1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ale603

    ale603 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sono proprietario di una villetta costruita negli anni 70 e con domanda di condono 1985
    La villetta e' dotata di laghetto piscina che attualmente ha bisogno di ristrutturazione x la parte elettrica ( motore ecc ecc)
    Il origine le villette erano due,poi una e' stata venduta ( domanda condono era unica) con sanzioni pagate e assenza vincoli ,il compratore si e' accollato oneri urbanizazione ec ec.
    Ora vorrei venere la 2 villetta ,qui sorge un problema xrche' e' a meno di 150 m da un torrentello,il comune ha rilasciato assenza di vincoli idro xrche' il torrente nn e' significativo ( reg Sicilia Augusta)
    Nn ho la chiusura condono ne abitabilita'.
    Ci sono problemi a rogitare?
    Il laghetto (16m x 6) che serve x irrigare alberi di arancio ,ho 3000m di terreno) puo' dare problemi?

    Grazie x le risposte

    Ale
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    perchè non fai catastare regolarmente la seconda parte della villetta e ti fai rilasciare il parere di non vincolo del reticolo minore (torrente non significativo), così puoi porre al notaio gli atti regolari...
     
    A Marco Giovannelli piace questo elemento.
  3. fabbres

    fabbres Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie x la risposta

    Le due villette sono regolarmente catastate e pure la piscina e sono in lotti diversi e ma contigui,il condono e' unico dato che i proprietari sono gli stessi
    A chi devo chiedere parere x torrentello
    Posso vendere con sanzioni pagate ?
     
  4. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Al comune, all'ASL, all'ARPA.
    Una volta che l'immobile è privo di difetti, vincoli e pendenze, perchè non dovresti o potresti venderlo, in fin dei conti nei confronti degli enti istituzionali che gestiscono il territorio il tuo bene risulta a posto nel rispetto delle norme vigenti.
     
  5. fabbres

    fabbres Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    NN ho capito, nn posso vendere a privati?
     
  6. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Una volta che l'immobile è privo di difetti, vincoli e pendenze, puoi venderlo a chi ti pare...in fin dei conti nei confronti degli enti istituzionali che gestiscono il territorio il tuo bene risulta a posto nel rispetto delle norme vigenti.
     
    A fabbres piace questo elemento.
  7. fabbres

    fabbres Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie x la risposta:applauso::applauso::applauso:, sapete se negli annoi 70 nn era necessaria licenza edilizia x costruire piscina in cemento armato? ( volumi interrati) e quindi nn era nercessario condono del 1985
     
  8. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    negli anni 70, era in vigore la concessione edilizia e per determinate opere, i c.a. venivano presentati al genio civile...peri condono, non saprei dirti bisognerebbe guardare la finanziaria che tratta il condono, più prossima al periodo che ti interessa...
     
    A fabbres piace questo elemento.
  9. fabbres

    fabbres Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie x il consiglio,sei stato gentilissimo!!!:applauso::applauso::applauso::applauso:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina