1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fenice66

    fenice66 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve sono nuovo del forum avevo aperto la stessa discussione su un'altra sezione del forum ma credo che questa sia pù indicata. Scrivo dopo aver fatto qualche ricerca ma le risposte che ho trovato non sono state del tutto esaustive.

    La situazione è la seguente:

    Coppia sposata nel 2006 in regime di separazione dei beni.
    Marito - impiegato - possessore di casa acquistata nel '96 con agevolazioni prima casa.
    Moglie - casalinga, fiscalmente a carico - ha tutti i requisiti per poter usufruire delle agevolazioni per acquisto prima casa.

    Se si procede all'acquisto di una nuova casa dove il marito avrà la quota dell'1%, la moglie del restante 99% e si accende un mutuo ipotecario cointestato, è corretto dire che:

    Al rogito il marito pagherà le imposte sulla compravendita con tassazione relativa ad acquisto di seconda casa ma per un ammontare corrispondente alla propria quota che è l'1%?
    La moglie, invece, pagherà le imposte con agevolazione acquisto prima casa sulla restante parte del 99%?

    Il mutuo cointestato sarà sempre per acquisto prima casa? Tassazione 0.2%?
    Anche se in separazione dei beni, essendo la moglie fiscalmente a carico, in sede di dichiarazione dei redditi (730) il marito può portare in detrazione interessi passivi, perizia, notaio ecc.? Se si, in quale percentuale sul totale (99% o 50%)?

    Ringrazio anticipatamente chi mi vorrà aiutare e spero che questa discussione possa essere d'aiuto a tanti altri.

    Ciao.
     
  2. fenice66

    fenice66 Membro Junior

    Privato Cittadino
    A CICCIO82 piace questo elemento.
  3. CICCIO82

    CICCIO82 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ciao a tutti sto per acquistare la mia prima casa, nello stesso comune e palazzo di dove ho residenza,con relative agevolazioni prima casa.. subito dopo il rogito posso affittare questa casa e far fare la residenza in questa all'inquilino che affitta? comporta le perdite dell'agevolazione fiscale prima casa?[DOUBLEPOST=1381933636,1381933544][/DOUBLEPOST]ringrazio anticipatamente chi mi aiutera'
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina