• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

er_danix

Membro Attivo
Privato Cittadino
Buonasera,

purtroppo ieri ed oggi mi sono arrivate due "raccomandate"relative all'IMU 2018-2019 (arriverà anche il 2020!) poiché non sapevo che la rendita catastale era variata d'ufficio.

Capisco che la legge non ammette ignoranza...ma c---o! Una bella stangata con sanzione del 30%

Tra l'altro, ma qui credo di aver ragione, nell'immobile vi è mio figlio con regolare contratto di comodato gratuito che il Comune non ha considerato: gli ho scritto una PEC allegandogli il contratto...quello che mi domando: possibile che il Comune non controlli (o comunque l'Ag.E non comunichi) i contratti in essere sugli immobili?
 

Migbenit

Membro Attivo
Privato Cittadino
Buonasera,

purtroppo ieri ed oggi mi sono arrivate due "raccomandate"relative all'IMU 2018-2019 (arriverà anche il 2020!) poiché non sapevo che la rendita catastale era variata d'ufficio.

Capisco che la legge non ammette ignoranza...ma c---o! Una bella stangata con sanzione del 30%

Tra l'altro, ma qui credo di aver ragione, nell'immobile vi è mio figlio con regolare contratto di comodato gratuito che il Comune non ha considerato: gli ho scritto una PEC allegandogli il contratto...quello che mi domando: possibile che il Comune non controlli (o comunque l'Ag.E non comunichi) i contratti in essere sugli immobili?
Entrate nonostante la digitalizzazione non è collegata con catasto, Comune, ufficio Tari..... E spetta purtroppo al cittadino fare gli aggiornamenti ad ogni variazione . In caso di comodato come mai il tuo commercialista non lo ha inserito nella denuncia dei redditi? Comunque puoi fare anche ricorso sempre se sia effettivamente conveniente e spropositata la differenza imposta. A mia madre avevano imposto il cambio di classe da A3 a A2 con relativo aumento (usufruttuaria noi figli eravamo i proprietari), abbiamo fatto opposizione e abbiamo vinto. Solo allora sono usciti a controllare l"effettiva veridicità!!!
 

er_danix

Membro Attivo
Privato Cittadino
Entrate nonostante la digitalizzazione non è collegata con catasto, Comune, ufficio Tari..... E spetta purtroppo al cittadino fare gli aggiornamenti ad ogni variazione . In caso di comodato come mai il tuo commercialista non lo ha inserito nella denuncia dei redditi? Comunque puoi fare anche ricorso sempre se sia effettivamente conveniente e spropositata la differenza imposta. A mia madre avevano imposto il cambio di classe da A3 a A2 con relativo aumento (usufruttuaria noi figli eravamo i proprietari), abbiamo fatto opposizione e abbiamo vinto. Solo allora sono usciti a controllare l"effettiva veridicità!!!

Per quanto riguarda il catasto e la relativa variazione della rendita, comporta una differenza di IMU di circa 30€, che pago senza problemi. Il problema è semmai la differenza del 50% (più sanzione) per il comodato gratuito: sulla "tabella aliquote" che il comune pubblica sul sito, non ha mai scritto di scriverglielo...anzi io pensavo che l'Ag.E lo comunicasse direttamente.
Per quanto riguarda il comodato gratuito, non capisco cosa intendi: la dichiarazione la faccio da solo....ma non capisco cosa c'entri con il comune e dunque l'IMU
 

Migbenit

Membro Attivo
Privato Cittadino
Credo che il comodato d"uso vada cmq dichiarato a Entrate la mia commercialista fa cosi. Il Comune non dichiara né comunica nulla a nome tuo, gli uffici funzionano separatamente e disgiunti. Se fai da solo le dichiarazioni prendi appuntamento con ufficio Entrate direttamente per chiarire la tua posizione
 

er_danix

Membro Attivo
Privato Cittadino
Credo che il comodato d"uso vada cmq dichiarato a Entrate la mia commercialista fa cosi. Il Comune non dichiara né comunica nulla a nome tuo, gli uffici funzionano separatamente e disgiunti. Se fai da solo le dichiarazioni prendi appuntamento con ufficio Entrate direttamente per chiarire la tua posizione
Buonasera e grazie a tutti.
Ovviamente il contratto è registrato e di norma, 2 enti pubblici dovrebbero comunicare....ma in Italia no: per cui il comune non era conoscenza del comodato. Ora gli ho mandato una mail: spero nel buonsenso perchè, da quanto capito, avrei dovuto inviargli una mail comunicandole il comodato (norma abolita dal 2020:cauto:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dinosala ha scritto sul profilo di Bagudi.
cioe' scusate ma e'possibile che nessuno ha capito la mia domanda
se io sono il confinante ho diritto io ad aquistare il fondo o il nipote? mi sembra semplive boh
Perché non lasciare che il mercato degli affitti fluttui liberamente?:riflessione:
Alto