1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. xman80

    xman80 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ho un contratto d affitto a canone concordato iniziato il 1 maggio 2013, oggi mi chiama proprietario che vuole cambiare in cedolare secca...tutto OK? E' già passato un anno ma lui mi ha detto che l imposta di registro comunque non va pagata?? Giusto cosi?
     
  2. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    con cedolare secca non si paga Imposta Registro del 2%
     
  3. xman80

    xman80 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ma anche se siamo già entrati nel secondo anno di affitto?
     
  4. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    certo, il proprietario conserva questo diritto di scelta a cadenza annuale[DOUBLEPOST=1399558325,1399558205][/DOUBLEPOST]pero la prassi è comunicazione scritta tra le parti e compilazione mod.RLI in agenzia entrate
     
  5. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Il locatore deve esercitare l’opzione mediante l’apposito modello di registrazione RLI (che dal 1° aprile ha sostituito il precedente modello 69 cartaceo, che prevede nel quadro D l’indicazione dell’opzione per la cedolare secca, ma preventivamente, ossia prima della decorrenza dell’annualità (nella specie 01/05/2014 – 30/04/2015) deve essere informato l’inquilino: il locatore che opta per la cedolare deve darne preventiva comunicazione al conduttore a mezzo di lettera raccomandata che deve contenere l’espressa rinuncia di chiedere, per tutta la durata dell’opzione, gli aggiornamenti del canone.

    Quanto sopra è inderogabile e dalla suddetta comunicazione dipende la stessa validità dell’opzione: il mancato invio della raccomandata rende inefficace l’opzione e non è ravvedibile (vedi Agenzia delle Entrate, Provv. 7 aprile 2011, circolare n°26/E/2011, Modello UNICO PF 2014) e l’invio tardivo della raccomandata al conduttore fa sì che l’accesso alla cedolare abbia effetto solo dall’annualità successiva a quella in corso al momento della spedizione (circolare n°47/E/2012).
     
    A beppebre e m.barelli piace questo messaggio.
  6. xman80

    xman80 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Scusate ma non ho compreso.il primo anno e' terminato il primo maggio 2014.e questo mese avrei dovuto pagare imposta di registro. Ora la mia domanda...questa modifica in cedolare secca blocca il pagamento dell imposta di registro anche se e' già passato l anno? Il proprietario non vuole inviarmi.la raccomandata..mi porta di persona qualche dichiarazione da firmare...bene l stesso.?
     
  7. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Ti rispondo io perché pennylove scrive sempre in gergo burocratese comprensibile solo ai tecnici e spesso neppure a loro: se la prima annualità è scaduta il primo maggio e non hai ricevuto la raccomandata del locatore in cui voleva accedere alla cedolare egli è in ritardo non puo' piu' utilizzarla.
     
  8. xman80

    xman80 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Quello che pensavo.. oggi dovrebbe venire e farmi firmare una dichiarazione.. ma quindi se l annualità e' scaduta e lui mi dice comunque che non dobbiamo pagare l imposta di registro...ma in realtà andrebbe pagata..rischio qualcosa?
     
  9. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Se accetti la cedolare secca non devi pagare imposta registri del 2% divisa tra le parti.
    Non riesco a capire pero' il tuo punto di vista: consiglio che firmi una Raccomandata a mano datata 30/4 ed accetta la cedolare secca. Hai il vantaggio di non pagare l'adeguamento istat e IR su canone annuo.
    Naturalmente accertati che venga fatta la comunicazione ad Ag ENTRATE tramite modulo RLI perché se il proprietario si dimentica poi nasce il problema,
     
    A Silviap78 piace questo elemento.
  10. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    comunque non casca il mondo se l'annualità e' scaduta a fine aprile e paghi l'IR oggi in caso non ci sia cedolare secca
     
  11. Giulianarob

    Giulianarob Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    la scelta della cedolare secca deve avvenire entro 30 giorni dall'inizio della nuova annualità pertanto entro il 30 maggio
     
    A Bastimento e Bagudi piace questo messaggio.
  12. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    in AGE
     
  13. Silviap78

    Silviap78 Membro Junior

    Privato Cittadino
    da quello che sapevo io, fa fede la data entro cui andrebbe pagata l'imposta di registro e quindi 30 giorni dall'inizio della nuova annualità.
    Correggetemi se sbaglio.

    In ogni caso, se entrambi d'accordo, meglio una raccomandata a mano retrodatata, mi sembra un'idea geniale
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  14. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    30 giorni prima della scadenza dell'annualità


    se non ricordo male la raccomandata a mano non è valida. Solo A/R
     
  15. beppebre

    beppebre Ospite

    Mi sfugge il senso di questa affermazione. Se qualcuno me lo spiegasse gliene sarei grato.
     
  16. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    il regime della cedolare secca non prescrive il pagamento del 2% canone annuo ad ogni singolo r
     
  17. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

  18. xman80

    xman80 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    A me consegnato a mano dichiarazione che si passa alla cedolare secca. Non retrodatata e mi ha detto che non si paga imposta di registro annuale
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina