• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Aurora t

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno,

Sono passati tre mesi da quando sono stati fatti dei lavori di ripristino dell intonaco ,fatti malissimo senza una buona rasatura e un trascorso con umidità risalita e allagamento in casa, e questo è il risultato.
Come mai ? Era stato utilizzato un intonaco deumidificante, il prodotto era buono peccato che i lavori sono stati fatti malissimo. Che consigli mi date ?
 

Allegati

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Per quello che posso capire dalla foto mi sembra che il difetto corrisponda al punto di "unione" fra l'intonaco nuovo ed il vecchio.
Se fosse così vuole dire che l'umidità ha superato l'intonaco deumidificante ed onestamente non conosco interventi che diano garanzie nel lungo periodo, occorrerebbe ripetere l'operazione togliendo l'intonaco ancora più in alto.
Io raschierei la parte ammalorata raserei il tutto con calce ed imbiancherei.... il difetto potrebbe ripresentarsi fra un paio di anni... se la casa è stata allagata ci vuole tempo affinchè le pareti si asciughino e questa non è certo la stagione migliore...
 

Aurora t

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ciò è stato già fatto ed è stata utilizzata pura calce di Fassa bortolo. L’allagamento era avvenuto quest’estate e abbiamo fatto asciugare un mese prima di intonacare. Purtroppo abbiamo notato che è stato rasato poco e dopo un mesetto nonostante fosse ancora estate iniziavano a uscire i primi gonfiori. Purtroppo non toccheremo nulla in quanto abbiamo finito solo ora di arredare casa e sicuramente non ci metteremo a rifare i lavori da capo. Soprattutto dopo i lavori di pittura fatti da noi e le pitture costose comprate. Per non parlare dei soldi che si sono presi i muratori per i lavori dell intonaco. Spero che duri il più possibile e che non si sbricioli.
Oltre allagamento la casa aveva già problemi di umidità di risalita ma erano 5 anni che non veniva fatta manutenzione.
È possibile che l’umidità in 3 mesi abbia colpito così tanto ?
 

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
E' possibile, i prodotti deumidificanti fanno quello che possono. Se l'umidità è superiore a quella che riescono a "smaltire" questa tende a salire e nel punto di unione fra i due intonaci dà luogo a quelle bolle.
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
Giudicare da una foto, tra l'altro poco chiara, e' un azzardo .
Di che piano si tratta: Terra oppure interrato. ?
L'allagamento da cosa e' stato causato, da forte pioggia o da risalita d'acqua da falda ?

I prodotti deumidificanti non sempre sono garanzia di soluzione del problema, soprattutto se l'entità del problema richiede altri approcci più decisi
 

Aurora t

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Giudicare da una foto, tra l'altro poco chiara, e' un azzardo .
Di che piano si tratta: Terra oppure interrato. ?
L'allagamento da cosa e' stato causato, da forte pioggia o da risalita d'acqua da falda ?

I prodotti deumidificanti non sempre sono garanzia di soluzione del problema, soprattutto se l'entità del problema richiede altri approcci più decisi
La foto non è chiara in quanto è stata scattata super vicino ed il gonfiore avrà circa un diametro di 6 cm. Si tratta di una Villa bifamiliare posta al piano seminterrato, aperta su 3 lati e l’altro lato ha un’intercapedine nella quale è possibile accedere.
L’allagamento è stato dovuto da una perdita al tubo della lavatrice e l’acqua è stata trattenuta per qualche giorno in casa in quanto non era più abitata dai vecchi proprietari.
 

jhonny

Membro Attivo
Amm.re Condominio
Ciao,
Ti consiglio di valurare una ditta specializzata in queste problematiche, loro utiluzeranno strumenti adatti per capire meglio la soluzione più adeguata al tuo problema(es. Di strumenti, la termografia,termocamera,termobilancia)
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato casa dicembre 1983, rogito dal notaio, ora dicembre 2019, in comune non trovano la concessione edilizia concessa da loro. Che fare per avere tutto in regola? Ho scritto con pec all'ufficio. Tecnico ed attendo risposta e poi......
Ho controllato all'archivio notarile e conservatoria dei registri immobiliari. Dicono che il sono a posto? Avendo il contratto notarile. Allora? Grazie a chi mi indica....
Devono cambiare le leggi vecchie dello stato italiano che incassa e non tutela chi affitta regolare chiedo più flessibilità e meno burocrazia
Alto