compilate dal cliente.

    Il motore è di proprietà di chi lo ha sviluppato, ma poi bisogna vedere se è sotto licenza di distribuzione.

    Faccio un esempio:
    i siti che realizziamo noi, sono basati ovviamente su un nostro framework appositamente sviluppato per interfacciarsi con Gestim che gli trasmette i dati. Se però un cliente un domani decidesse di trasferire il sito altrove e di (ahime') cambiare gestionale, il sito non cesserebbe di funzionare, lo potrebbe prendere completamente (motore compreso) e lo potrebbe pure modificare.
    E' ovvio però che, essendo il motore sviluppato da noi, il nuovo programmatore dovrebbe sviluppare una nuova procedura per popolare il database, in quanto i dati non arriverebbero più da Gestim in replica (si, in replica, non teniamo certamente i siti agganciati ai database dei gestionali, mica siamo pazzi).

    Perciò Francesca potrebbe anche avere diritto ad avere il suo sito completo (se l'azienda è seria potrebbe voler fornire anche la struttura del database e quelle 4 query per estrapolare i dati) ma poi si dovrebbe affidare ad un vero programmatore che dovrebbe sviluppare ex novo un pannello di controllo per l'inserimento e la gestione dei dati.

    Ad oggi, con tutte le soluzioni per tutte le tasche che ci sono in giro, le conviene rifare il sito di sana pianta, in modo da potersi avvalere di un sito moderno, maggiormente indicizzabile e più facilmente aggiornabile.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina