1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Olivati

    Olivati Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    “LE NUOVE SFIDE PER GLI AGENTI IMMOBILIARI PROFESSIONALI”

    Antiriciclaggio e certificazione energetica: sono queste “le nuove sfide per gli agenti immobiliari professionali” di cui si è parlato in un convegno di aggiornamento nella sede bergamasca della Fiaip, la Federazione italiana agenti immobiliari professionali.

    Gli operatori immobiliari, giunti anche da fuori provincia, hanno affollato la sala assembleare per ascoltare le relazioni di Ketty Increta, collaboratrice dell’enciclopedia online Wiki Immobiliare, sulle procedure antiriciclaggio, e di Francesca Michieli, consulente tecnico di Tecnolario srl, sulla certificazione energetica dei fabbricati in Lombardia.

    L’antiriciclaggio, come ha ricordato il presidente provinciale Fiaip Giuliano Olivati, è accolto dalla categoria come un’incombenza gravosa ma inevitabile, in quanto dettata dalle direttive europee. Al tempo stesso questi adempimenti comportano il riconoscimento della natura professionale dell’agente immobiliare e la sua importanza nella prevenzione del riciclaggio, vero e proprio cancro dell’economia globale. Ketty Increta, agente immobiliare esperta della materia e delegata alla formazione della Fiaip piemontese, ha spiegato procedure e problematiche, rispondendo ai quesiti del pubblico con esempi concreti.

    Altra sfida culturale attualissima quella della certificazione energetica dei fabbricati, che vede gli agenti immobiliari come prima interfaccia della clientela per l’acquisto, la vendita e l’affitto della casa. Dal 1 luglio di quest’anno è obbligatorio allegare a tutti gli atti di compravendita l’attestato di certificazione energetica, e dall’anno prossimo anche ai contratti di locazione. “Questa misura mira a creare una cultura dell’efficienza energetica”, ha affermato Francesca Michieli di Tecnolario, “il mediatore immobiliare professionale ha il compito di informare i proprietari di quest’obbligo, e può svolgere un’importantissima opera di sensibilizzazione della clientela sul tema dell’efficienza energetica”.

    Giuliano Olivati, presidente Fiaip Bergamo, ha parlato della certificazione energetica, il suo influsso sul prezzo degli immobili e il ruolo del mediatore immobiliare professionale. “L’agente immobiliare è in una posizione delicata”, dice Olivati, “in quanto deve valorizzare l’immobile che gli è stato affidato per la vendita, ma allo stesso tempo consigliare per il meglio l’acquirente. L’attestato di certificazione energetica è richiesto al rogito, quindi a giochi fatti, quando il preliminare è stato già concluso e il prezzo deciso dalle parti. Ma è indubbio – prosegue Olivati – che man mano che la mentalità dell’efficienza energetica prenderà piede la certificazione energetica influirà sempre più sulla valutazione dell’immobile, perché viene percepita un po’ come la patente di qualità della casa. Qualcosa di simile alle stelle per gli alberghi, anche se va detto che per la valutazione immobiliare la variabile più importante resta la location. La novità della certificazione energetica non è comunque da poco, perché introduce, per la prima volta, un parametro oggettivo dei criteri costruttivi dell’immobile, che si traducono nel fabbisogno annuo di energia della casa espresso dalla classe energetica, dalla A alla G."

    "Per non rimanere tagliati fuori da questa rivoluzione culturale – spiega il presidente Fiaip Bergamo – e per non rischiare di finire in un mercato parallelo su valori depressi, è necessario che gli immobili a bassa efficienza energetica vengano riqualificati dai loro proprietari, approfittando degli sgravi fiscali del 55 per cento. Questa è la sfida culturale che vede uniti tutti gli operatori del comparto immobiliare raccolti da Fiaip nel Fire, il Forum interassociativo real estate, che comprende oltre agli agenti immobiliari i costruttori di Ance e gli amministratori condominiali di Anaci, nel quadro della comune adesione a Confindustria. In questa direzione – conclude Olivati - va lo stesso Piano casa, che condiziona gli aumenti di volumetria alla riduzione dei consumi energetici dei fabbricati.”
     
  2. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Che bello, ora si che siamo agenti immobiliari veri.
    Cosi' le case, con questa certificazione saranno perfette.
    Gli agenti immobiliari con l'antiriciclaggio , sono cresciuti moltissimo.
    Speriamo seguitano a fare leggi in nostro favore come queste, cosi' anche noi diverremo perfetti.
    Dai legislatopri non smettete di pensare, dai associazioni se non lo fanno loro proponete voi.
    Altrimenti che lavoro e' il nostro senza queste bellissime incombense?
    Chissa' l'altare della patria come sara' certificato, il quirinale, palazzo chigi, ilo colosseo sara' demolito in quanto con tutte quelle finestre aperte, non potra' essere certificato.
    Non ci facciamo pena?
    Insieme a quelle cose non c'era anche la squadra A di fiaip per le prox elezioni?
    Credo di sine
    per questo si e' fatto
    Cordialmente
    Noel
     
  3. ketty increta

    ketty increta Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: Bergamo, il convegno Fiaip su antiriciclaggio e certficiazio

    Piccola precisazione...
    le norme europeee sull'Antiriciclaggio io le ho solo studiate e, a richiesta dei colleghi, senza retribuzione mi limito ad andarle a spiegare. Ho realizzato una modulistica in pdf compilabile che è stata pubblicata anche qui.
    Di più non posso fare anche qualora venissi eletta come VP nazionale Fiaip...se non sorridere quando qualcuno mi accuserà magari di essere anche la causa dell'aumento dei prezzi o della moria delle api! :)
     
  4. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Cara Ketty sei encomiabile, per cio' che fai.
    Non era un rimprovero a te in qusto caso, ma come sai io vorrei che contro le norme che riteniamo VESSATORIE ed INGIUSTE nei NOSTRI confronti, la Federazione e le altre Associazioni, coinvolgessero TUTTI gli AGENTI IMMOBILIARI, a comvbattere dette NORME.
    Non a limitarsi a leggerle spiegarle ed applicarle.
    Questo pero' non si fa in quanto la bASE delle Associazioni non si sente minimamente rappresentata dai propri vertici, i vertici a Loro volta non pensano minimamente alla base.
    Per questo stiamo annegando, certo Tu non ne hai alcuna colpa,. ti auguro di vincere queste elezioni e se accadra', spero Ti ricorderai che la BASE attende un segnale dal vertice per risentirsi partecipe dell'Associazione.
    Un vertice senza, base e' solo un punto in geometria.
    Cordialmente ed in bocca al lupo
    Noel
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina