1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. crisss

    crisss Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve a tutti.
    Ho un locale di circa 350mq in provincia di Brescia accatastato in categoria C/2..
    E' sempre stato usato come deposito ed ora è vuoto.
    E' da un po che sto valutando di aprire un bar ristorante o discopub, suppongo che la categoria sia la C/1.

    Ho chiesto parere ad un Geometra.. Bisogna rifare il progetto (5.000 euro) poi presentarlo in comune e pagare gli oneri (10/11.000 euro).

    A questo punto, volevo chiedere alcune informazioni a voi, sicuramente piu esperti e pratici di me.

    Gli oneri vanno pagati in ogni caso? non ho nessun muro da buttare giu, il locale è vuoto, i bagni ci sono gia.. se mi serve una parete separatoria, la faccio in cartongesso.
    Ho letto in questo forum che si può presentare una DIA, però non sono pratico e non so come funziona.
    Visto la crisi che c'è, per queste cose vorrei spendere il meno possibile..

    Inoltre, mi chiedevo, se serve convertire tutto in C/1 o se posso frazionare il locale.. Lascio 100mq accatastati come c/1.. (locale bar) il resto è possibile accatastarlo come "posti a sedere" "deposito".. (qualcosa diverso dal C/1) Cioè, cosi pagherei meno ICI per i restanti 250 mq.. Ovviamente le mie sono ipotesi, non so se si possa fare una cosa del genere.

    Altra domanda, se dovessi frazionare il locale in due stanze? una bar e una eventualmente sala ballo? accatastare il bar in c/1 e lasciare la "sala ballo" in C/2? Cosa succede?

    Se ho dimenticato o non conosco qualche passaggio, mi piacerebbe conoscerlo.. Ovviamente alla fine contatterò lo stesso il Geometra.. Però sapere le cose in anticipo è sempre meglio.

    Se serve qualche altro dato per valutare la questione, chiedete pure.

    Grazie a tutti.
     
  2. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Direi che meglio di un tecnico ( geometra Architetto ) nessuno ti possa rispondere meglio.

    Potresti anche recarti tu direttamente in ufficio tecnico e avere un colloquio con il responsabile, giusto per avere una infarinatura di quello che si può o non può fare.
     
  3. crisss

    crisss Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve,
    ringrazio per la risposta.
    Piu che altro, volevo avere dei vostri pareri prima di parlare con il tecnico del comune, anche perchè quest'ultimo è piu probabile che guardi gli interessi del comune. Perciò se vado la con qualche idea per risparmiare, parto vantaggiato.
    Aspetto altre vostre opinioni.
    Grazie.
     
  4. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    DIpende come tutte le cose dalla serietà del tecnico, e a maggior ragione ci andrei o incaricherei un professionista serio conosciuto di ..... fiducia.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina