1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    [center:1p1zfyis]Sappiamo tutti perfettamente che "chi più spende meno spende";

    Sappiamo perfettamente che "le cose belle si pagano";

    Sappiamo persino che "neanche il cane muove la coda per nulla"...[/center:1p1zfyis]
    Ma lo sappiamo solo noi Agenti Immobiliari?????


    Spiego meglio: inizio a vedere imprese che, soprattutto sulle ristrutturazioni, stanno disperatamente cercando di tagliare i costi per mantenere prezzi allettanti...

    E così vedo: muri di polistirolo, cartongessi al posto dei mattoni, serramenti recuperati nelle maniere più improponibili, parquè o presunti tali che in realtà sono laminati della più bassa sottospecie....

    [center:1p1zfyis]Esagero????[/center:1p1zfyis]

    Forse un po', ma è per rendere l'idea di alcune "bestialità" che mi sono saltate agli occhi (e allo stomaco) ultimamente...
    C'è da dire che non tutte le imprese (piccole-medie-grandi che siano) e non tutti i privati che ristrutturano per investimento propongono questo tipo di materiali... PERO' nel mucchio si trova anche questo!!!

    [center:1p1zfyis]E il risultato alla fine è quasi sorprendente![/center:1p1zfyis]

    Mi direte: ma questi riescono a vendere facilmente roba di qualità medio-scarsa???

    Risposta: NO...

    Non facilmente; forse NO in assoluto... Ma visto che tanto anche chi opera con scrupolo e con l'obiettivo di fornire una qualità medio-alta naviga nelle stesse cattive acque, questi signori almeno SPENDONO MENO!

    Vi garantisco che certe volte si fatica ad accorgersi di queste "pecche", per cui mi viene facile da pensare al cliente inesperto che si troverà con in mano un prodotto scadente... E subito l'immagine va al venditore furbastro che avrà altri soldini da investire alla stessa maniera e al venditore più scrupoloso che si batte sui denti e va a litigare ogni 3x2 con la banca...

    Ma in definitiva:

    [center:1p1zfyis]COME CONVIENE OPERARE?[/center:1p1zfyis]


    Immaginate un impresario che vi proponga un bel cantierone chiedendovi di guidarlo verso il prodotto meglio "piazzabile" sul mercato di Torino e Provincia (ma non solo)...
    [center:1p1zfyis]Cosa consigliereste?[/center:1p1zfyis]

    Sta giungendo il momento anche per le case di puntare sulla qualità modello "IKEA" (con tutto il rispetto per l'Ikea che fa anche bei mobili!)

    O Conviene tenere duro e sperare nel cliente un po'più facoltoso?

    Voi come la vedete?

    (Voi torinesi si intende... Ma anche dal resto d'Italia le opinioni sono gradite!)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina