1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. maury

    maury Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao a tutti, ho pubblicato un'articolo che parla di quei grandissimi truffatori della Goldman Sachs. Come era possibile prevedere c'erano loro con i loro prodotti finanziari dietro l'enorme bolla immobilare del 2007. Questa volta l'America, a quanto pare, vuole veramente presentare il conto della crisi a questi signori..
    Secondo me, questi sono i veri criminali.

    "Nella seconda parte del 2007 la banca Usa Goldman Sachs, attualmente sotto indagine della Sec, era a conoscenza degli sviluppi che avrebbe preso la crisi immobiliare con il relativo crollo degli strumenti finanziari legati alla bolla del mattone. Lo dimostrerebbero gli scambi di e-mail tra i top manager della banca resi pubblici oggi dalla commissione di inchiesta del Senato Usa..."

    Leggi tutto
     
  2. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Bracardi direbbe: in galeraaaaaaaaaaaaa.................:fico:

    Ma in Italia, tipi loschi così, andrebbero mai in gattabuia? :domanda::domanda::domanda:
     
  3. AntonioDelBello

    AntonioDelBello Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Beh negli USA ci vanno. Comunque sinceramente il meccanismo dei mutui subprime e della rivendita dei relativi derivati, gli swap e i titoli assicurativi su questi, non è stato appannaggio di una sola banca, ci hanno lucrato tutti. Ed il peggio è che continuano ancora a lucrarci
     
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    BEH basta guardare a Tanzi, a Cragnotti,etc., per capire che da noi puoi far danni colossali e cavartela a tarallucci e vino:rabbia:
     
  5. sylvestro

    sylvestro Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    mmmhhhm, vedremo; giusto poco fa facevano vedere al telegiornale che l'accusa ha chiesto vent'anni di galera per Tanzi.
     
  6. ma70

    ma70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la condanna dopo che sè goduto tutta la vita, ma se gli sequestrano i quadri solo perchè finiscono sui giornali le foto di Calllllisto che smercia i quadri (piena fiducia me maggistrati italiani, soprattutto quelli politicizzati e quelli alla wustok)
     
  7. sylvestro

    sylvestro Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Lo scandalo e' scoppiato la pre-vigilia di Natale del 2003, son passati meno di sette anni, nemmeno tanti per la giustizia italiana tenuto conto che era impegnata in quello che resta la piu grande truffa del secolo dalla nostre parti.

    Pero' e' vero, non finira' i suoi giorni in galera.
     
  8. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Con l'eta' che ha se li fara' in villa con piscina,vai tranquillo
     
  9. bravehearth

    bravehearth Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    quello che fanno qui da noi è comunque in scala 1 a 100, 1 a 200, uno a qualcosa, il brutto è che le malefatte di questi signori ricadano anche abbastanza direttamente sulle nostre tasche, senza che ci possiamo fare un granchè.:triste:
     
  10. ma70

    ma70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Tanzopoli ha finanziato la sinistra italiana da Giriaco de mida in poi
    Che fanno le toghe rosse a Tanzetto 20 anni??? :risata: :risata: :risata:
     
  11. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Vent'anni è solo la richiesta del Pubblico Ministero.
    Gli daranno sicuramente di meno...
    Qualche amico, Tanzi, negli anni, se l'è fatto....:fico:
     
  12. AntonioDelBello

    AntonioDelBello Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Beh per la precisione risulta che Tanzi fosse molto vicino agli ambienti cattolici e che avesse finanziato tutti ma proprio tutti i partiti della prima repubblica dal PCI al MSI, con ampie mance all'associazione attualmente al governo C.L...
    Quando si fanno accuse bisognerebbe essere un po' più precisi.
     
  13. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    BEH con un buco da 60.000 miliardi delle vecchie lirette...nessuno e' scampato alle sue donazioni:rabbia:....peccato che le faceva con i ns. soldi
     
  14. ma70

    ma70 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    io non faccio accuse, ci sono i magggistrati per quello, riporto luoghi comuni e ricordo notizie giornalistiche sul caso tanzetto, ho molte cose + piacevoli da fare che pensare al cavalier tansi
     
  15. ALEDAK59

    ALEDAK59 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    In Italia e nel mondo intero..............

    Certamente i banchieri, costretti ad appoggiare le imprese edili con ingenti esposizioni presso i loro istituti. In pratica si finanziano i cantieri per anticipare capitale destinato a decurtare o chiudere partite scadute. Nel frattempo vediamo sorgere nuovi cantieri per l'edilizia civile ed industriale ma sappiamo gia' che in Italia le unita' immobiliare sono numericamente sovradimensionate rispetto alla domanda. A Conegliano per esempio, comune di circa 36 mila residenti, sembra ci siano almeno 2000/2100 appartamenti vuoti. Di questi oltre la meta' nuovi.... Questa e' solo un indice o meglio la sintesi di un libro che potrebbe essere scritto sulla questione. Il titolo potrebbe essere " Il moto perpetuo della finanza immobiliare" ....... Buona giornata a tutti.
     
  16. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare

    Non è che ci fosse bisogno di essere un dirigente della sachs per capire che dal 2007 in poi il mercato aveva raggiunto un limite oltre il quale solo la speculazione fine a se stessa poteva continuare a sostenerne i prezzi.
    Personalmente trovo quantomeno singolare che negli USA si senta la necessità di trovare ,ora, i colpevoli di questa crisi.
    Non sarebbe stato meglio mettere delle regole ai mercati che non permettessero di produrre almeno alcune delle condizioni scatenanti?
    Chi di voi è stato recentemente negli stati uniti saprà benissimo che ad oggi camminando per una qualsiasi delle medie e grandi città americane ci si imbatte in un negozio chiuso e con le vetrine sprangate ogni due o tre negozi.
    Negli USA tutto è molto più rapido, durente i periodi di crescita per un americano è possibile arricchirsi oltre i limiti immaginabili in un lasso di tempo che da noi sarebbe appena sufficiente per sbrigare tutta la burocrazia necessaria per aprire e assicurarsi un solido avviamento finanziario.
    Quando però la rotta dell'economia si inverte...bhè... lì sono volatili per diabetici!
    Le crisi americane sono violentissime e devastanti ma storicamente non durano molti anni(almeno fino a quando gli USA sono stati l'unico motore trainante dell'economia globale, oggi le cose sono leggermente diverse...) e questo dipende oltre dalla natura dell'americano medio, anche dal fatto che la popolazione non dispone di grandi risparmi, pertanto non può permettersi di stare alla finestra in attesa che cambi qualcosa ma si deve attivare energicamente per far sì che ciò avvenga.
    E' la regola tipicamente americana del 90/10, il 10% della popolazione detiene il 90% della ricchezza totale.
    Gli stati uniti vogliono presentare il conto della crisi alla Sachs?
    ...ma possibile che nel parlamento americano proprio nessuno abbia sospettato che una crisi di queste proporzioni poteva essere la sola conseguenza di ciò che stava succedendo e nessun legislatore abbia pensato che forse il finanziamento privato doveva essere sostenuto e concesso solo quando garantito da solidità finanziaria tangibile e non sulle aspettative di sviluppo futuro?
    Sarebbe stato sufficiente.
    E avrebbero anche recuperato la figura di m... di non essere stati in grado di prevedere nemmeno la crisi della new economy con tanto di ex governatore della FED che con fare da educanda ha dovuto pubblicamente dichiarare di essere stato uno sprovveduto nell'interpretare i segnali e nell'aver modificato così i tassi di interesse.
    Ma ciò è fortemente contrario alla natura anglosassone in genere e limiterebbe queste grandi capacità di sviluppo durante i periodi di crescita finanziaria.
    ...e non sarebbe necessario scomodare quei cattivoni delle banche d'affari nel tentativo di trovare un capro espiatorio.
    In ogni caso le tasse le percepivano e abbondanti, a nessuno è passato per la testa di rifiutare quei soldi per problemi morali.
    Tutti sapevano e a tutti stava bene così.
    Per Parmalat era la stessa cosa non a caso le banche si sono liberate di tutti i titoli Parmalat scaricandoli sui piccoli risparmiatori prima che scoppiasse il caso Tanzi...casualità?...
    ...dare la colpa alla Sachs... ma non sarà che negli stati uniti avevano pensato di aver eletto un grande presidente, anzi, un leone, con due cosi così...ed ora si trovano con un micino con due cosini come due olive sgocciolate e con grandi problemi di calo dei consensi?
    ...come non potrebbero calare...le sorti del mondo nelle mani di uno che ci ha messo sei mesi per mettere un tappo al bottiglione della B.P.
    ...trovare i colpevoli sarebbe veramente un bel colpo...ma trovare questi colpevoli (non dico che non abbiano colpe) non vuol dire aver trovato i veri colpevoli.

    Aggiunto dopo 7 minuti :

    Nel 2007 credo di aver spedito e ricevuto diverse mail ad un mio caro amico che vive stabilmente negli USA dove parlavamo proprio del mercato immobiliare e del probabile crollo dei prezzi ...speriamo di non finire in qualche indagine della sec...
     
    A bravehearth piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina