1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. enrico lassi

    enrico lassi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera, avrei bisogno di un consiglio in merito alla prelazione agraria.
    Ho concluso un preliminare per l'acquisto di un terreno agricolo di circa 2 ha di cui, però, non sono confinante.
    Il vicino coltivatore diretto ha esercitato la prelazione sulla compravendita.
    Premesso che il fondo del vicino è un piccolo terreno e rappresenta una parte molto molto piccola del resto della sua azienda che si trova, in un unico corpo, a 5 km di distanza e che non lo coltiva da anni anche se, a suo dire, si tratta di terreno lasciato a riposo. Premesso, inoltre, che la sua azienda di almeno 25 ha, è da lui condotta con la moglie e con alcuni dipendenti. Mi chiedevo se in qualche modo posso invalidare il suo diritto di prelazione.
    Sinceramente sono amareggiato perché mentre io ho portato avanti una corretta contrattazione con il venditore il Sig coltivatore diretto, che era stato verbalmente informato sull'intenzione di vendere, si è approfittato dello strumento della prelazione per aggiudicarsi il terreno senza altri oneri-
    Grazie dell'attenzione
     
  2. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    È un suo diritto nonché un dovere del venditore.esercitata essa il terreno andrà a lui. Se il venditore non avesse così agito era il tuo di atto ad essere invalidato. D'altronde sapevi della sua esistenza.
     
  3. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Immagino che la tua proposta fosse subordinata all'esercizio del diritto di prelazione perchè, in caso contrario il venditore dovrebbe comunque risarcirti...

    Detto questo, capita spesso che il confinante si "faccia fare il prezzo" da altri compratori. E' abbastanza frequente nella prassi. Il fatto che però il terreno confinante non sia coltivato "da anni" potrebbe deporre a tuo favore perché il diritto di prelazione spetterebbe solo se il terreno confinante fosse coltivato. Il concetto di terreno "a riposo" è molto diverso rispetto a quello di terreno in stato di abbandono (meglio sarebbe fare delle fotografie).

    Ora è evidente che senza una certa insistenza il venditore propenderà per concludere con il confinante, visto che il prezzo sarebbe il medesimo e che questo eviterebbe qualsiasi tipo di successiva seccatura.

    Sei quindi tu che dovresti puntare i piedi se ritieni di essere dalla parte del giusto. Per stare tranquillo puoi recarti alla Coldiretti. Ti sapranno dire come procedere correttamente.
     
    A enrico lassi, francesca7 e Bagudi piace questo elemento.
  4. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    non scoraggiarti e non mollare l' osso poichè non è detto che abbia diritto alla prelazione. Quello che devi verificare o far verificare è se veramente il confinante abbia la qualifica di coltivatore diretto, perchè solo questa, soggettivamente, gli concede la prelazione.... forse sarebbe il caso di sentire avvocato che tratti la materia agraria.....

    Smoker
     
    A enrico lassi piace questo elemento.
  5. enrico lassi

    enrico lassi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si, conoscevo la sua esistenza esattamente quanto lui era stato informato sulla vendita. Interpellato verbalmente si è dichiarato disinteressato al terreno salvo poi cambiare idea dopo che il preliminare é stato notificato. La legge gli ha dato uno strumento e lui lo ha usato e lo ha fatto con palese malizia. Grazie per la risposta

    Ciao, grazie per il sostegno. Più che altro per puntiglio sto facendo ricerche. Credo che punterò sul terreno di sua proprietà che di fatto non coltiva da anni. In aggiunta mi pare di aver capito che solo i coltivatori diretti possono esercitare la prelazione purché l'insieme dei terreni condotti dal suo nucleo familiare non superino il triplo della capacità lavorativa dello stesso...il sig in questione conduce un'azienda di grandi dimensioni chissà....

    Ciao, grazie per la risposta incoraggiante. Il venditore si è comportato in modo corretto seguendo l'iter più corretto. Era in buonafede e so per certo che ha provveduto da tempo ad informare tutti i confinanti sull'intenzione di vendere. In caso contrario avrei giustificato l'esercizio della prelazione. La Coldiretti non si sbilancia gran che forse perché siamo entrambi associati, dovrò arrangiarmi da solo. Cercherò di approfondire la differenza fra terreno a riposo e incolto...la legge sulla prelazione, purtroppo vetusta e interpretabile, pare dica che non é sufficiente uno sfalcio all'anno dell'erba che cresce spontanea...ma non ci faccio troppo conto. Se hai consigli nn esitare ;)
     
    Ultima modifica di un moderatore: 18 Febbraio 2016
  6. sarda81

    sarda81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno, vorrei porvi una domanda.
    In quanto la propriataria del terreno e anziana, posso specificare nella raccomandata per confinanti di mettersi in contatto con l agenzia nel caso vogliano esercitare il diritto di prelazione, oppure devono necessariamente rispondere alla proprietaria?
     
  7. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Puoi inserire i recapiti dell'agenzia ma l'eventuale esercizio del diritto va inviato ai proprietari...
     
  8. sarda81

    sarda81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao checasa! grazie per la risposta.
    Per evitare equivoci ho preparato tutto in nome della proprietaria e inviera lei le raccomandate.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina