• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

-csltp-

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Se uno fa quello che insegnano guadagna un pacco di soldi. Solo che riescono in pochi e quelli che non riescono criticano. Io non lavoro per i verdi eh
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Se uno fa quello che insegnano guadagna un pacco di soldi. Solo che riescono in pochi e quelli che non riescono criticano. Io non lavoro per i verdi eh
Non diciamo assurdità...
La media del fatturato di un ufficio Tecnocasa è di € 150.000,00.
Il primo classificato a livello Emilia Romagna (che spesso è trai primi 5/10 d'italia) rasenta i 500.000,00 euro di fatturato che con una media di 5/6 collaboratori significa 80.000 euro a collaboratore, che al 10/15% di mediazione, significa 12.500,00 lordi oltre al fisso...

Ottimo guadagno per l'affiliato. Non certo per il collaboratore.
Ma questo fa parte del sistema...
 

-csltp-

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Il collaboratore se fa bene quello che gli insegnano diventa affiliato. La prima parte si chiama gavetta. La gente fa la fila per contratti a meno di 5 euro all ora senza prospettive di carriera e mi devo sconvolgere per i pagamenti dei franchising?
 

gmp

Membro Storico
Privato Cittadino
Non diciamo assurdità...
La media del fatturato di un ufficio Tecnocasa è di € 150.000,00.
Il primo classificato a livello Emilia Romagna (che spesso è trai primi 5/10 d'italia) rasenta i 500.000,00 euro di fatturato che con una media di 5/6 collaboratori significa 80.000 euro a collaboratore, che al 10/15% di mediazione, significa 12.500,00 lordi oltre al fisso...

Ottimo guadagno per l'affiliato. Non certo per il collaboratore.
Ma questo fa parte del sistema...
curiosità, anche nei franchising si possono incassare commissioni in black o è più difficile?
 

Tobia

Membro Senior
Agente Immobiliare
Quando i collaboratori di Tecnocasa tornano a casa propria, entrano in casa con le chiavi o suonano il campanello ed aspettano che la moglie apra??

Me lo sono sempre chiesto..
:sorrisone:
 
Ultima modifica:

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Il collaboratore se fa bene quello che gli insegnano diventa affiliato. La prima parte si chiama gavetta. La gente fa la fila per contratti a meno di 5 euro all ora senza prospettive di carriera e mi devo sconvolgere per i pagamenti dei franchising?
Se nel 98 gli uffici Tecnocasa erano 1700 e nel 2016 sono 1900 significa che nell'arco di 18 anni si sono affiliati, mediamente, 0,1 collaboratori per agenzia. Che naturalmente non significa essere arrivati a fare "un mucchio di soldi".
Se pensiamo che mediamente ogni agenzia inserisce un collaboratore all'anno significa che a fronte di 31.000 collaboratori transitati negli uffici Tecnocasa (ma temo che il numero sia molto più alto) solo 200 siano riusciti ad affiliarsi, che equivale allo 0,03% all'anno dei collaboratori...
E questo senza contare che la titolarità di un ufficio per alcuni ottimi venditori ha rappresentato l'inizio di un inesorabile declino personale...

Naturalmente il dato è viziato dal numero delle chiusure e delle dis-affiliazioni. Questo significa che il numero delle aperture è stato molto più alto perchè molti sono anche quelli che durante questi anni hanno chiuso o sono altrove migrati.

Poi, naturalmente, al peggio non c'è mai fine.. ed il mercato del lavoro offre poche opportunità ai giovani...
 

Marco88

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Qui da me ha chiuso qualche agenzia tecnocasa, alcune delle quali erano aperte da tanti anni. Invece ho un mio conoscente titolare da parecchi anni di un ufficio tecnocasa ha deciso di uscire dal franchising. Ha mantenuto lo stesso ufficio ma con un nome suo. Questo per dire che comunque in tanti hanno chiuso o sono usciti dal franchising
 

Sim

Membro Senior
Agente Immobiliare
Il metodo Tecnocasa è un sistema basato sulla quantità di lavoro che
necessariamente produce un minimo di qualità (risultati).
Al di là del metodo, il segreto è in questa affermazione di @CheCasa! E' sempre la legge dei grandi numeri che porta a generare numeri. Ognuno di noi se potesse investire denari in grande quantità potrebbe generare numeri.
 

priscilla.01

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Esattamente. Concordo in pieno la legge dei gandi numeri di CheCasa! Alla fine il loro metodo presuppone di incrementare a livello massimo la mole di lavoro (i famosi 33 contatti che portano almeno a 1 notizia) per aumentare a livello statistico la probabilità di acquisire incarichi. Tutto questo però a discapito di un'attività sia di ricerca sia di vendita qualitativamente efficace.
Insomma diciamocelo: mi dite il senso di una ricerca che nella maggior parte dei casi porta a sviluppare notizie che poi non si rivelano mai tali?
Passi dal residente di turno che ti borbotta l'intenzione di vendere la sua casa, fissi l'appuntamento di acquisizione tutto contento, e poi vai là e vedi che o non ti apre o ti apre chiedendoti il motivo della tua visita (e credetemi che quando parlo io espongo bene il mio lavoro e lo scopo che perseguiamo io e l'ufficio).
Dai! E' inutile che la smeniamo: i clienti migliori sono quelli che hanno già abbattuto il muro della diffidienza che li separa dall'agenzia immobiliare e che di loro spontanea volontà entrano in ufficio e si siedono!
Da questi sì che è più facile acquisire un incarico di vendita, più difficilmente dalle notizie trovate in ricera.
Ma noi ogni mattina preferiamo citofonare al can del pignataro piuttosto che organizzare nuovi eventi occasioni in paese che icrementino la visibilità dell'azienda....
Non diciamo assurdità...
La media del fatturato di un ufficio Tecnocasa è di € 150.000,00.
Il primo classificato a livello Emilia Romagna (che spesso è trai primi 5/10 d'italia) rasenta i 500.000,00 euro di fatturato che con una media di 5/6 collaboratori significa 80.000 euro a collaboratore, che al 10/15% di mediazione, significa 12.500,00 lordi oltre al fisso...

Ottimo guadagno per l'affiliato. Non certo per il collaboratore.
Ma questo fa parte del sistema...
 
  • Mi Piace
Reazioni: Sim

Giuseppe Di Massa

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Ciao a tutti! Sono una novellina del forum e mi sono iscritta perchè volevo avere una vostra spassionata opinione in merito al famigerato "metodo operativo" adottato dal Gruppo Tecnocasa.
Chi di voi ha avuto esperienze a riguardo? E' vero ciò che si sente dire (neocollaboratori tenuti a bacchetta, ritmi forsennati che tendono a premiare lo stacanovismo assurdo e tutti coloro che dimostrano cieca fiducia nei precetti corporativi dispensati dall'azienda con assidue riunioni motivazionali)?

Vorrei farmi un'idea perchè vedo spesso offerte di lavoro da questo Franchising...mi chiedo dove stia la fregatura...

Grazie
Ottima palestra se gli affiliati sono persone oneste dovrai cambiare spesso scarpe, almeno rifare i tacchi, si cammina, si citofona, si mettono riviste, si finisce tardi, tante ore e pochi soldi. Ma se ce la fai a reggere impari anche delle cose. Poi o ti affili o in Tecnocasa si regge qualche mese, forse un anno.
Se fossero cravattoni furboni, invece, ti faranno odiare questo lavoro. Sia chiaro "questo lavoro" è lontano secoli luce da ciò che farai li, ma non è male come scuola per alcuni concetti base.
 

Deportivo

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Ciao a tutti! Sono una novellina del forum e mi sono iscritta perchè volevo avere una vostra spassionata opinione in merito al famigerato "metodo operativo" adottato dal Gruppo Tecnocasa.
Chi di voi ha avuto esperienze a riguardo? E' vero ciò che si sente dire (neocollaboratori tenuti a bacchetta, ritmi forsennati che tendono a premiare lo stacanovismo assurdo e tutti coloro che dimostrano cieca fiducia nei precetti corporativi dispensati dall'azienda con assidue riunioni motivazionali)?

Vorrei farmi un'idea perchè vedo spesso offerte di lavoro da questo Franchising...mi chiedo dove stia la fregatura...

Grazie
Io sono un' agente immobilare dal 2002. Anchio in precendenza ho fatto circa 3 anni e mezzo in tecno. A mio parere la scuola di formazione ed il metodo operativo sono ottimi. Ma nel mercato di oggi per me i vantaggi del franchising immobiliare si sono ridotti tantissimo con l' avvento e la forza di alcuni portali immobiliari. Per non parlare poi dei costi elevatissimi di un franchising come Tecno. Comuque ti faccio tanti auguri per il tuo futuro.
 

priscilla.01

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Ti ringrazio Deportivo! Spero vivamente di riuscire a trovare una stabilità in questa attività lavorativa. Devo dire che ci si fa il sederino in Tecno (come in tutte le altre parti del resto). La metto sul piano che la gavetta è un passaggio obbligato per tutti.
Diciamo solo che il tutto mi sembrerebbe più "sopportabile" nei momenti difficili se comunque i risultati in termini economici ci fossero.
Questo è ancora un punto su cui sto riflettendo da parecchio e che abbraccia l'intero settore in generale: è giusto essere considerati liberi professionisti dal punto di vista dell'inquadramento per poi essere invece trattati alla stregua di un lavoratore dipendente? Le ore che comunque dedico alle varie attività giornaliere le spendo per un ufficio preciso, giusto? E allora perchè la logica di questo settore insinua che tu debba essere ricompensato solo nel momento in cui vi è il conseguimento di un risultato?
Direte voi, giustamente, che questa è la vita di tutti coloro che svolgono un'attività in proprio tuttavia se facciamo riferimento al lavoro di un elettricista o di un comune idraulico e così via, questo si organizza e gestisce il proprio tempo e le proprie energie come meglio crede.

La mia è una riflessione di ampio spretto che guarda essenzialmente a come la logica del lavoro stia cambiando radicalmente. Pare quasi che il tempo dedicato per un lavoro come questo non valga niente se non è poi associato al raggiungimento di un incarico/vendita. Tutto questo mi sgomenta...mumble:occhi_al_cielo::disappunto:
Io sono un' agente immobilare dal 2002. Anchio in precendenza ho fatto circa 3 anni e mezzo in tecno. A mio parere la scuola di formazione ed il metodo operativo sono ottimi. Ma nel mercato di oggi per me i vantaggi del franchising immobiliare si sono ridotti tantissimo con l' avvento e la forza di alcuni portali immobiliari. Per non parlare poi dei costi elevatissimi di un franchising come Tecno. Comuque ti faccio tanti auguri per il tuo futuro.
 

Sim

Membro Senior
Agente Immobiliare
è giusto essere considerati liberi professionisti dal punto di vista dell'inquadramento per poi essere invece trattati alla stregua di un lavoratore dipendente?
Per come la vedo io l'agente immobiliare libero professionista, quello vero, quello che guadagna a provvigione non deve avere limiti di tempo e di spazio: lavori quando vuoi quanto vuoi, in pratica sta a te guadagnare o meno. Io "datore di lavoro" sono il tuo referente perchè in fondo lavori a nome mio e quindi posso presidiare e controllare il tuo operato e intervenire se ci fosse un errore o un'incongruenza con l'etica della mia agenzia.
Al contrario, credo che tutti gli agenti immobiliari che ricevano un compenso fisso (oltre alli poi piccole provvigioni) debbano seguire alla lettera le direttive del loro datore di lavoro, quindi rispettare orari e ordini del giorno.
 

alessandro66

Membro Senior
Privato Cittadino
Bisogna distinguere i fuori prezzo. Un 10 o 20 per cento in più lo capisco. Se uno prende le cose care lo fa perché non arriva in tempo. Se uno impara a fare acquisizione ha talmente tanta scelta che se fa incarichi cari è matto. Poi ci sono quelli che non cercano neanche più le case, tanto ci sono i mls o internet(tutti carissimi)
A me insegnarono a non superare il 5% sulla valutazione...ma era il periodo pre-crisi e si vendeva, mediamente, entro 3/4 mesi...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno volevo chiedervi se e' possibile accedere in una compravendita tra srl e privato in cui il privato acquista un locale commerciale pagare l imposta di registro al 4% e non al 9% grazie a tutti
Salve, ho comprato una casa in asta e c’erano DIFFORMITÀ CATASTÒ k posso sanare con 1800 euro. Ho parlato con un geometro e mi ha detto k la spesa e di 10000 euro ....E possibile k la cifra detta nella perizia del tribunale e così poco o mio geometro k nn ha capito bene la situazione...
Grz mille chi mi da la risposta
Alto