• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Catossa

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ciao a tutti,
ho fatto una proposta di acquisto vincolato al mutuo, nei prossimi giorni saprò se è stata accettata.
Nel frattempo sto prendendo appuntamenti in varie banche. So già quale è la mia rata massima in base al reddito perché qualche tempo fa avevo già parlato con una banca specifica. Mi sarebbe piaciuto tornare in quella banca ma i tassi si sono alzati rispetto a qualche mese fa e dovrei quindi andare da un altro istituto per avere una rata sostenibile...

Il mio dubbio amletico è: metti caso che con i tassi di adesso una qualsiasi banca mi deliberi il mutuo. Tra sei mesi si va a a rogito. Se in questi sei mesi i tassi crescono e la rata diventa troppo alta secondo il parare della banca, che succede?

La mia paura è di perdere caparra e acconto. È possibile una cosa del genere?

Grazie mille.
 

IL TRUCE

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Ciao a tutti,
ho fatto una proposta di acquisto vincolato al mutuo, nei prossimi giorni saprò se è stata accettata.
Nel frattempo sto prendendo appuntamenti in varie banche. So già quale è la mia rata massima in base al reddito perché qualche tempo fa avevo già parlato con una banca specifica. Mi sarebbe piaciuto tornare in quella banca ma i tassi si sono alzati rispetto a qualche mese fa e dovrei quindi andare da un altro istituto per avere una rata sostenibile...

Il mio dubbio amletico è: metti caso che con i tassi di adesso una qualsiasi banca mi deliberi il mutuo. Tra sei mesi si va a a rogito. Se in questi sei mesi i tassi crescono e la rata diventa troppo alta secondo il parare della banca, che succede?

La mia paura è di perdere caparra e acconto. È possibile una cosa del genere?

Grazie mille.
Non capisco perche dobbiate a tutti i costi suicidarvi
sull'altare del "diritto alla propieta".
Comprate una Porsche a rate e vi terrorizza il consumo..

So già quale è la mia rata massima in base al reddito perché qualche tempo fa avevo già parlato con una banca specifica.
Dovresti parlare di un prodotto finanziario a tasso fisso.
Siccome non e' cosi (...perche non e' cosi vero ? ...) qui bisogna
partire dall asilo degli allegri cerbiatti, perche' non sai cosa stai facendo.
Letteralmente.
OSSIGNUR di un OSSIGNUR.
I tassi sono al minimo veramente..il resto e' dato dallo spread praticato
che puo variare un pochetto fa banca a banca ma siam li li'...
chi poi alza lin cicin e spese incasso
chi la penale per estinzione anticipata
chi diritti cancellazione ipoteca..
Insomma al tuo livello..siam li li' con differenze minime..

Siccome (secco secco ) stai facendo un muto almeno ventennale...
e posto che una differenza REALE stimabile in 15/20 euro al mese..
da banca a banca e' in grado di renderti la cosa "impossibile"
mi chiedo come tu venga lasciato libero di andare in giro da solo.

SE POI.qualche simpaticone di avesse proposto un prodotto finanziario
creato per piumati da cortile, detto comunemente "a rate crescente" ..
SCAPPA.
Non in senso generale, ma nel tuo caso...SCAPPA.
La mia paura è di perdere caparra e acconto. È possibile una cosa del genere?
Pensa cosa potrebbe succedere in 20 anni.
Vi sono polizze che possano limitare il rischio...
Ma se gia 50 euro in piu ti spaventano...

Fai una bella cosa...lascia stare.
Perdi tempo tu e quello che ti ha pure fatto compilare una proposta..

Ti benedico.

PS
Magic Woman e' rinsavita
E' tornata a uova fagioli salsiccia e bacon.
Trucemente.
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
La rata non sara mai doppia, potrebbe essere poco più alta o poco più bassa. Certo che se già la rata massima ti strozza, allora allunghi gli anni di mutuo.
 

IL TRUCE

Membro Attivo
Agente Immobiliare
La rata non sara mai doppia, potrebbe essere poco più alta o poco più bassa. Certo che se già la rata massima ti strozza, allora allunghi gli anni di mutuo.
Mi sarebbe piaciuto tornare in quella banca ma i tassi si sono alzati rispetto a qualche mese fa e dovrei quindi andare da un altro istituto per avere una rata sostenibile..
va che il problema son 40 euro...
Lasciare stare e' la cosa migliore..
Quella del " se posso permettermi tassi anche doppi...procedo.."qui non si applica.
Se il condominio compra una divisa nuova al portinaio che facciamo,
iniziamo con le insolvenze ?
NCS non ci siamo!
 

Catossa

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Il truce mi fai morire dal ridere. :risata::risata:

Potrei tranquillamente permettermi una rata più alta visto che pago molto più di affitto al momento e sopravvivo bene, anzi mi metto da parte qualcosa. È solo la preoccupazione che la banca possa, dopo la delibera (nel periodo di validità), dire che non mi dà più il finanziamento.

Grazie comunque.
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
Il truce mi fai morire dal ridere. :risata::risata:

Potrei tranquillamente permettermi una rata più alta visto che pago molto più di affitto al momento e sopravvivo bene, anzi mi metto da parte qualcosa. È solo la preoccupazione che la banca possa, dopo la delibera (nel periodo di validità), dire che non mi dà più il finanziamento.

Grazie comunque.
La banca può rifiutarti il mutuo la mattina che devi recarti dal notaio, senza dartene motivazione o rimborso. È tutto scritto sul fascicolo informativo che hai letto e firmato. Questo sempre e a sua discrezione, indifferentemente che i tassi salgano o scendano. Finché non firmi dal notaio il mutuo non lo hai
 

Catossa

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
La banca può rifiutarti il mutuo la mattina che devi recarti dal notaio, senza dartene motivazione o rimborso. È tutto scritto sul fascicolo informativo che hai letto e firmato. Questo sempre e a sua discrezione, indifferentemente che i tassi salgano o scendano. Finché non firmi dal notaio il mutuo non lo hai
Non ho ancora firmato nulla con la banca.
 

IL TRUCE

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Il truce mi fai morire dal ridere. :risata::risata:

Potrei tranquillamente permettermi una rata più alta visto che pago molto più di affitto al momento e sopravvivo bene, anzi mi metto da parte qualcosa. È solo la preoccupazione che la banca possa, dopo la delibera (nel periodo di validità), dire che non mi dà più il finanziamento.

Grazie comunque.

Mi sarebbe piaciuto tornare in quella banca ma i tassi si sono alzati rispetto a qualche mese fa e dovrei quindi andare da un altro istituto per avere una rata sostenibile...
Se in questi sei mesi i tassi crescono e la rata diventa troppo alta secondo il parare della banca, che succede?
Potrei tranquillamente permettermi una rata più alta
E allora devi ridere di meno e fare MENO NERO.
 

IL TRUCE

Membro Attivo
Agente Immobiliare
È solo la preoccupazione che la banca possa, dopo la delibera (nel periodo di validità), dire che non mi dà più il finanziamento.
E allora sei gia ""tira' sü cünt il falciott"
C'e poco da fare il ganassa.
Il calcolo e' solo matematico.
Con gli aumenti degli ultimi mesi la rata stimata sara' di 20 euro in piu.
Sta a te sapere se preoccuparti.
PS : saccavo Dubai quando bevevi ancora latte di lupa
Ridi meno e vedrai da solo se i redditi dimostrabili bastano
IL nero PURTROPPO conta piu pochetto.
A meno che tu sia STRA CONOSCIUTO.
E da come scrivi NON e' il tuo caso.
TAC !
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
La banca può rifiutarti il mutuo la mattina che devi recarti dal notaio, senza dartene motivazione o rimborso. È tutto scritto sul fascicolo informativo che hai letto e firmato. Questo sempre e a sua discrezione, indifferentemente che i tassi salgano o scendano. Finché non firmi dal notaio il mutuo non lo hai
questa è la regola che vale per tutte le banche. Il tasso non cambia molto in poco tempo
 

Catossa

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Non capisco che c'entra il nero :clown:
Ho altre ragioni per cui la banca non considera altre fonti di reddito in famiglia del tutto legali e di cui le tasse, tra l'altro, sono salate, ma non vengo a raccontarle su un forum né tantomeno a chi ha evidentemente molto tempo da perdere e una vita poco felice.

Detto ciò, ringrazio molto chi mi ha risposto seriamente e chiederò eventualmente aiuto a un consulente finanziario.

Buona serata.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buonasera, ho un quesito da porre: sono socio accomandatario di una società sas con oggetto sociale la mediazione immobiliare. Contemporaneamente posso essere socio accomandante di un'altra società sas con oggetto sociale la ristrutturazione di immobili?
Alexpa80 ha scritto sul profilo di francesca63.
Ciao Francesca, scusami.
Domani avrò il preliminare davanti al notaio.
Ancora non ho la delibera definitiva del mutuo.
L'agente mi ha chiesto già la provvigione.
Ma non si ottiene alla delibera definitiva?
Anche il consulente mi ha detto che la mia attualmente non é una delibera definitiva.
Grazie anticipatamente
Alto