roma1981rm

Membro Junior
Privato Cittadino
Salve, avrei trovato un appartamento che mi piace con contratto 4+4. Il proprietario vuole che alla firma del contratto firmi constestualmente anche una disdetta nel 2024 quando l'appartamento potrebbe servire al figlio. A me la cosa va anche bene, ma ci possono essere problemi che non vedo? Grazie in anticipo a chi vorra' rispondere
 

GEO_DGE_1

Membro Ordinario
Professionista
Il problema è del padrone di casa che x 8 anni non ti può mandare via, ma se te firmi la disdetta e te ne vai dopo 4 nessun problema, a parte te che tra 4 anni traslocchi
 

GEO_DGE_1

Membro Ordinario
Professionista
mi interessa anche per soli 2 anni...ma che succedere se avessi bisogno di andare via prima?
fai come fan tutti gli inquilini che ti danno disdetta e se va bene 3 mesi prima, fallo mettere nel contratto che tu puoi dare la disdetta senza giustificare i motivi anche prima dei 4 anni e gli firmi la disdetta a 2 anni e poi vedi te
 

roma1981rm

Membro Junior
Privato Cittadino
fai come fan tutti gli inquilini che ti danno disdetta e se va bene 3 mesi prima, fallo mettere nel contratto che tu puoi dare la disdetta senza giustificare i motivi anche prima dei 4 anni e gli firmi la disdetta a 2 anni e poi vedi te
da quello che leggo se firmo una disdetta a due anni (esempio 2024), una sucessiva disdetta con altra data (es 2023) non e' valida
 

roma1981rm

Membro Junior
Privato Cittadino
a mio avviso la disdetta anteriore vale prima di quella successiva, e metti che la disdetta va fatta con raccomandata o pec
ok quindi sono bloccato...firmo contratto con contestuale disdetta nel 2024. Se per qualsiasi motivo avessi bisogno di lasciare l'immobile prima del 2024 non posso farlo perche' ho gia' dato una disdetta?
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Il rilascio dell'immobile dipende da te solamente.
Se firmi un contratto di anni 4 + 4, il proprietario può chiedere la risoluzione del contratto per motivato e giustificato motivo solamente alla prima scadenza contrattuale, quindi dopo i primi 4 anni.

Se alla firma del contratto firmi anche una disdetta con cui ti impegni a lasciare l'immobile nel 2024 ovvero prima che siano trascorsi i primi 4 anni contrattuali, lasciare l'immobile dipende solamente da te, nel senso che puoi far fronte all'impegno e lasciare l'immobile nel 2024, oppure puoi "revocare" tale disdetta / impegno e rimanere fino alla fine dei 4 anni.

Sulla validità di tale disdetta (firmata a priori) possiamo disquisire a volontà.
Resta il fatto che si tratterebbe di una dichiarazione non registrata, priva di data certa, revocabile da te in qualunque momento, e soggetta ad impugnazione.

Cosa diversa sarebbe se si trattasse di una disdetta firmata in bianco, ovvero senza che vi sia una data di sottoscrizione.
In tal caso, basterebbe che il proprietario (che ovviamente è in possesso dell'unica copia firmata in originale) apponesse la data al bisogno e se spedisse al proprio indirizzo, dandovi data certa (sarebbe come se tu stesso l'avessi sottoscritta e spedita in quel momento).
Tuttavia anche in questo caso, tu potresti inviare una seconda raccomandata per revocare la prima e il contratto proseguirebbe fino alla sua scadenza naturale (i primi 4 anni).

Nel caso in cui tu volessi andartene prima della scadenza contrattuale (dopo 4 anni o in coincidenza con i quadrienni successivi) dovrai dare disdetta con raccomandata rr con preavviso di almeno 6 mesi (questo almeno prevedono normalmente i contratti).
Tuttavia, di fatto puoi andartene quando vuoi, dando disdetta in qualsiasi momento e smettendo semplicemente di pagare l'affitto (fermo restando che il proprietario ha diritto di chiederti, sempre stando ai termini del contratto, il pagamento di almeno 6 mesi d'affitto anche se non usufruiti. Questo almeno in via teorica perchè per farlo deve adire le vie legali con aggravio di costi, tempi e grattacapi, cosa che in genere nessuno fa).

Perciò, come detto all'inizio, è l'inquilino che di fatto ha il coltello dalla parte del manico.

Questa è la sostanza della questione.
Cosa ben diversa invece è rispettare la parola data e gli impegni assunti, a prescindere dalle furbate di varia natura e genere.
Sta a te decidere come regolarti.
 
Ultima modifica:

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Discussioni simili a questa...

Le Ultime Discussioni

Alto