1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Dromy69

    Dromy69 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,
    abito in una unita immobiliare composta da due appartamenti, piano terra di proprieta di mio fratello, primo piano di mia proprieta. Il tetto, composto da 4 lati spioventi piu una parte a terrazzo è naturalmente parte comune.
    In questi giorni mio fratello sta proponendo l'idea di montare un impianto fotovoltaico sul tetto a terrazzo ma io non sono d'accordo.
    La domanda è: quali sono gli interventi che lui puo' fare sulla parte comune senza il mio accordo? Puo' costruire l'impianto su un'ipotetica frazione del 50% del tetto o in ogni caso è necessario il mio consenso??
    Grazie per la risposta
     
  2. L'art.1102 CC, indicando che ciascun partecipante alla comunione può servirsi della osa comune, stabilisce che NON può cambiarne la destinazione d'uso.
    Nel tuo caso si tratta di TERRAZZO ed , a mio parere,l'impianto fotovoltaico CAMBIEREBBE la destinazione di uso, che è quella normale dei terrazzi ( stendere biancheria, sedersi, giocarci etc.. Quindi NULLA è fattibile senza il tuo consenso su tutto il terrazzo, che è un unico terrazzo indiviso . la divisione in due parti di esso, se fattibile tecnicamente, ritengo sia giuridicamente complessa, senza accordo bonario fra le parti.
     
  3. m.barelli

    m.barelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    Dovrebbe essere più semplice, almeno in teoria, suddividersi l'attribuzione delle falde del tetto nel senso di riservare a te la metà di quella a sud o quella intera ad est od in alternativa l'analoga ad ovest. Di queste ultime due una però è, anche se di poco, più conveniente dell'altra.

    Un saluto
     
  4. Dromy69 parla, mi sembra, della parte a TERRAZZO e NON delle FALDE.
    Sulle falde, credo, l'opposizione sarebbe più complessa ma pur sempre da concordare perchè crea una servitù su un tetto comune. Il terrazzo lo vedo IIMPOSSIBILE per impianto fotovoltaico SENZA CONSENSO.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina